sara-curtis-nuoto-cagliari-prova-assoluti
foto: Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Sara Curtis accende l’entusiasmo in Sardegna!

La piemontese reginetta della Prova Nuoto Assoluti disputata nella piscina di Terramaini

Sara Curtis si è presa la scena della settima Prova di Nuoto Assoluti disputata lo scorso fine settimana nella piscina olimpionica di Terramaini di Cagliari e organizzata dal Comitato Regionale FIN Sardegna.

La piemontese del CS Roero, qualificata alle prossime Olimpiadi di Parigi nei 50 stile libero migliorando il Record Italiano di Silvia Di Pietro durante i Campionati Italiani Assoluti disputati lo scorso marzo a Riccione, ha vissuto un fine settimana di gare spensierato, in una cornice soft che le ha permesso però anche di testarsi sul percorso di preparazione che sta portando avanti con il suo allenatore Thomas Maggiora.

La 17enne ha messo a referto un buon 55”38 nei 100 stile libero, con i primi 50 metri nuotati in 26”20 e un ritorno da 29”18 per un crono che è poco più di un secondo sopra al suo personale.

Sara Curtis ha disputato anche i 50 farfalla, trionfando in 27”03, e si è dilettata in un inedito 100 rana, in cui si è classificata terza con 1’14”67 alle spalle delle specialiste di casa Martina Fanunza, Promogest Coop Cagliari, con 1’10”60, e Francesca Zucca, Esperia Cagliari, che ha vinto in 1’08”23.

sara-curtis-nuoto-cagliari
foto: Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Non male per una atleta che in realtà era partita per la Sardegna per fare qualche giorno di vacanza.

Mi sono assolutamente divertita, era la mia prima volta in Sardegna e il primo intento, in realtà, era di andare a fare un weekend a Cagliari semplicemente per staccare un po’ la testa e per stare un po’ con i miei amici che vedo pochissimo – spiega Sara Curtis a Swim4Life Magazine – Poi essendoci le gare ho voluto iscrivermi, sia per allenarmi, sia per divertirmi anche un po’. Sono molto contenta di aver fatto questa esperienza, perché sono stata accolta benissimo e poi le gare sono andate oltre le mie aspettative”

Sara Curtis accende l’entusiasmo in Sardegna!

La Prova tempi organizzata da FIN Sardegna è stata utile per gli atleti sardi per andare a caccia di una qualificazione per i Campionati Regionali Giovanili e Assoluti, nonché per il prossimo, imminente e ambito Trofeo Internazionale Sette Colli in programma a Roma dal 21 al 23 giugno.

La partecipazione inedita di Sara Curtis ha portato sicuramente in alto il livello di entusiasmo vissuto nella due giorni di gare di Cagliari.

Una 17enne che va alle Olimpiadi è sicuramente di ispirazione per tanti giovani e il fatto che tanti nuotatori sardi abbiano avuto la possibilità di osservare da vicino la scheggia Sara Curtis, è sicuramente un’esperienza che si porteranno dietro.

sara-curtis-nuoto-cagliari-prova-assoluti-terramaini
foto: Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

A premiare l’atleta originaria di Savignano, che tra le altre cose, pochi mesi fa ha battuto anche il Record Italiano Cadette di Federica Pellegrini nei 100 stile libero in occasione dei Criteria giovanili in cui ha siglato anche il Record Mondiale Juniores dei 50 dorso collezionando complessivamente sette ori e sei primati della manifestazione, il Capo di Gabinetto dell’Assessorato Cultura e Sport della Regione Sardegna Andrea Dettori.

Prova Assoluti Nuoto Sardegna – Clicca qui per i Risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights