gregorio-paltrinieri-domenico-acerenza-europei-nuoto-belgrado-2024

L’Italia del Nuoto rinuncia agli Europei di Belgrado

Azzurri presenti in Serbia solo con le rappresentative degli altri sport acquatici, nessun atleta per il nuoto in vasca

Federnuoto ha rinunciato a schierare la squadra di Nuoto rappresentante l’Italia ai prossimi Europei di Belgrado.

Era un epilogo che era nell’aria, come più volte paventato nell’ultimo periodo da Federnuoto attraverso la voce dei suoi tecnici federali, dopo che European Aquatics, già LEN, ha deciso di organizzare questo Campionato Europeo “last minute” in concomitanza con il Trofeo Sette Colli, decisivo per completare la squadra di Nuoto Azzurra che sarà impegnata alle prossime Olimpiadi di Parigi.

European Aquatics definisce l’evento come ultima possibilità per qualificarsi a Parigi 2024, con il periodo di qualificazione per il nuoto che terminerà il 23 giugno, l’ultima giornata di gare a Belgrado, ma Federnuoto non ha incluso l’evento come test valido di qualificazione per la squadra nazionale di nuoto in vasca, che potrà essere completata esclusivamente con i risultati conseguiti al Trofeo Sette Colli.

 La “guerra fredda” tra LEN e Federnuoto si potrebbe fare ancora più aspra dunque, seppure Federnuoto abbia comunque deciso di essere presente a Belgrado con una delegazione che prevede l’impegno delle altre squadre delle discipline acquatiche previste dal programma degli Europei.

In Serbia, infatti, ci saranno la nazionale italiana di Nuoto di Fondo, Nuoto Artistico e quella di Tuffi, impegnate a Belgrado dal 10 al 23 giugno con 31 atleti: 12 per il nuoto artistico, 13 per il nuoto in acque libere, in cui ci sarà anche Gregorio Paltrinieri, e 6 di tuffi.

Martedì 12 giugno toccherà al nuoto in acque libere, in gara fino al 15 giugno, con la squadra guidata dal coordinatore tecnico Stefano Rubaudo, che nella spedizione in Serbia sarà affiancato dal direttore tecnico della Nazionale di nuoto artistico Patrizia Giallombardo e dal direttore tecnico della Nazionale di tuffi Oscar Bertone con i rispettivi staff.

domenico-acerenza-convocati-italia-europei-nuoto-belgrado
Europei Nuoto Belgrado, i convocati della squadra di Nuoto in Acque Libere

Gli Azzurri convocati per gli Europei di Nuoto in Acque Libere e le rispettive iscrizioni gara:

Rachele Bruni (Fiamme Oro-Aurelia Nuoto / 5 km), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro-Nuotatori Pistoiesi / 10 km e staffetta), Barbara Pozzobon (Fiamme Oro-Hidross / 10 e 25 km), Veronica Santoni (CC Aniene / 10 e 25 kmn), Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro-CC Napoli / 5 km e staffetta), Domenico Acerenza (Fiamme Oro-CC Napoli / 10 km), Vincenzo Caso (Fiamme Oro-CC Napoli / 5 km), Andrea Filadelli (Marina Militare-Hidross / 5 km e staffetta), Matteo Furlan (Marina Militare-Team Veneto / 25 km), Marcello Guidi (Fiamme Oro-RN Cagliari / 5 km e staffetta), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro-Coopernuoto / 10 km), Mario Sanzullo (Fiamme Oro-CC Napoli / 25 km), Dario Verani (Esercito-Livorno Acquatics / 10 e 25 km).

Nello staff, con il coordinatore tecnico Stefano Rubaudo, i tecnici Fabrizio Antonelli, Giovanni Pistelli, Massimiliano Lombardi e Fabio Venturini, il fisioterapista Riccardo Daga e il medico Sergio Crescenzi, seguiti anche dal Giudice italiano Cristina Bianchi.

ginevra-taddeucci-europei-nuoto-belgrado-italia
foto: A. Masini / Deepbluemedia
Europei Nuoto Belgrado, gli Azzurri scenderanno in acqua da campioni in carica

Gli Azzurri prenderanno parte agli Europei di Nuoto in Acque Libere da campioni in carica dopo l’edizione di Roma 2022, con Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza e Mario Sanzullo che hanno conquistato rispettivamente i titoli della 5, 10 e 25 km.

Paltrinieri e Acerenza, insieme a Rachele Bruni e Ginevra Taddeucci, hanno inoltre vinto la staffetta, mentre in campo femminile arrivarono l’argento nella 10 km di Ginevra Taddeucci e nella 25 km di Barbara Pozzobon e il bronzo nella 5 km di Giulia Gabbrielleschi e nella 25 km di Veronica Santoni.

Oltre a ospitare gli Europei di Nuoto d’Elite, Belgrado ospiterà, a seguire, anche i Campionati Europei Master di Nuoto, che si svolgeranno dal 26 giugno al 6 luglio, con le stesse discipline più la pallanuoto.

Europei Nuoto Belgrado 2024 – Programma Gare

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutar

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights