Interviste

Allenatore, un ruolo fondamentale che Matteo Poli vive nel nuoto a 360 gradi

Si divide tra una campionessa paralimpica e una promessa Azzurra del nuoto normo, ma lo fa con passione: «Vivo di emozioni e fare l’allenatore è un lavoro che mi piace davvero tanto; gestire i momenti no dell’atleta, dargli motivazione e gioire dei loro risultati dopo le fatiche condivise mi rende l’uomo più felice del mondo» Originario di Correggio, in provincia ...

Leggi Articolo »

Carlotta Gilli, la nuova regina Azzurra che ha colto medaglie a grappoli ai Mondiali in Messico!

Paralimpica a livello internazionale da luglio, porta al collo già cinque medaglie d’oro e una d’argento vinte ai World Para Swimming e sulle spalle quattro Record del Mondo La bomba Carlotta Gilli è esplosa lo scorso luglio in occasione del Meeting Internazionale di Berlino, dove è stata classificata come atleta paralimpica internazionale di classe di disabilità visiva S13 e SM13 piazzando subito ...

Leggi Articolo »

Antonio Fantin ai Mondiali del Messico, si realizza un sogno per il 16enne di Bibione!

“Vincere veramente non è conquistare una medaglia ma dare veramente il massimo” così si prepara il giovane paralimpico dell’Aspea Padova all’impegno Azzurro che lo vedrà in vasca anche per i Giochi Europei Giovanili Nuota da quando aveva quasi a 4 anni iniziando a frequentare la piscina per riabilitazione post operatoria all’intervento chirurgico conseguente da un’emorragia midollare da fistole arterovenosa al ...

Leggi Articolo »

Il ruggito della leonessa Chiara Vellucci, dalla piscina alle Acque Libere!

La romana allenata da Gianluca Cacciamano è la prima paralimpica di classe S5 a nuotare con successo in Acque Libere Tre settimane fa si è resa protagonista di un’autentica impresa diventando la prima atleta di classe S5 a partecipare ad una gara in Acque Libere in occasione della tappa del Campionato Italiano Paralimpico FINP Open Water disputata ad Anzio su ...

Leggi Articolo »

Da Lampione a Lampedusa, la traversata a nuoto di Enrico Giacomin dal triplice obiettivo

Con l’impresa da 23 km l’atleta paralimpico vuole far rivalutare l’isola, promuovere il nuoto paralimpico e provare ancora una volta a superare i suoi limiti Dopo il tentativo di compiere la Traversata della Manica in staffetta interrotta a poche miglia dal suolo francese a causa delle avverse condizioni meteo, seguito dalla Traversata dello Stretto di Gibilterra compiuta praticamente insieme ai ...

Leggi Articolo »