Interviste

Nuoto paralimpico, l’importanza della fisioterapia prima e dopo l’attività sportiva

Il trattamento medico fisioterapico può aiutare a recuperare la funzionalità articolare, lo afferma la dottoressa Lia Fusco, Fisioterapista della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Il nuoto è uno sport completo, aiuta lo sviluppo fisico di un individuo, fortifica la struttura ossea e la muscolatura. Sono tutte cose che abbiamo sentito migliaia di volte, ma vi siete mai chiesti cosa cambia tra ...

Leggi Articolo »

Nuoto, un atleta paralimpico vince agli Assoluti di Riccione!

È Carlotta Gilli, talento del nuoto della FINP che è riuscita a vincere la finale Junior dei 100 farfalla Il tempo nuotato nella finale Junior dei 100 farfalla disputati ieri nello Stadio del Nuoto di Riccione per i Campionati Italiani di Nuoto Assoluti, sarebbe stato anche Record del Mondo per Carlotta Gilli che dopo essere salita sul podio dei Campionati ...

Leggi Articolo »

Allenatore, un ruolo fondamentale che Matteo Poli vive nel nuoto a 360 gradi

Si divide tra una campionessa paralimpica e una promessa Azzurra del nuoto normo, ma lo fa con passione: «Vivo di emozioni e fare l’allenatore è un lavoro che mi piace davvero tanto; gestire i momenti no dell’atleta, dargli motivazione e gioire dei loro risultati dopo le fatiche condivise mi rende l’uomo più felice del mondo» Originario di Correggio, in provincia ...

Leggi Articolo »

Carlotta Gilli, la nuova regina Azzurra che ha colto medaglie a grappoli ai Mondiali in Messico!

Paralimpica a livello internazionale da luglio, porta al collo già cinque medaglie d’oro e una d’argento vinte ai World Para Swimming e sulle spalle quattro Record del Mondo La bomba Carlotta Gilli è esplosa lo scorso luglio in occasione del Meeting Internazionale di Berlino, dove è stata classificata come atleta paralimpica internazionale di classe di disabilità visiva S13 e SM13 piazzando subito ...

Leggi Articolo »

Antonio Fantin ai Mondiali del Messico, si realizza un sogno per il 16enne di Bibione!

“Vincere veramente non è conquistare una medaglia ma dare veramente il massimo” così si prepara il giovane paralimpico dell’Aspea Padova all’impegno Azzurro che lo vedrà in vasca anche per i Giochi Europei Giovanili Nuota da quando aveva quasi a 4 anni iniziando a frequentare la piscina per riabilitazione post operatoria all’intervento chirurgico conseguente da un’emorragia midollare da fistole arterovenosa al ...

Leggi Articolo »