Tag Archivi: Training

Il “bagno” prima di una gara.

Come e perché nel nuoto è importante anche l’ultimo giorno di Tapering. Un ciclo completo di allenamento, definito come Macrociclo, è finalizzato ad una determinata competizione, anche se non è escluso che vengano disputate gare anche durante il periodo di carico, per testare la preparazione o più semplicemente per allenarsi ad affrontare psicologicamente e fisiologicamente la gara importante. Come già ...

Leggi Articolo »

Pilates tra le principali attività di Cross Training per il Nuoto!

Tra i numerosi vantaggi migliora la flessibilità e forza muscolare ed aumenta la capacità di respirazione. È noto e risaputo che il nuoto è uno sport completo in quanto per praticarlo è necessario impegnare diversi gruppi muscolari contemporaneamente. Non basta però il solo nuoto per essere ben allenati nel nuoto! Esistono infatti diverse pratiche e discipline sportive adatte ad un ...

Leggi Articolo »

L’allenamento di un Master visto con gli occhi di una neofita!

Come lo vive chi nel nuoto è ancora poco esperto. Da settembre a Giugno la vita di un atleta Master ruota intorno a quell’unico perno: l’allenamento. Talvolta poco importa il livello tecnico raggiunto o la volontà di eseguirne tutte le fasi, ma per chi è un nuotatore, di qualsiasi livello, quell’appuntamento quotidiano con l’acqua diventa per circa otto mesi all’anno ...

Leggi Articolo »

Grant Hackett a scuola da Michael Phelps!

In due fanno 65 anni e si alleneranno insieme per un mese in preparazione dei Giochi di Rio. Nella preparazione che punta alle Olimpiadi di Rio, l’australiano Grant Hackett, rientrato in attività nella scorsa stagione dopo essersi ritirato dalle scene per sei anni, ha deciso di condividere un periodo di un mese di allenamento insieme alla leggenda Michael Phelps. Secondo ...

Leggi Articolo »

L’importanza del potenziamento del nucleo del corpo per il nuoto.

Un nucleo del corpo forte ci consente di avere un miglior assetto in acqua ed essere più veloci. Quante volte abbiamo sentito parlare di core, nucleo, forza addominale o del tronco del corpo? Beh, è bene sapere che avere un forte tronco del corpo è alla base della tenuta di stabilità dell’assetto del corpo in acqua durante la nuotata. Con ...

Leggi Articolo »

L’importanza della costruzione aerobica in ogni allenamento.

A1 e A2 sono importanti quanto il VO2Max e la velocità. Talvolta trascurato, soprattutto dagli atleti Master, l’allenamento della condizione aerobica è invece di grande importanza sia per costruire la base sulla quale poi lavorare a ritmi più intensi finalizzati al miglioramento della condizione prestativa, sia per la fase di defaticamento post allenamento. La resistenza aerobica, ovvero la fase di ...

Leggi Articolo »

Come migliorare l’assetto della nuotata a stile libero ed aumentare il VO2max!

L’utilizzo dello snorkel regala miglioramenti tecnici e polmonari eccellenti.  Generalmente un assetto della nuotata a stile libero scomposto deriva dal fatto che si posizioni in maniera errata la testa durante la fase di respirazione, alzandola troppo, talvolta insieme ad una parte del petto che di conseguenza comporta un mal posizionamento anche della colonna vertebrale. Si ottiene quindi la famosa nuotata ...

Leggi Articolo »

La nuova geniale subacquea di Ryan Lochte nei 200 stile libero.

Potrebbe rivoluzionare per sempre la tecnica delle virate a stile. Durante tutta la sua carriera, Ryan Lochte ci aveva già abituato alle sue incredibili subacquee, il piatto forte della casa dello statunitense che grazie all’incredibile forza ed alta velocità impressa in questa delicata fase della nuotata, ha fatto la differenza in diverse occasioni importanti portando a casa vittorie prestigiose tra ...

Leggi Articolo »

Come preparare e gestire le gare in Acque Libere.

Analizziamo insieme a Gaia Naldini la gestione delle fasi di gara e pre gara. Come già spiegato nell’articolo dedicato alla gestione delle gare in vasca (clicca qui per leggerlo), il nuoto è uno degli sport classificati tra quelli anaerobici lattacidi in quanto la durata dello sforzo dell’atleta è breve e intensa, condizione che favorisce la massima produzione ed accumulo di ...

Leggi Articolo »
Verified by MonsterInsights