Nuoto

Alla scoperta dei Mondiali Masters! Curiosità su gare e partecipanti: i 200 Stile Libero.

Alla scoperta dei Mondiali Masters!
Curiosità su gare e partecipanti: i 200 Stile Libero.

nuotodi Paco Clienti.
I Mondiali di Nuoto Master non sono ancora iniziati ma risultano essere già di grande successo! L’evento in vasca che avrà inizio domenica 10 giugno con gli 800 stile libero e terminerà sabato 16 giugno con i 400 stile libero, ha richiamato l’attenzione e l’interesse di oltre 9.000 atleti!
E tra questi tantissimi iscritti alle gare ci sono moltissimi atleti che vantano un passato sportivo di alti livelli, con esperienze internazionali ad alto livello, tra cui perfino le Olimpiadi!
Vogliamo provare a fare un tuffo in questi Mondiali di Nuoto Master, nuotando lentamente ed osservando con attenzione la start-list per andare alla scoperta di quello che sarà l’evento più importante della storia del Nuoto Master e di tutti gli sport acquatici della categoria Master in generale! Sicuramente è impresa ardua e difficile notare tutti i grandi nomi e le sfide che si annunciando più avvincenti e non pretendiamo con questo speciale di elencarle tutte. Ma proviamo a dare un assaggio di quello che vedremo a Riccione!

Iniziamo dai 200 Stile Libero!

eroliLa categoria maschile vede alcune sfide davvero interessanti. Una tra tutte per quanto si è visto in questa stagione, è quella per gli M35 che vedono favorito il portoghese Ricardo Pedroso, ex atleta del Portogallo che ha partecipato alle Olimpiadi di Sidney 2000 dove però non andò oltre le batterie eliminatorie. Il portoghese è segnato con il crono di 1’55″15 e dovrà misurarsi con l’atleta di casa azzurra Massimiliano Eroli (nella foto a sinistra), anche lui ex nazionale con l’Italia che quest’anno ha già dimostrato di essere all’altezza di imprese fenomenali, segnato con 1’55″50. Tutta da vedere però la partecipazione di Eroli al Mondiale che sta facendo i conti con uno stop natatorio che dura da troppo tempo!
Ad insediare il titolo di Campione del Mondo c’è anche il danese Claus Lerche Iversen che già fece bene agli ultimi Mondiali Master in Svezia e che detiene ancora il 6° tempo europeo assoluto nella speciale classifica dei Top Ten Europei All time M30 con il crono di 1’57”19 fatto nel 2010. Il danese è segnato in start-list con 1’57″13!

Jacob_CarstensenLa categoria M30 vede favorito al podio un altro danese, Jacob Carstensen (nella foto a destra), segnato con il miglior crono di 1’51″50. Lo scandinavo, all’ultimo anno da M30 ed attualmente secondo miglior crono M30 All-time del mondo con 1’53”33 con il quale è anche miglior crono europeo All-Time, è specializzato nello stile libero e nei misti ed ha partecipato a tre edizioni consecutive dei Giochi Olimpici: Atlanta 1996, Sydney 2000 ed Atene 2004! Alle sue spalle si posizionano l’austriaco Dietmar Stockinger con 1’54″40, anche lui ex atleta agonista e con un’ottima esperienza master di livello internazionale e l’italiano Gianluca Ermeti con 1’56″52 che fino a qualche anno fa arrivava in finale ai Campionati Italiani Assoluti!

Spettacolo e sorprese si annunciando anche tra le donne. La categoria M30 preannuncia un podio di fuoco e fiamme con la favoritissima statunitense Megan Melgaard che dopo una carriera di grande successo nel nuoto agonistico con la University of Florida e come atleta della squadra Nazionale di Nuoto degli Stati Uniti, è attualmente in attività non solo nel nuoto master, ma anche nel nuoto in acque libere e triathlon! Tra le sue numerose vittorie, è stata campionessa juniores negli 800 stile libero nel 1995 ed ha una grandissima esperienza sportiva a 360° alle spalle! Segnata con il crono di 2’05″79, sembra incontrastabile trovandosi alle spalle un gruppetto italiano di tutto rispetto con Angela Grillo segnata con 2’12″00, Samuela Magnelli con 2’13″00, Giuseppa Zizzo con 2’15″00 e Lara Consolandi con 2’16″00! Se il primo posto sembra inarrivabile, almeno ci sarà una lotta spietata per il 2° e 3° gradino del podio!

Claudia_PollcostaAssolutamente avvincente anche la categoria M40 che vede favorita la costaricana Claudia Pollcosta (nella foto a destra) che vanta una passato da agonista prestigioso, con tre medaglie vinte ai Giochi Olimpici, di cui una d’oro! Ha un personale al limite dei 4 minuti sui 400 SL in vasca corta (4’00″03), tempo con cui ha vinto ai mondiali di Goteborg nel 1997 la medaglia d’oro e che è tuttora record dei campionati! Nei 200 SL, da agonista, ha vinto un oro alle Olimpiadi di Atlanta 1996 ed ai Mondiali di Perth 1998…segnata con 2’09”82, darà filo da torcere alla svedese Anna Hammar  2’12″73 ed all’italiana regina delle acque Valeria Vergani, segnata con 2’14″00 e che all’ultimo 200 Sl in lunga ha fatto registrare il crono di 2’16”39!

Corsa al titolo entusiasmante per la categoria M45 che vede favorita la norvegese Merete Fuglem Løvberg con 2’14″08, seguita dall’australiana Jennie Bucknell con 2’16″37 e la siciliana Giulia Noera con 2’17″50! Non è però da sottovalutare l’altra australiana Pamela Nix con 2’19″00.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Karlyn_Pipes-NeilsenLa categoria M50 trova una partecipante particolare che risulta essere anche la favorite per la vittoria finale! Si tratta dell’affascinante francese Karlyn Pipes Neilsen (nella foto a sinistra), eletta nuotatrice master mondiale dell’anno nelle edizioni 2004, 2007, 2008 e 2009, segnata con il crono di 2’15″00! Karlyn ha stabilito ad oggi oltre 208 Record Mondiali Master, risultato unico e senza precedenti. Oltre i risultati eccellenti in vasca, la francese scrive per “Swimming World” Magazine curando la rubrica “Pool’s Edge” e per il giornale “West Hawaii Today”!
Eney_jonesTra le sue prime rivali in start-list ci sono la statunitense Eney Jones (nella foto a destra), atleta affermata ad alti livelli sia in vasca che in mare! Nel suo passato agonistico ha vinto tra le altre cose un argento ai Campionati Nazionali proprio nei 200 SL ed ha inventato e brevettato uno speciale galleggiante per l’allenamento in mare. È segnata con 2’21″02 ma probabilmente il cronometro dirà di meno!
A tentare l’impresa di agganciare 2° posto sul podio ci sarà l’azzurra Maria Alwine Eder con 2’22″93, tempo che purtroppo però non ha mai fatto in gara in questa stagione, anche se gli ultimi record segnati e le straordinarie gare che l’hanno vista protagonista in diverse occasioni nell’arco della stagione, la pongono assolutamente tra le donne da temere in categoria!

Laura_Val                                                                                                                                                                        Ultimo appunto lo annotiamo per la categoria M60 nella quale gareggerà l’impetuosa statunitense Laura Val (nella foto a sinistra), segnata addirittura con il crono di  2’25″00! Laura vanta tantissimi risultati eccellenti ma uno in particolare sa di impresa incredibile nel nuoto a tutti i livelli! Correva la stagione 2010/2011 quando nel mese di Gennaio Laura registrò ben 6 Record del Mondo in una sola gara! È proprio così, Laura Val segnò i 6 record in un 1500 Stile Liberp fatto a San Francisco, nel quale ad ogni passaggio bruciò i precedenti Record del Mondo Master, ai 100, 200, 400, 800 e 1500 metri!

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights