meeting_nuoto_007

Boom a Pescara, annullato il 9° Trofeo Abruzzo Master! Il trofeo rischia ora di sparire dal Circuito Supermaster FIN.

Boom a Pescara, annullato il 9° Trofeo Abruzzo Master!
Il trofeo rischia ora di sparire dal Circuito Supermaster FIN.

meeting_nuoto_007

di Paco Clienti
Sabato 25 e domenica 26 maggio, ovvero questo fine settimana, si sarebbe dovuto tenere il 9° Trofeo Abruzzo Master presso il bellissimo impianto Le Naiadi di Pescara, vasca olimpionica scoperta, sicuramente tra i più interessanti del Circuito, se non altro perché organizzato in un bellissimo impianto con vasca da 50 metri ed in una location davvero attraente quale Pescara. Purtroppo però l’evento è stato incredibilmente annullato a soli due giorni dall’inizio gare!
La decisione clamorosa arriva da Luciano Di Renzo, gestore de Le Naiadi, nonché presidente della società Simply Sport che organizza l’evento e del suo collaboratore Aurelio Minini. L’annullamento del meeting di Pescara deciso all’ultimo momento dagli organizzatori che ricordiamo non si tratta di Renato Possanzini che seppure portato di riferimento sulla locandina, non è più responsabile dell’organizzazione del meeting già da diverse edizioni, è dovuto ufficialmente all’impossibilità dell’impianto di assicurare la disponibilità della vasca, condizionata dalle temperature rigide di questi giorni che non permettono di avere una temperatura ottimale dell`acqua, ma in realtà le condizioni meteo di quest’anno non sono troppo diverse da quelle degli anni precedenti. Addirittura le previsioni meteo parlano di temperature previste che si aggirano tra i 20° ed i 22° con condizioni di nuvolosità al sabato ed addirittura sole alla domenica, condizioni meteo invidiabili in questo momento in tutta Italia!

Sulla base del ragionamento fatto per Pescara infatti, dovrebbero essere a maggior ragione annullati anche tutti gli altri appuntamenti in vasca scoperta di questo fine settimana, ma ovviamente non è così. In base a questo reso conto si lasciano quindi molti dubbi sulla vicenda e difficilmente si può accettare il fatto che la decisione di annullare l’evento sia stata presa solo oggi. Grosse saranno le difficoltà ed i disagi per le squadre iscritte, soprattutto quelle provenienti da fuori che avevano ormai già prenotato gli hotel ed organizzato la trasferta. 

Le-Naiadi05

Purtroppo le conseguenze di questo annullamento in extremis potrebbero essere molto gravi in quanto il Regolamento Master parla chiaro. Il meeting di Pescara, che quest’anno sarebbe giunto alla nona edizione, rischia infatti di sparire dal Circuito Supermaster FIN!

L’articolo 1 relativo alle disposizioni organizzative per il Circuito Supermaster FIN recita infatti: Il Comitato Regionale potrà respingere le richieste che, a suo giudizio, non trovino collocazione ragionevole secondo i criteri su indicati o che comunque presentino a suo giudizio elementi di non-idoneità. Dopo l’approvazione della richiesta l’impegno ad organizzare la manifestazione diventa vincolante ed eventuali problemi o difficoltà dovranno essere tempestivamente comunicati al comitato regionale e al Settore Master. In caso di sopravvenuta impossibilità per cause di forza maggiore il Comitato Regionale potrà proporre una sostituzione in regione con altra organizzazione nella stessa data e con lo stesso programma gare. L’annullamento di una manifestazione costituisce comunque elemento di demerito per un successivo rinnovo dell’autorizzazione.”

Inoltre l’articolo 7 dice: “Le caratteristiche di qualità e i risultati dei controlli effettuati costituiranno elemento di valutazione per la permanenza della manifestazione all’interno del circuito”.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Le Naiadi erano figure della mitologia greca che presiedevano a tutte le acque dolci della terra e possedeva facoltà guaritrice e profetiche. Lo storico impianto olimpionico di Pescara che prende il nome dal mito greco, ha visto consumarsi eventi di caratura internazionale come i XXVI Giochi del Mediterraneo ed i Campionati Italiani Assoluti estivi che si disputarono nel 2009!
Una vasca da 35×21 metri ed una da 25×16 interne ed una vasca da 50 metri ad 8 corsie esterna, con una capacità di accoglienza di pubblico con tribune da 1.400 mq, adatte ad accogliere almeno 4.000 spettatori complessivi! Un’intera area da 25.000 mq, con parcheggi esterni, spogliatoi, area fisioterapia, laboratorio antidoping, magazzini, sala stampa, sala conferenze, bar, servizi igienici e tanti spazi all’aperto, fanno del Centro Sportivo Le Naiadi uno dei più imponenti ed affascinanti d’Italia e sarebbe davvero un peccato non averlo più all’interno del Circuito Supermaster FIN.

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine