Luca_Puce

Luca Puce torna in acqua nei master ed è subito record!

Luca Puce torna in acqua nei master ed è subito record!
Il 2° trofeo Nuoto Ponente alla Nuotatori Genovesi.

Luca_Pucedi Ciro Porzio
Chiudiamo il tour del weekend dei trofei di Circuiot Supermaster FIN, con il  2° trofeo Nuoto Ponente, manifestazione organizzata dalla Nuotatori Rivarolesi che si è tenuta domenica 13 aprile presso la Piscina “Lago Figoi” di Genova, vasca da 25 metri ad 8 corsie.

In classifica finale è stata la squadra dei Nuotatori Genovesi a spuntarla su tutte con 50.551,24 punti. A seguire troviamo il team Safa 2000 con 26.211,13 punti e Genova Nuoto con 25.588,88 punti. Al quarto posto, con un marigine di punti, troviamo la con punti.

Grande spettacolo offerto da Luca Puce (nella foto a destra), ex staffettista nazionale assoluti, M25 dei Nuotatori Genovesi che con il crono di 3’55”84 e 1.012,34 punti conquista il nuovo Record Italiano nei 400 stile libero che prima apparteneva a Giovanni Maria Satta con 4’01”54. Con questo risultato Puce diventa l’atleta master più veloce di sempre nella specialità in vasca corta, davanti a Federico Silvestri che detiene l’attuale Record Italiano M35 con 3’58”50 del 2002.
Non finisce di stupire Ettore Luigi Boschetti, M60 della Andrea Doria che nei 100 dorso con il crono di 1’11”68 e 972,52 punti migliora il già suo Record Italiano fatto a gennaio con 1’12”10.

Andando per ordine, nei 400 stile libero che aprono la giornata il miglior crono rosa viene realizzato da Valentina Lugano, M30 della Derthona Nuoto con 4’57”34 e 886,93 punti, superata al tabellare da Eva Svensson, M50 della Nuotopiù Academy con 5’13”35 e 914,38 punti. Tra gli uomini, oltre la super gara di Puce, segnaliamo tra i migliori risultati anche Matteo Zamorani, M30 della Sisport Fiat con 4’26”47 e 905,28 punti e Silvio Ivaldi, M25 della Nuotatori Rivarolesi con 4’24”84 e 901,49 punti.
2_trofeo_Nuoto_Ponente_piscina_Figoi_GenovaNei 50 farfalla domina Daniela De Ponti, M45 della NC Milano con 30”17 e 981,44 punti, a 17 centesimi dal Record Italiano detenuto da Silvia parocchi. Alessandro Foglio, M25 della Derthona Nuoto si trasforma in velocista e detta legge tra gli uomini segnando 27”44 e 882,65 punti. Si continua con i 100 dorso, dove il miglior crono e la migliore prestazione femminile vengono realizzati da Diletta Lugano, M30 della Derthona Nuoto con 1’08”44 e 926,07 punti, mentre tra gli uomini si dividono la posta Massimiliano Gasti, M25 della Aquatica Torino con 1’04”56 e 856,26 punti, miglior crono ed Ettore Luigi Boschetti con 1’11”68 e 972,52 punti, miglior tabellare. Nei 50 rana Serena Brendaglia, M35 della Nuoto Life Style domina al femminile segnando 36”81 e 900,57 punti, mentre tra i maschi Nicola Di Giusto, M40 della Nuoto Life Style segna il miglior crono con 32”73 e 888,18 punti, superato solo al tabellare da Stefano Pacini, M45 della Rapallo Nuoto con 33”14 e 910,98 punti. Nei 100 stile libero Laura Pastrovicchio con 1’07”99 e 854,98 punti e Michele Galvagno, M35 della Derthona Nuoto con 54”56 e 935,12 punti sono i più veloci della giornata. Fanno meglio in termini di punteggio Eva Svensson con 1’08”75 e 907,93 punti per le donne e Luca Vigneri, M45 della S. Sturla con 55”82 e 952,35 punti per gli uomini. Nei 200 misti Anna Pasero, M25 della Sisport Fiat mette la mano davanti a tutte con 2’35”24 e 911,75 punti, superata solo al tabellare da Claudia Radice, M45 della Andrea Doria con 2’42”61 e 925,71 punti. Tra gli uomini è Alessio De Stefani, U25 della New Wave – Torino il più veloce con 2’13”01, ma il miglior crono tra i master di categoria spetta ad Alessandro Foglio con 2’17”41 e 899,86 punti. Meglio di lui ai punti fa Andrea Molino, M45 della Rari Nantes Torino con 2’26”90 e 902,31 punti. Nella gare dei 200 rana Silvia Maestrini, M50 dei Nuotatori Genovesi domina al femminile con 3’25”19 e 854,28 punti, mentre tra gli uomini Gabriele Guidi segna 2’44”77 e 846,82 punti segna il miglior crono e Paolo Palazzo con 2’51”49 e 930,03 punti la migliore prestazione. Nei 200 stile libero domina Eleonora Ferrando, M45 dei Nuotatori Genovesi con 2’22”14 e 930,98 punti, mentre tra i maschi si dividono la posta Silvio Ivaldi con 2’4”23 e 894,79 punti, miglior crono e Giannantonio Scaramel, M60 della Derthona Nuoto con 2’25”56 e 912,34 punti, miglior tabellare. Nei 100 farfalla arriva la migliore prestazione assoluta femminile della manifestazione realizzata da Daniela De Ponti con 1’07”34 e 994,51 punti, mentre tra gli uomini si mette in evidenza Matteo Zamorani con 1’01”76 e 884,39 punti.
2_trofeo_Nuoto_Ponente_Piscina_Lago_FigoiNei 50 dorso Diletta Lugano mette la mano davanti a tutte con 32”72 e 901,59 punti, superata però al tabellare da Claudia Radice con 34”94 e 902,40 punti. Tra i maschi il miglior crono viene realizzato da Emiliano Assandri, M40 della Derthona Nuoto con 29”72 e 902,76 punti, mentre la miglior prestazione è di Ettore Luigi Boschetti con 33”77 e 930,71 punti. Nella gare dei 100 rana, il miglior crono rosa viene realizzato da Serena Brendaglia con 1’21”32 e 888,83 punti, battuta ai punti da Janet Stuart Harmer con 1’32”87 e 919,89 punti, mentre tra gli uomini segnaliamo Alessio De Stefani come il più veloce con 1’08”51 ed Andrea Molino con 1’11”58 e 924,28 punti come miglior punteggio. Da notare anche le prestazioni di Stefano Pacini, M45 della Rapallo Nuoto con 1’12”12 e 917,36 punti.

Nei 50 stile libero Valeria Marmo, M25 della New Wave Torino con 30”68 e 848,11 punti è la donna più veloce della giornata, superata solo al tabellare da Grazia Gavoglio, M60 della Nuotatori Rivarolesi con 33”66 e 911,76 punti. Tra i maschi invece domina Michele Galvagno con 24”33 e 942,05 punti, miglior crono e punteggio.

Clicca qui per i risultati completi del 2° trofeo Nuoto Ponente

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights