Speciale 4° Trofeo Nadir di Putignano

 Speciale 4° Trofeo Nadir di Putignano
Il piacere di vivere il nuoto master!

24.05.2011, a 48 ore di distanza dal termine delle gare, c’è ancora adrenalina nell’aria e nell’organismo di chi ha preso parte al 4° Trofeo Nadir di Putignano, organizzato presso il Centro Benessere Nadir dove il Responsabile Alessandro Basile e tutto lo staff laborioso del Nadir non hanno deluso le aspettative dei partecipanti a quello che si è confermato essere uno dei Trofei più interessanti del Circuito Super Master FIN!
Numeri da Record per la Società Nadir:

            ·  685 è il numero degli iscritti, nettamente superiore rispetto al numero dello scorso anno quando furono 538
·  84.927,77 è stata la quota punti della Gestione Polivalente Modugno che ha vinto il Trofeo, quando lo scorso anno
fu di 46.652,88, realizzati sempre dalla stessa Società
·  Su 4 trofei svolti in Italia, il 4° Trofeo Nadir è stato il secondo in ordine di numero di partecipanti, dopo l’11°
Memorial Bettiol di Treviso!

swim4life_staffLa giornata del sabato era indubbiamente difficile da gestire con 49 partecipanti ai 1500 SL e 74 agli 800 SL, senza considerare le altre gare in programma, ma nonostante questo è trascorsa bene ed in allegria. Gli atleti presenti sono stati “coccolati” in ogni modo possibile dall’organizzazione che ha consegnato pacchi gara ricchi di snack e succhi di frutta, oltre a rendere disponibili un gran numero di posti a sedere per le attese della chiamata batterie, organizzata con microfono e tabellone che segnalava il numero progressivo atleta che volendo, si poteva osservare anche a distanza dall’accogliente prato nei pressi nel bordo vasca, sul lato opposto alla chiamata!
Il Centro Benessere, come annunciato dall’organizzazione, era aperto al pubblico, atleti ed accompagnatori, che nelle attese e nei momenti liberi delle due giornate, hanno potuto approfittare di percorsi benessere e massaggi rilassanti. Spogliatoi puliti e davvero comodi, organizzati con postazioni phon e armadietti spaziosi, hanno messo a proprio agio gli atleti.
Un servizio di ristorazione rapido e gentile, così come gli organizzatori, molto disponibili, la piscina all’aperto, i ricchi premi (tra cui un percorso benessere gratuito alle migliori prestazioni di ogni specialità in programma!), le belle giornate di sole, la simpatia e la professionalità con la quale sono state gestite le due giornate di Putignano, hanno fatto si che il Trofeo sia stato di indubbio successo!

consegna_defibrillatoreAl 4° Trofeo Nadir di Putignano c’è stato anche spazio per la solidarietà: lo stand di “Quelli che…il nuoto lo amano” era presente per la vendita delle cuffiette blu il cui ricavato va in beneficenza alla ONLUS “Giorgio Castelli” fondata dalla famiglia Castelli a seguito del tragico incidente accaduto al figlio Giorgio, calciatore dilettante di 16 anni, scomparso cinque anni fa a causa di un arresto cardiaco su un campo da calcio. La Fondazione ONLUS “Giorgi Castelli”, ospite di recente anche a Domenica IN, si impegna realizzando corsi di rianimazione con l’utilizzo del defibrillatore in collaborazione dell’ARES 118 Lazio portando avanti inoltre una campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul delicato argomento della prevenzione della salute degli sportivi, spesso e purtroppo sottovalutato dagli atleti stessi. L’iniziativa di “Quelli che…il nuoto lo amano” e il sostegno fornito da tutti coloro che in questa stagione hanno acquistato una cuffietta blu, ha reso possibile l’acquisto di un defibrillatore che è stato donato dalla sig.ra Castelli in persona alla Società Nadir e consegnato al Presidente in occasione delle premiazioni delle gare della Domenica mattina! Con la donazione del defibrillatore, va a concretizzarsi parte dell’impegno fornito per portare avanti questa importante campagna di beneficenza che arriverà al termine una volta vendute le 500 cuffiette realizzate per questo scopo.
“Sperando che non debba mai servire, doniamo questo defibrillatore alla Società Nadir. Il nostro impegno è finalizzato a far si che ciò che è capitato a mio figlio Giorgio, non capiti mai più a nessun atleta” – ha dichiarato la sig.ra Castelli durante la cerimonia di consegna di questo importante apparecchio che può salvare tante vite!
Carlo Varese, nuotatore master del Mediterraneo ne è testimone: è stato colpito a Marzo da un arresto cardiaco a seguito della sua prestazione in gara durante il 1° Trofeo Primavera di Bari! Oggi Carlo Varese è salvo miracolosamente dopo lunghi giorni di coma, proprio grazie all’intervento di personale esperto ed addestrato e l’utilizzo di un defibrillatore!

Clicca qui per accedere al canale youtube Swim4lifeTV e guardare il video della consegna del defibrillatore

Grazie alla collaborazione del Nadir ed alla presenza dello staff Swim4life al trofeo, troverete a breve sulla nostra home page il collegamento alla Photo Gallery del 4° Trofeo Nadir. Intanto gli utenti registrati a FaceBook possono visualizzare la galleria foto pubblicata dal Nadir a questi link:

photo gallery Nadir parte 1                                 photo gallery Nadir parte 2

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per i risultati del Trofeo

premiazione_Modugno G. P. Modugno 1° posto

 festa_premiazione_San_Mauro_e_Nadir  ASD San Mauro e Nadir 2° posto

  premiazione_AS_Sottosopra    AS Sottosopra 3° posto

Le premiazioni degli atleti sono avvenute come nelle grandi occasioni, con podio e cerimonia di consegna medaglia, così come quelle delle società! Come detto prima, il trofeo è stato vinto ancora una volta dalla Gestione Polivalente Modugno, seguita dal San Mauro Nuoto e dalla AS Sottosopra! Grande gesto di fair play della Società Nadir che guadagnato a punti il secondo posto, si esclude dalla classifica!

Trofeo da segnare sull’agenda, da non perdere!

Paco Clienti

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights