SANY0056

Campionati Italiani Nuoto Master 2011: Spettacolo alla 5^ giornata con i Record del Mondo di Rolli e Crescentini!

Campionati Italiani Nuoto Master 2011
Spettacolo alla 5^ giornata con i Record del Mondo di Rolli e Crescentini!

SANY0056Da poche ore si è chiuso il 5° round dei Campionati Italiani di Nuoto Master con uno spettacolo che è andato in crescendo nel corso di tutta la giornata!
Le gare sono iniziate regolarmente stamattina alle 9.00 in punto con i 100 Stile Libero che ha visto quasi 700 atleti in gara, gestiti in batterie organizzate in maniera molto veloce tanto da far terminare tutte le serie poco prima delle 12.00.
Il sole che ha fatto capolino per tutta la giornata ha reso il clima non troppo caldo, consentendo agli oltre 2.000 spettatori che riempivano le gradinate, di assistere allo spettacolo offerto dagli atleti master fino alle 19.00 circa, quando si è chiusa la giornata con i 50 Dorso.
Lo spettacolo è andato in crescendo con l’inizio delle gare del pomeriggio che hanno trovato tantissimi protagonisti che hanno acceso letteralmente la platea! Inizio ore 15.00 come da programma e ancora veloci come un lampo sono andate avanti le batterie delle donne tra le quali la più avvincente per il podio, è stata sicuramente la finale della categoria M55 nella quale ha svettato su tutte Liana Corniani che ha limato il suo già Record Italiano, portandolo a 40”33, davanti a Mariarosaria Vallone (42”59) e Monica Tripi (43”10). Passano pochi minuti ed è ancora spettacolo quando in occasione della batteria finale della categoria M35 sale sul blocco Roberta Crescentini che sfreccia letteralmente in acqua, lanciandosi sulla piastra in 33”10 fissando il nuovo limite Mondiale di categoria!

Non c’è pausa per il pubblico che coinvolto e divertito ha potuto assistere anche al singolare show di Francesco Giannetta, classe 1917, che è salito sul blocco e con un gran tuffo ha iniziato il suo 50 Rana cat. M90! La folla lo ha accompagnato fino all’ultima bracciata, esplodendo poi al tocco della piastra dell’atleta del Busto Nuoto!
Poco dopo altro clamore del pubblico ma stavolta a causa di una defezione della giuria di gara: purtroppo il titolo italiano della categoria M70 è stato assegnato ad Armando Lanzafame che ha nuotato il suo 50 Rana in maniera nettamente irregolare, senza essere “notato” dai giudici. Peccato perché il neo della giornata è stato notato invece da tutto il pubblico che è rimasto sbigottito dall’errore, fatale per l’assegnazione del titolo Italiano di categoria! Evidentemente condizionata la giuria di gara, ha successivamente squalificato ben 8 partecipanti ai 50 Rana, di cui 6 per nuotata irregolare!
Le emozioni non finiscono perché poco dopo sale sul blocco della batteria finale della categoria M45, Rico Rolli che abbandona presto gli avversari, volando sulla piastra in 29”63, segnando il nuovo Record del Mondo! Un urlo di gioia si alzato al cielo da Rico Rolli che ha esultato entusiasta alla vista del suo crono, applaudito dal pubblico in delirio!
Si passa ai 50 Dorso che non disdegnano lo spettacolo regalato dalle gare precedenti:  sono 4 infatti i Record, tutti Italiani e tutti segnati nelle gare delle donne! Eclatante la vittoria di Francesco Pettini (30”03) sul favorito Andrea Toja (30”38) per la cat. M45.
Si è chiusa la giornata con le ultime batterie dei 50 Dorso, delle cat. M30 ed M25 che ancora hanno regalato emozioni al pubblico: Nicolò Dell’Andrea vola in 27”69 davanti a Max Quagliani (29”14) ed Alessandro Canciamilla (29”18) nella finale M30 e Raffaele Munno chiude in 28”73 davanti a Stefano Terzi (29”86) e Nicola Fiorucci (30”69), nella finale M25.
“Siamo migliorati molto rispetto alla scorsa edizione proprio sulla base dell’esperienza fatta un anno fa qui ad Ostia
– ha affermato Andrea Prayer, Consigliere della FIN e Presidente della FIN Toscana, ai microfoni di Swim4life – Sono soddisfatto di questa edizione dei Campionati Italiani Master che coinvolge oltre 3.000 atleti in gara. Il Mondo Master sta crescendo e ciò è una cosa buona perché fare sport vuol dire stare bene e ben vengano quindi i nuovi iscritti. Non bisogna però dimenticare lo spirito del mondo Master che è finalizzato all’aggregazione e l’amicizia e non deve essere un secondo agonismo”.

SANY0044Ecco i Record della giornata:

50 Rana
CORNIANI Liana – Nuovo Record Italiano Master 55 – 40″33
CRESCENTINI Roberta – Nuovo Record del Mondo Master 35 – 33″10
ROLLI Rico – Nuovo Record del Mondo Master 45 – 29″63

50 Dorso
MOLTEDO Laura – Nuovo Record Italiano Master 65 – 46″21
LANG Barbara – Nuovo Record Italiano Master 60 – 41″57
SORO Monica – Nuovo Record Italiano Master 40 – 31″90
LUGANO Diletta – Nuovo Record Italiano Master 25 – 32″04

Clicca qui per guardare l’intervista al Consigliere Federale Andrea Prayer sui Campionati Italiani.

Clicca qui per la galleria video delle gare più avvincenti, tra cui i Record del Mondo della Crescentini e di Rolli nei 50 Rana.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

A breve sarà disponibile anche la galleria fotografica dell’evento!

Appuntamento a domani per la penultima giornata dei Campionati Italiani di Nuoto Master 2011 che vedrà i 100 Dorso, 50 Farfalla, 100 Rana e la staffetta 4×50 Mista.

Paco Clienti

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine