Roma_Forum_Sprint_03

L’armata Larus conquista anche il Forum! A Buonconvento due Record Italiani.

L’armata Larus conquista anche il Forum!
A Buonconvento due Record Italiani.

Roma_Forum_Sprint_03di Paco Clienti
Grande partecipazione, atmosfera particolare e risultati eccellenti, non sono una sorpresa per chi almeno una volta ha partecipato al Trofeo Forum Sprint di Roma, competizione ad alta velocità svolta in vasca corta presso il bellissimo Circolo Forum Roma Sport Center, che quest’anno ha raggiunto la sua 16^ edizione alla quale hanno partecipato 885 atleti!
La manifestazione, disputata domenica 20 gennaio, si apre con i 50 farfalla nei quali è Alfonsina Irace, M35 della Larus Nuoto a dettare i tempi! La Irace segna infatti il miglior crono e punteggio della specialità con 29″75 per 965,38 punti, molto meglio del 30”61 della scorsa edizione, registrando inoltre il miglior crono degli ultimi tre anni, avvicinandosi molto ai temponi fatti nel 2010! Per i maschi è Dario Umberto Romeo, M30 della Nuoto Nautilus che con 26″25 per 929,90 stabilisce il miglior crono, a circa un secondo dal Record Italiano detenuto da Salvatore Esposito della Canottieri Napoli e stabilito nel 2008 con un semplicissimo costumino slip! Il miglior punteggio è invece di Luca Belfiore, M40 della Zero9 che segna 26″78 per 955,94 punti, battendo in categoria Gianluca Lapucci della Larus Nuoto che cede il passo con 27″24 per 939,79 punti e Marcellino Silani della Larus Nuoto con 28″27 per 905,55 punti.

Si passa ai 50 dorso ed arriva il primo primato della manifestazione! Lo fa registrare la straordinaria Federica Menotti, M30 della Larus Nuoto che con 31″57 per 936,02 punti segna il suo miglior crono di sempre e batte il Record Italiano detenuto da Tania Giachini dal 2011 con 31”72!
Per i maschi buon risultato per Massimiliano Quagliani, M35 della Larus Nuoto che segna 27″84 per 953,30 punti, che non di certo uno dei sui migliori, ma vale come rivincita sulla scorsa edizione, quando venne squalificato! Da segnalare anche Gianluca Lapucci, M40 della Larus Nuoto con 28″54 per 947,44 punti ed Alessandro Bonanni, M50 della Vis Nova con 30″92 per 924,97 punti.

Roma_Forum_Sprint_01La prima sessione si chiude con i 50 stile liberi per i quali si presentano in 540 ai blocchi di partenza! Bellissima la sfida femminile per il podio M30 vinto da Francesca Buttarelli del Flaminio SC con 28″87 per  899,55 punti, davanti ad Alessandra Tersigni della Larus Nuoto con 28″98 per 896,14 punti e Valentina Leone del Flaminio SC con 29″71 per 874,12 punti, con Arianna Pozzobon dello SC Tuscolano fuori dal podio con 29″80 per 871,48 punti! Ma è ancora la Irace a dettare legge sulla velocità con 28″02 per 943,25 punti, anche in questa occasione suo miglior crono degli ultimi tre anni! In categoria batte Rosaria Cassaro della Waterpolo Palermo che segna 29″01 per 911,07 punti. Fa meglio di lei in termini di punteggio Monica Soro, M40 dell’Olimpia Fitness che segna 28″17 per 953,14 punti, anche se lontana dai suoi migliori.
Se la Irace domina per velocità al femminile, suo marito Massimiliano Quagliani domina la velocità al maschile e dopo il miglior 50 dorso della giornata, mette a segno anche il 50 stile più veloce toccando la piastra a 24″57 per 933,66 punti, battendo in categoria il compagno di squadra Claudio Federici con 25″11 per 913,58 punti! Fa meglio di lui in termine di punteggio Luca Belfiore, M40 della Zero9 con 25″11 per 943,45 punti, ma è da segnalare anche l’ottimo Patrizio Proietti, M45 del Villaggio Sport. Es. con 26″05 per  924,76 punti.
La sessione del pomeriggio si apre con i 50 rana, gara in cui arriva il 2° primato registrato e messo a segno da Carole Smith, M60 della Due Ponti che tocca la piastra a 41″90 per 964,44 punti, stracciando il precedente Record Italiano detenuto da Gabriella Tucci con 45”15 del 2008! Per le donne è da segnalare anche il buon crono di Liana Corniani, M55 dell’Aquatic Forum che segna 40″43 per 958,69 punti, appena un secondo sopra il suo migliore, attuale R.I. ma le basta per battere la compagna di squadra ed ex detentrice del record, Monica Tripi che segna 42″61 per 909,65 punti. Per i maschi, Fulvio Fars, M25 del Flaminio SC segna il crono più veloce con 30″60 per 921,90 punti e Marco Stentella, M55 dell’Aquatic Forum il miglior punteggio con 34″20 per 950,00 punti. Da segnalare anche Marco Bobbio, M45 del Circolo Canottieri Aniene con 32″03 per 943,80 punti, unico oro che va ad aggiungersi ai due bronzi di Velardi nei 50 rana e 100 misti per la squadra oro blue!
Roma_Forum_Sprint_02I 100 misti chiudono la manifestazione con un altro Record Italiano registrato ancora da Carole Smith, M60 della Due Ponti che con 1’23″15 per 970,54 punti, supera Mira Guglielmi con l’1’25”79 fatto nella scorsa stagione! Da segnalare anche l’ottima Susanna Sordelli, M55 dell’Aquatic Forum che con 1’19″68 per 973,27 punti si avvicina al suo primato nazionale e Monica Soro con 1’09″73 per 970,60 punti che seppur lontana dai suoi migliori, resta il miglior punteggio della specialità!
Tra i maschi segnaliamo Dario Umberto Romeo, M30 della Nuoto Nautilus che segna il tempo più basso con 1’01″10 per 925,20 punti e lo straordinario podio M45 dove Andrea Cabiddu del Flaminio SC mette tutti a pancia all’aria segnando 1’01″59 per 983,60 punti, battendo Antonello Laveglia dell’Aquatic Forum con 1’04″81 per 934,73 punti, Alessandro Salvatori della Larus Nuoto con 1’04″89 per 933,58 punti e Giuseppe Catania dell’Aquatic Forum con 1’06″28 per 914,00 punti!

Spettacolo nel finale con la staffetta 4×50 stile libero donne, fatta in fuori gara della Larus Nuoto che allestisce una fantastica squadra cat. 120-159 con Roberta Crescentini, Federica Menotti, Alessandra Tersigni ed Alfonsina Irace che chiudono in 1’50″74, firmando il nuovo Record Italiano cancellando la Derthona con 1’54″12 del 2012 e sfiorando il Record Europeo detenuto a meno 5 centesimi dalla danese KVIK Kastrup!

Arriva il momento dei conteggi finali che premiano ancora una volta l’armata Larus Nuoto che si impone su tutte con 60.405,95 punti, appena 630 punti sopra l’Aquatic Forum e 1.390 punti sopra il Flaminio SC! L’Empire Roma si posiziona sulla 4^ piazza con 56.466,53 punti, davanti all’Arvalia Swimming con 50.549,86 punti e lo SC Tuscolano con 50.445,68 punti. Solo 29° posto per il Circolo Canottieri Aniene!

Ottima partecipazione al 3° Trofeo Buonconvento dove sono ben 439 gli atleti che si presentano ai blocchi di partenza per l’appuntamento valido per il Circuito Supermaster FIN, svolto su due giornate, sabato 19 e domenica 20 gennaio, presso la piscina Comunale in vasca corta a 5 corsie.
Oltre la buona partecipazione del mondo master toscano, con diverse rappresentative provenienti anche da fuori Regione, si sono visti anche diversi i risultati di spicco, tra cui ben due nuovi Record Italiani!
3_trofeo_Buonconvento_nuoto_master_01Il Trofeo apre con i 50 farfalla, gara in cui è Giulia Fucini, M25 della Chimera Nuoto, a far registrare il miglior crono e punteggio della specialità con 31″31 per 896,20 punti. Passa poco tempo dall’inizio di questo evento e si infrange il primo Record Italiano ad opera di Matteo Salomoni della Can Baldesio che 50 farfalla spicca letteralmente il volo, “atterrando” sulla piastra a 24″90 per 974,30 punti, migliorando di 2 centesimi il primato M25 già di sua appartenenza! Non pochi gli ottimi risultati visti in questa prima gara dominata in gran parte dagli atleti della Can Baldesio. Segnaliamo infatti Roberto Barezzi della Can Baldesio con 28″14 per 867,45 punti, vittorioso di poco nella cat. M30 che si decide sui decimi di secondo con Marco Ceccarelli della Hidron Sport che segna 28″50 per 856,49 punti, argento e Pietro Mondini della Can Baldesio con 28″64 per 852,30 punti, bronzo. Tra i migliori risultati segnaliamo anche Leonardo Michelotti, M45 della Can Baldesio con 27″19 per 959,18 punti.
Meno competitivi ma comunque interessanti anche i 50 dorso che vedono Stefania Roncolini, M25 della Chimera Nuoto miglior punteggio e crono femminile con 34″53 per 863,89 punti e Daniel Tinti, M25 della Pol. Amatori Prato miglior punteggio e crono maschile con 28″07 per 904,88 punti.
La prima giornata va avanti sulle gare corte di pura velocità, con i 50 rana ne quali si mette in evidenza la romana Elena Piccardo, M25 della Salaria Nuoto che segna miglior crono e punteggio femminile con 35″93 per 906,76 punti che è anche il secondo miglior punteggio assoluto della specialità! Per gli uomini infatti fa meglio solo Osvaldo Menotti Bertuccelli, M75 della Versilianuoto con  0’43″57 per 931,15 punti. il miglior crono lo mette a segno Riccardo Sanesi, M25 della CSI Nuoto Prato con 33″11 per 852,01 punti, ma sono buone anche le prestazioni di Andrea Capalbo, cat. M40 con 33″42 per 870,14 punti e Benedetto Di Sepio, cat. M65 con 0’41″60 per 840,14 punti, entrambi della Kgo Klab Gest.Opera.
La prima giornata di gare si chiude con i 200 stile libero, gara in cui arriva il 2° Record Italiano della manifestazione! Stavolta è Mauro Rodella dell’Aquatica Torino che confeziona l’importante risultato segnando il crono di 2’06″53 per 963,33 punti che vale come nuovo limite italiano della cat. M50, superato il precedente di Bernardo Bordonali stabilito nel 2011 con 2’09″27!
Tra le donne è ancora Elena Piccardo che risulta miglior gara con 2’23″22 per 872,57 punti.
La competizione di Buonconvento riprende la domenica con i 100 farfalla che trovano pochi intrepidi in gara. Sara Papini, M25 della Firenze Nuota Master fa registrare il miglior risulto assoluto della specialità, battendo anche i maschietti con ben 922,44 punti messi a segno grazie al crono di 1’07″30!
Si prosegue con i 100 dorso che stavolta vedono protagonisti due giovanissimi: Margherita Rossolini, classe 1990, U25 della Virtus Poggibonsi che segna il miglior crono femminile con 1’13″27 e Federico Faltoni, classe 1990, U25 dell’Arezzo Nuoto che segna il miglior crono maschile con 1’03″20.
Nei 100 rana domina ancora una donna, ancora romana, Daniela Petracchi, M50 della Salaria Nuoto con 1’28″32 per 921,08 punti! tra i maschi si distingue Niccolò Salvagnini, M30 della CSI Nuoto Prato con 1’09″16 per 891,99 punti.
Nella gara di pura velocità, i 50 stile, si assiste ad una bellissima lotta per il podio femminile M25 per il quale conquista l’oro Giulia Malcotti della CSI Nuoto Prato con 28″74 per 907,45 punti, davanti a Giulia Fucini della Chimera Nuoto con 29″36 per 888,28 punti ed Agnese Turini della Firenze Nuota Master con 30″54 per 853,96 punti. Per i maschi ancora una prova eccellente di Matteo Salomoni che ringhia sul fresco Record Italiano di Michele Ratti, segnando 23″50 per 959,15 punti, a 5 decimi dal primato! Ottimi anche i risultati di Leonardo Michelotti con 25″72 per 936,63 punti e Mauro Rodella con 26″40 per 934,47 punti.
csi_nuoto_prato_trofeo_BuonconventoUltima gara individuale è il 100 misti che vede la rientrante alle gare Lucia Bussotti, M30 della Firenze Nuota Master che segna 1’13″25 per 884,64 punti, ancora appannata dal suo inizio stagione, ben lontana dai suoi miglior risultati, ma sempre pronta a mettersi in gioco e soprattutto partecipare al mocimento master! Il suo è comunque il miglior crono femminile della specialità. In termini di punteggio fa leggermente meglio di lei solo Daniela Petracchi con 1’21″33 per 884,67 punti.
La manifestazione si chiude con le spettacolari mi-staffette 4×50 misti nelle quali domina la M120-159 della Firenze Nuota Master che fa segnare la migliore prestazione con 2’07″85 per 899,02 punti.

Bellissimo testa a testa per la classifica società che contro tutti i pronostici premia la Can Baldesio che totalizza 38.292,94 punti, poco più della CSI Nuoto Prato (foto a destra) che conquista comunque un ottimo 2° posto con 37.212,57 punti, davanti alla Firenze Nuota Master con 33.781,40 punti. fuori dal podio delle prime tre la Pol. Amatori Prato che partiva tra le favorite, ottimo 4° posto per la romana Salaria Nuoto con 29.475,43 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 16° Trofeo Forum Sprint

Clicca qui per i risultati completi del 3° Trofeo Buonconvento

Clicca qui per il Report master delle gare del 15° Trofeo delle Dolomiti e del 2°Meeting Framaros

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights