Regionali_Nuoto_Master_Puglia_2013_01

Regionali Master Puglia, è subito spettacolo alla prima giornata! Grande partecipazione e record sfiorati a Bari.

Regionali Master Puglia, è subito spettacolo alla prima giornata!
Grande partecipazione e record sfiorati a Bari.

Regionali_Nuoto_Master_Puglia_2013_01Foto e Servizio di Alessandra Ferrara
Al via la prima delle tre giornate dedicate ai Campionati Regionali Puglia di Nuoto Master, edizione 2013. L’evento, uno degli appuntamenti più attesi e sentiti dell’anno, fa il suo esordio presso la piscina “Sport Club” sel quartiere San Paolo di Bari. Struttura abbastanza nuova, inaugurata solo nel 2009, offre una vasca coperta da 25 metri a 6 corsie, ma soprattutto spogliatoi accoglienti ed uno spazio abbastanza ampio a disposizione degli atleti.
I Campionati registrano poco più di mille iscritti di cui circa un terzo ha gareggiato nella prima giornata. Delle 17 gare previste, solo le prime cinque si sono disputate presso la struttura del San Paolo, con i 50 dorso, i 100 farfalla, i 200 rana e i 200 misti nelal sessione del mattino e per finire l’unica gara prevista per quella del pomeriggio, i 400 stile libero.
Prima di procedere con la cronaca dei rilievi cronometrici, è importante sottolineare che anche questa volta si sono registrati tempi di iscrizione un pò falsati che poco hanno a che fare con lo spirito sportivo e che uno specifico regolamento tende ad evitare!

Regionali_Nuoto_Master_Puglia_2013_02Degli 81 iscritti per la gara di esordio di questi campionati, i 50 dorso, sicuramente meritano risalto il nuovo record regionale di Raffaella Perrotta, M40 della Nuoto Master Terraionica che con 37’’58 e 824,11 punti ha ridotto il suo precedente record ed il risultato di Iolanda Bussola, M35 della G.P. Modugno che ha chiuso in 37’’40 e 811,76 punti. Negli uomini il miglior crono spetta a Alessio Casalino, M25 della Icos Sporting Club con 28’’62 e 887,49 punti, seguito da Giuseppe Giordano, M35 del Pianeta Benessere con 31’’40 e 845,22 punti.
I 100 farfalla hanno visto di nuovo come protagonista Raffaella Perrotta che ha chiuso in 1’15’’84 e 859,31 punti. Buono il risultato anche per Paola Patera, M30 della Piscina 90 che ferma il crono a 1’16’’69 e 809,88 punti. Tra gli uomini, ottima prestazione di Luigi Cagnetta, M50 della G.P. Modugno che con 1’09’’45 e 863,64 abbassa di 4 secondi il record regionale da lui stesso segnato. Buona la prestazione anche di Nicola Oliva, M35 del CUS Bari che chiude in 1’05’’71 e 846,29 punti.
È il momento dei 200 rana e si parte alla grande con la migliore prestazione tabellare della giornata messa segno da Alessia Virgilio, M25 della G.P. Modugno (nella foto a destra), una tra le atleti più interessanti del panorama master nazionale. Il suo crono si ferma a 2’46’’28 e 926,39 punti, un ottimo risultato anche se nasconde un pò di delusione per quel record italiano mancato, ma così vicino e che Alessia è sicuramente in grado di battere. Resta comunque il miglior risultato assoluto di questa prima giornata di gare. Buono tra gli uomini il crono di Enrico Colazzo, M35 della Master Valenzano che chiude in 2’51’’24 e 814,82 punti.
Regionali_Nuoto_Master_Puglia_2013_03Altri risultati da sottolineare li troviamo nei 200 misti dove le donne di Piscina 90 entusiasmano, con Teodolinda Patruno, M25 che chiude in 2’44’’05 e 862,79 punti e Paola Patera, M30 che riconferma le sue ottime qualità di atleta con 2’40’’52 e 881,88 punti. Per gli uomini il miglior risultato nei 200 misti arriva con Maurizio De Gironimo, M25 della Icos Sporting Club che ferma il crono a 2’21’’99 e 870,84 punti, davanti al suo compagno di squadra Edoardo Carenza (2’28’’94 e 830,20 punti).
Ultima gara della giornata i 400 stile libero che danno spettacolo con una batteria al cardiopalma visti i crono dei tre M25 che si sono sfidati fino all’ultima bracciata nella batteria finale! Tra questi ha vinto Francesco Guglielmi dell’Aironclub Bio-Sport che ha chiuso in 4’24’’24 e 903,53 punti, davanti a Maurizio De Gironimo della Icos Sporting Club con 4’27’’62 e 892,12 punti e Vincenzo Mazzilli della G.P. Modugno con 4’31”14 e 880,54 punti.
Buono il risultato di Marco Costanza, M40 della G.P. Modugno che ha fermato il crono a 4’53’’72 e 835,85 punti.
Da ricordare anche il risultato di Oreste Siciliani, M70 della XSporting, l’atleta più anziano della manifestazione che ha concluso i 400 stile in 7’48’’56 e 698,16 punti.
L’appuntamento è al prossimo week end presso la piscina comunale di Monopoli (BA) dove si svolgeranno ben sei gare così divise: la mattina si partirà alle 9 con i 100 stile libero, i 100 dorso, i 50 farfalla e i 100 misti, a seguire nel pomeriggio i 100 rana e gli 800 stile libero.

Regionali_Nuoto_Master_Puglia_2013_04Clicca qui per la galleria fotografica

Clicca qui per i risultati completi della prima giornata

Clicca qui per la start-list dei Regionali Master Puglia delle prossime due giornate 

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights