Buonconsiglio_giuria

Salomoni segna l’unico record del week end master! A Terramaini l’ultimo appuntamento sardo dell’anno.

Salomoni segna l’unico record del week end master!
A Terramaini l’ultimo appuntamento sardo dell’anno.

Buonconsiglio_giuria

di Paco Clienti
Magro di record è stato il fine settimana master da poco concluso, nel quale, nonostante si siano disputati ben cinque eventi, si è stabilito un solo Record Italiano a conferma del periodo di carico che gli atleti italiani stanno attraversando in vista dell’ultima parte della stagione che culminerà con Campionati Italiani ed Europei. Di certo ci sono sempre le eccezioni, come quella di Alberto Montini della Tibidabo che ai Regionali Piemonte svolti a Tortona la scorsa settimana, ha realizzato il nuovo Record Europeo M45 dei 200 farfalla fermando il crono a 2’09”92 con il quale ha battuto lo storico precedente del tedesco Kai Ditzel con 2’11”16 del 2008 e l’italiano di Mauro Cappelletti con 2’13”53 del 2011! Il risultato di Montini è anche il 5° miglior crono mondiale di tutti i tempi! Iniziamo dunque il report master della settimana dal 3° Trofeo Buonconsiglio, disputato presso la Piscina del Centro Sportivo Trento Nord di Gardolo, vasca corta ad 8 corsie, dove si è registrato un grande successo per l’evento che ha raccolto un eccellente incremento degli iscritti che sono passati dai 471 della scorsa edizione ai 644 di quest’anno, trovando poi oltre 550 partecipanti effettivi!

La giornata si apre con i 200 stile libero in cui Greta Seganfreddo, U25 del Centro Nuoto Tezze segna un grande 2’11″82. Jana Petris, M35 della Su Citynet Hall segna invece il miglior punteggio con 2’23″85 e 882,93 punti. Da segnalare anche il risultato della primatista M70 in carica, Laura Faucci Losito della Rari Nantes Savona con 3’25″83 e 865,67 punti. Tra i maschi bellissimo podio per la cat. M25 vinta da Davide Freschet della Ranazzurra Coneglia con 1’58″81 e 935,61 punti davanti a Manuel Zugno, M30 della Padovanuoto con 2’01″25 e 916,54 e Cristian Zanolli, M35 della Sis Nuoto Verona con 2’02″38 e 927,19 punti. Nei 50 rana  Erica Fogliata, M30 della Sportivamente Belluno segna il miglior crono con 38″53 e 854,92 punti, di poco meglio di Silvia Perini Rinascita Team Romagna con 38″57 e 854,03 punti, entrambe supertate in punteggio da Anna Trentini, M45 della Pol. RN Trento con 38″70 e 893,02 punti. Per i maschi buona gara del solito Andrea Florit, M50 della SS Rovigo Nuoto con 32″99 e 945,13 punti, al quale aggiungiamo le buone prestazioni di Daniele Dissegna, M25 della Nuotatori Trentini con 31″06 e 908,24 punti e Franco Corradini, M80 della Nuotatori Trentini con 55″17 e 811,49 punti. Nei 100 dorso segnaliamo Leda Bubola, M25 della Master AICS Brescia con 1’09″04 e 918,74 punti, miglior punteggio e Giorgia Ussaggi, U25 del Centro Nuoto Tezze con 1’08″88, miglior crono per le donne. Tra gli uomini spettacolare gara di Alessandro Pontalti, Master AICS Brescia che per un attimo fa pensare di poter segnare il nuovo Record Europeo, detenuto attualmente da Max Eroli, ma si ferma a 58″77 e 978,73 punti! 

Sabrina_Mussi_foto_di_Andrea_Menestrina

Nei 50 farfalla la più veloce è Michela Pietribiasi, M25 della Schio Nuoto con 29″90 e 938,46 punti, seguita da Sabina Mussi (nella foto a destra di A. Menestrina) della Nuotatori Trentini che segna anche il miglior punteggio con 30″72 e 913,41 punti. Per i maschi arriva l’unico Record Italiano del week end di gare realizzato da Matteo Salomoni, M25 della Can. Baldesio con 24″89 e 974,69 punti, con il quale migliora il suo 24”90 di gennaio! Da segnalare anche Alexander Placheta, M45 della SC Innsbruck che segna uno straordinario 26″90 e 969,52 punti, suo personal best che lo porta per la prima volta sotto il 27” grazie al quale batte l’avversario in categoria Leonardo Michelotti della Can. Baldesio con 27″23 e 957,77 punti. La mattinata si è chiusa con i 100 misti nei quali Marta Baldini, M30 della Rinascita Team Romagna segna il miglior crono con 1’11″92 e 901,00 punti, superata in punteggio da Florentina Ciocilteu, M35 della Sport Management SR con 1’12″97 e 913,94 punti. Ancora Matteo Salomoni con 1’01″42 e 916,64 punti, miglior crono maschile, davanti agli avversari di categoria Gianluca Pase dell’Arca Nuoto con 1’01″79 e 911,15 punti e Simone Drusian della Jesolonuoto con 1’02″18 e 905,44 punti. Segnaliamo anche il bel duello M35 con Alessandro Pontalti della Master AICS Brescia che con 1’01″81 e 936,90 punti batte il compagno di squadra Marco Borriello con 1’09″10 e 909,12 punti. Si passa ai 50 stile libero nei quali è Michela Pietribiasi, M25 della Schio Nuoto la freccia rosa della giornata con 27″98 e 932,09 punti, a circa 8 decimi dal record italiano detenuto da Francesca Santini!
Alexander_PlachetaLa segue Caterina Neviani, M30 della Can. Baldesio con 28″19 e 921,25 punti. Per gli uomini la pinna alata va a Simone Zulian, M35 del Centro Nuoto Tezze con 24″72 e 927,99 punti, seguito a ruota da Davide Freschet, M25 della Ranazzurra Conegliano con 24″87 e 906,31 punti, superato dal miglior punteggio di Leonardo Michelotti, M45 della Can. Baldesio con 25″46 e 946,19 punti. Nei 100 rana Marta Baldini, M30 della Rinascita Team Romagna fa il vuoto tra le donne con 1’20″91 e 890,25 punti, mentre tra gli uomini è accesa sfida vinta sul filo di lana da Daniele Dissegna, M25 della Nuotatori Trentini con 1’07″45 e 919,05 punti che batte l’avversario di categoria Gianluca Pase dell’Arca Nuoto con 1’07″61 e 916,88 punti! Nei 50 dorso si mette in rilievo ancora Simone Drusian della Jesolonuoto con 27″98 e 907,79 punti e Filippo Turrin con 29″56 e 914,75 punti. Nei 100 farfalla bel crono della giovane Melissa Marchetti, U25 del Centro Nuoto Tezze con 1’05″28, ma la miglior gara è di Sabina Mussi, M25 della Nuotatori Trentini con 1’07″47 e 920,11 punti, suo migliore, seguita da Florentina Ciocilteu, M35 dello Sport Management SR con 1’11″24 e 901,88 punti. È proprio il Placheta day visto che Alexander (nella foto a destra) segna il suo migliore di sempre anche nei 100 farfalla scendendo per la prima volta sotto il minuto, segnando 59″21 e 983,45 punti che tra l’altro sono il miglior crono e punteggio maschile! La manifestazione si chiude con le Mistaffette 4×50 Stile Libero per le quali segnaliamo le migliori formazioni con la Can. Baldesio, M100-119 con 1’49″65 e 939,26 punti, la Rinascita Team Romagna, M120-159 con 1’52″36 e 917,32 punti ed ancora la Can. Baldesio, M160-199 con 1’55″56 e 908,36 punti.

I Nuotatori Trentini si aggiudicano l’evento con 91.163,32 punti davanti a Can. Baldesio ed i padroni di casa della Buonconsiglio.

Senigalia_010

Il fine settimana master si è aperto sabato 16 marzo con il 6° Meeting Rocca Roveresca che si è svolto anche nella giornata di domenica presso la piscina Comunale “Saline” di Senigallia, vasca corta a 6 corsie al quale hanno presenziato 379 atleti. Il trofeo ha aperto le piste con i 200 misti in cui si sono subito viste prestazioni molto interessanti tra cui Andrea Cavalletti, M25 del Team Marche Master che ha segnato 2’06″91 e 974,31 punti, sfiorando di migliorare il record italiano già da lui detenuto con 2’06”87! Da segnalare anche Fabio Servadio, M45 del Centro Nuoto Bastia con 2’24″02 e 924,80 punti. Nei 50 farfalla Valerio Serrani, M25 del Team Marche Master segna la migliore prestazione della specialità con 26″88 e 902,53 punti. Nella gara regina dei 100 stile libero è ancora Giulia Malcotti che segna il miglior crono e punteggio femminile della gara con 1’03″41 e 898,44 punti. Tra i maschi ancora protagonisti i due M25 Team Marche Master che stavolta si “pestano” i piedi nella stessa gara vinta da Valerio Serrani in 52″63 e 948,89 punti che si lascia alle spalle Andrea Cavalletti in 53″39 e 935,38 punti. Da segnalare anche gli altri velocissimi Roberto Brunori, M45 della Canottieri Aniene con 56″35 e 946,23 punti, Leonardo Belfioretti, U25 della Vela Nuoto Ancona con 52″48, miglior crono maschile ed il suo compagno di squadra Davide Marzocchi con 54″05 e 928,58 punti. La sessione di gare del mattino si chiude con i 50 dorso nei quali si mette in evidenza Fabiana Brigante, M25 del Conero Wellness con 34″70 e 859,65 punti, miglior crono femminile. Dopo l’esordio di questa stagione fatto solo a gennaio, torna in gara anche Daniel Tinti, M25 della Pol. Amatori Prato che segna 28″12 e 903,27 punti. Si riprende con i 200 farfalla per i quali si presentano pochi pretendenti ai blocchi di partenza e si distingue Daniele Fontanelli, M35 della Polisport che segna 2’27″08 e 857,22 punti.
Fabio_BernardiSi passa alla velocità pura con i 50 stile libero in cui è Valentina Capelli, M25 della AICS Pavia Nuoto che segna il miglior crono con 29″75 e 876,64 punti. Tra i maschi protagonista assoluto è Leonardo Belfioretti, U25 della Vela Nuoto Ancona che segna 23″67! Tra i miglior crono annotiamo ancora Davide Marzocchi con 24″79 e 908,43 punti, oltre a Roberto Brunori, M45 della Canottieri Aniene con 25″98 e 927,25 punti. Nei 100 misti è ancora Valentina Capelli a segnare il miglior crono e punteggio femminile con 1’13″74 e 878,22 punti. Per i maschi invece lo stesso risultato è raggiunto da Mario Pasquali, M25 della squadra di casa del Senigallia Nuoto A. con 1’03″09 e 892,38 punti. Dopo il Record Italiano M55 fatto a San Marino la settimana scorsa nei 100 delfino segnando 1’07″82, il 27° assoluto e 4° di fila nel 2013, Fabio Bernardi della Polisportiva Garden Rimini (nella foto a destra) ci riprova nei 100 misti dove però segna 1’09″67 e 942,01 punti, arrivando solo ad un passo dall’impresa da primato italiano, detenuto da Claudio Berrini con 1’09″65! La manifestazione si chiude con i 50 rana in cui è Irene Castelli, M30 della GS Samb 87 che domina al femminile con 36″68 e 898,04 punti. Per i maschi invece si rendono protagonisti Stefano Giovagnini, M30 della Polisport con 31″86 e 880,41 punti e Stefano Camilli Meletani, M35 della Fanum Fortunae con 32″30 e 891,95 punti.

È l’Azzurra Race Team che fa la voce grossa e si aggiudica il trofeo con 48.386,39 punti, staccando di parecchio la CSI Nuoto Prato e la Polisport. Ai piedi del podio in una classifica molto corta la Fanum Fortunae, Team Marche Master, Conero Wellness e Vela Nuoto Ancona 22018,71.

A Terramaini, località cagliaritana, si è svolto il Sardegna Nuota 2013, ultimissima manifestazione di nuoto sarda valida per il Circuito Supermaster FIN di questa stagione, visto l’annullamento del 1° Take your frog ed 11° Memorial Polese che erano previsti ad aprile! La bellissima Piscina Comunale Sicbaldi, struttura con vasca corta, ha ospitato 355 atleti in un trofeo che ha mantenuto le attese in quanto molto avvincente. Le gare hanno avuto inizio domenica mattina con i 100 dorso in cui sono Maria Paola Giordo, M35 dello Sport Full Time per le donne e Matteo Ortu, M25 della Esperia Cagliari per gli uomini a segnare miglior crono e punteggio rispettivamente con 1’19″76 e 812,69 punti e 1’02″89 e 881,54 punti. Nei 50 farfalla segnaliamo Enrico Follese, M40 della Rari Nantes Cagliari in 27″96 e 915,59 punti. Nei 100 rana buone prestazioni femminili con Maria Luisa Masala, M25 della Sport Full Time con 1’25″57 e 825,52 punti, Alba Denotti, M40 della Esperia Cagliari con 1’25″10 e 870,98 punti e Ronella Westra, M55 della X Team Olbia con 1’41″85 e 844,08 punti. Tra gli uomini invece segnaliamo Cesare Floris, M25 della Rari Nantes Cagliari in 1’05″43 e 947,42 punti. Si passa all’alta velocità dei 50 stile libero nei quali tra le donne sbalordisce il crono di Anna Nieddu, classe 1989 ed U25 dello Sport Full Time che chiude in 28″59. Tra le miglior donne segnaliamo anche Cristina Cesaraccio, M40 dell’Atlantide con 30″91 e 868,65 punti ed Angela Maria Costa, M60 della Rari Nantes Cagliari in 35″10 e 882,05 punti. Tra gli uomini invece Antonio Muroni, M25 dello Sport Full Time con 25″08 e 898,72 punti e Enrico Cossu, M45 dell’Atlantide con 25″28 e 952,93 punti segnano una bella ultima batteria! La mattina si chiude con i 400 stile libero in cui segnaliamo tra le migliori prestazioni quelle di Roberta Pintus, M35 dell’Atlantide con 5’05″45 e 879,46 punti, miglior crono, ed ancora Alba Denotti, M40 della Esperia Cagliari con 5’14″27 e 867,82 punti ed Angela Maria Costa, M60 della Rari Nantes Cagliari con 6’13″41 e 881,69 punti, miglior punteggio, tra le donne, oltre ad Andrea Sanna, M40 Rari Nantes Cagliari con 4’35″00 e 892,76 punti per gli uomini. Si riprende nel pomeriggio tornando alla velocità con i 100 stile libero nei quali è ancora Roberta Pintus, M35 dell’Atlantide a segnare il miglior crono femminile con 1’06″87 e 870,05 punti. Per gli uomini invece segnaliamo Antonio Muroni, M25 dello Sport Full Time con 56″01 e 891,63 punti come miglior crono ed Enrico Cossu, M45 dell’Atlantide con 57″74  923,45 punti come miglior punteggio. Si procede con i 50 rana in cui Elisa Serra, M30 del Gruppo In Forma ci dimostra che un centesimo di differenza rispetto alla categoria subito più giovane, vale ben 8,98 punti! La Serra segna infatti 39″14 totalizzando 841,59 punti, mentre Maria Luisa Masala, M25 dello Sport Full Time tocca la piastra un centesimo prima in 39″13, ma totalizza “solo” 832,61 punti! Tra gli uomini il miglior risultato è di Cesare Floris, M25 della Rari Nantes Cagliari in 30″22 e 933,49 punti. Nei 200 misti bella gara di Carla De Gioannis, M45 della RN Acquatica Nuoro con 2’42″72 e 928,04 punti. Nei 100 farfalla il miglior risultato assoluto è di Andrea Sanna, M40 della Rari Nantes Cagliari in 1’04″15 e 883,71 punti. La manifestazione si chiude con i 50 dorso in cui segnaliamo Carla De Gioannis, M45 della RN Acquatica Nuoro con 34″80 e 907,76 punti.

piscina_comunale_Terramaini_Cagliari_01

Così come previsto, molto avvincente è stata la corsa al gradino più alto per le società, grazie al metodo di calcolo assunto che considerava le migliori quindici prestazioni per ogni squadra! La Rari Nantes Cagliari fa suo l’ultimo appuntamento sardo con 13.093,79 punti, di un soffio davanti ad Atlantide a quota 13.011,38 punti, allo Sport Full Time 12.504,71 ed al Gruppo In Forma con 12.223,77 punti in una classifica cortissima!

Clicca qui per i risultati completi del 3° Trofeo Buonconsiglio

Clicca qui per i risultati completi del 6° Meeting Rocca Roveresca

Clicca qui per i risultati completi del Sardegna Nuota 2013

Clicca qui per lo speciale del 7° Trofeo Balnaea

Clicca qui per il report del 9° Trofeo S. Agata

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights