De_Giampietro

A Fano è De Giampietro show con Record Europeo! Vittoria della Pesaro Nuoto.

A Fano è De Giampietro show con Record Europeo!
Vittoria della Pesaro Nuoto.

De_Giampietrofoto e servizio di Eleonora Tagliaventi
Domenica 7 aprile a Fano, nella piscina Dini Salvalai, si è svolto il 17° Master Day organizzato dalla squadra di casa della Fanum Fortunae Nuoto. Gara sempre ben organizzata nonostante l’impianto non sia dei più moderni, con la bravura e la cordialità dei ragazzi che organizzano la manifestazione che ha fatto si che la gara si svolgesse nei tempi previsti, facendo divertire tutti e creando un bellissimo clima a bordo vasca. A contribuire a questo bel clima, le due staffette, una fine mattina e una a fine pomeriggio, fuori gara e con la possibilità di comporle con atleti di squadre diverse! Idea ben accolta che ha aumentato lo spirito di allegria della giornata. Nonostante il non altissimo numero di iscritti, si sono visti ben due record italiani ed uno europeo nella seconda parte di gara.
Si comincia al mattino con i 200 stile libero dove tra le donne la migliore è Eleonora Tagliaventi, M30 della squadra di casa che vince con 2’22″57 e 884,76 punti. Tra le M40 al primo posto troviamo Laura Mulazzani della Pol. Com. Riccione con il tempo di 2’31″85 e 851,56 punti; altra buona prestazione segnata da un’altra atleta di casa, Flavia Medori, M50 con 2’41″52 e 843,86 punti infine la sempre bravissima Monika Breetsch, classe 1946, cat. M65 della Pol. Com. Riccione con 3’14″43 e 848,53 punti. Tra gli uomini il miglior tempo è di Oscar Magnani, U25 della Pol. Com. Riccione con 2’05″87, seguito dal compagno di squadra M25 Alessio Spelonchi con 2’10″79 e 849,91 punti. In evidenza anche Fabio Strocchi della Fanatik Team Forlì con 2’19″30 e 875,02 punti per la categoria M50 e Claudio Berrini, M55 del Centro Nuoto Bastia con 2’19″46 e 904,13 punti che vincono le rispettive categorie.

Fano_021Seguono i 50 farfalla dove per le donne il miglior tempo e anche il miglior punteggio registrato è ancora messo a segno da Eleonora Tagliaventi con 36″57 e 771,40 punti che vince la categoria M30 davanti a Michela Giacchetti della Komaros Sub Ancona con 39″13 e 720,93 punti e Roxana Luisa Minuz sempre della Komaros Sub Ancona con 43″17 e 653,46 punti. Per gli uomini troviamo la vittoria nella categoria M30 di Roberto Tonelli della Fanum Fortunae con 30″76 e 800,07 punti, nella categoria M35 di Gianluca Guidotti della Nuoto Club 2000 con 29″54 e 866,62 punti ed infine la bellissima prestazione di Stefano Dieterich, M60 della D.L.F. Livorno con 30″86 che gli vale il miglior punteggio di 934,87 punti!
Nei 50 dorso miglior prestazione femminile per la M40 Laura Mulazzani della Pol. Com. Riccione con 38″34 e 807,77 punti, mentre tra gli uomini buone prestazioni e relative vittorie nelle rispettive categorie per Andrea Giannoni, M40 della Amatori Nuoto Lib con 31″96 e 846,06 punti e Franco Cicogna, M45 della Amatori Nuoto Lib con 32″83 e 841,91 punti.
Si conclude la mattina con i 200 rana per i quali miglior tempo e punteggio femminile sono messi a segno da Valeria Romanelli, M25 della Nuoto Montefeltro con 3’05″00 e 832,65 punti, mentre tra gli uomini lo stesso risultato è raggiunto da Marco Pucci, M30 della Firenze Nuota Master con 2’46″18 e 823,20 punti.
Si riprende al pomeriggio con i 100 farfalla con la vittoria e una bellissima gara di Francesco Mami, M25 della Polisportiva Garden con 1’02″48 e 871,16 punti. Altra bella prestazione per Walter Victor Coccia, M45 della Co.Ge.Se. S. Benedetto con 1’07″24 e 866,00 punti.

Fabio_bernardi

Nei 200 dorso per le donne miglior punteggio e riscontro cronometrico per Irene Castelli, M25 della GS Samb 87 con 2’46″54 e 830,49 punti, mentre per gli uomini ancora Marco Pucci con 2’26″49 e 836,51 punti.
Nei
50 rana segnaliamo per le donne la vittoria Elena Castiglioni, M30 della Fanum Fortunae con 38″58 e 853,81 punti. Negli uomini si vedono ottime prestazioni per Giacomo Bucchi, M30 della Nuoto Club 2000 con 32″57 e 861,22 punti, Diego Del Bianco, M35 della Azzurra Race Team con 33″99 e 847,60 punti, Gianluca Guidotti, M40 della Nuoto Club 2000 con 34″05 e 854,04 punti e Massimo Gucciardi, M45 della Seven Master Nuoto con 34″55 e 874,96 punti. Ma la vera star dei 50 rana si è vista in prima batteria con Mario De Giampietro (nella foto di copertina), classe 1923, categoria M90 della Polisportiva Garden che con il tempo 1’02″26 e 990,52 punti agguanta il nuovo Record Italiano ed Europeo tra gli applausi di tutti!
Si prosegue con i 100 misti dove per le donne le migliori prestazioni sono di Larissa Klimova, M45 della Adria Nuoto con 1’25″26 e 808,59 punti che batte di pochissimo l’atleta di casa Morena Omiccioli con 1’25″87 e 802,84 punti, e Karin Ursula Eisch, M50 della Seven Master Nuoto con 1’24″21 e 854,41 punti. Ancora segnaliamo Marina Patrignani, M55 della Pesaro Nuoto con 1’35″10 e 815,46 punti. Per gli uomini troviamo ancora un’ottima prestazione di Francesco Mami con il tempo di 1’06″85 che gli vale 842,18 punti e di Giacomo Bucchi con 1’06″86 e 845,50 punti, oltre a Daniele Fontanelli, M35 della Polisport con 1’07″71 e 855,27 punti e Walter Victor Coccia, M45 della Co.Ge.Se. S.Benedetto con il tempo di 1’10″88 e 854,68 punti. Anche qui il primato spetta ad un altro atleta della Polisportiva Garden, Fabio Bernardi (nella foto a destra) che con il tempo di 1’09″42 e 945,40 punti segna l’ennesimo Record Italiano M55 di questa stagione!
Fano_005Si chiude con i 50 stile libero con le ultime spettacolari gare di pura velocità. Tra le donne segnaliamo la vittoria di Irene Castelli, M30 della G.S. Samb 87 con 30″75 e 844,55 punti ed ancora Karin Ursula Eisch con 32″75 e 866,56 punti, che precede Flavia Medori dela Fanum Fortunae con il tempo di 33″97 e 835,44 punti. Tra gli uomini ancora una buona prestazione di Massimo Gucciardi che vince con il tempo di 28″06 e 858,52 punti. Vince la categoria M50 Leonardo Leonardi della Azzurra Race Team con 29″05 e 849,23 punti. Tra gli M60 bellissima gara di Stefano Dieterich della D.L.F. Livorno che con 28″77 si porta a casa uno dei migliori punteggi della giornata con 916,58 punti!
La classifica società vede in testa la Fanum Fortunae che come di consueto si esclude dalla classifica in qualità di società organizzatrice, lasciando la vittoria alla Pesaro Nuoto con 22.816,71 punti che precede in una classifica molto corta la Azzurra Race Team con 22.544,46 punti e la Komaros Sub Ancona con 20.338,93 punti.

Clicca qui per la galleria fotografica pubblicata sulla nostra pagina Facebook

Clicca qui per i risultati completi

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights