Regionali_Master_Marche_2014_000

Regionali Master Marche, il Team Marche Master si conferma campione.

Regionali Master Marche, il Team Marche Master si conferma campione.
Ottimo risultato anche per la Rari Master Pesaro.

Regionali_Master_Marche_2014_000di Paco Clienti
approfondimenti e foto di Eleonora Tagliaventi

Si sono svolti domenica 23 febbraio i Campionati Regionali Master Marche 2014, organizzati dalla società Adriakos Nuoto presso la Piscina Comunale Saline di Senigallia, vasca da 25 metri a 6 corsie nella quale sono giunti oltre 450 atleti (510 gli iscritti) in rappresentanza di 32 società. Grande assente di questi campionati è stato senza dubbio Andrea Cavalletti, campione del mondo in carica dei 100 e 200 rana.
La giornata marchigiana si è avviata con i 400 stile libero nei quali primeggia tra le donne Eleonora Tagliaventi, M30 della Polisportiva Garden Rimini con 4’57″55 e 886,30 punti, mentre tra gli uomini si dividono la posta Fabrizio Pesaresi, M30 della Vela Nuoto Ancona con 4’37″85 e 868,20 punti, miglior crono e Andrea Grazioli, M45 della Sport Village con 4’45″65 e 886,54 punti, miglior punteggio.
Nei 50 Rana è ancora dominio netto di una donna su tutte, Irene Castelli, M30 della GS Samb con 37″13 e 881,23 punti, mentre tra gli uomini si mettono in evidenza Valerio Serrani, M25 del Team Marche Master con 31″32 e 901,98 punti e Thomas Christel, M50 della Co.Ge.Se. S. Benedettese con 34″61 e 900,03 punti.

Nei 200 Dorso Aleandra Piccinini, M25 del Team Osimo Nuoto con 2’43″55 e 845,80 punti per le donne e Giacomo Valentini, M35 della Rari Master Pesaro con 2’26″19 e 860,93 punti per gli uomini, segnando i migliori risultati.
Nei 100 Rana è appannaggio di Laura Mulazzani, M40 della Pol. Com. Riccione con 1’27″10 e 843,97 punti e Mario Pasquali, M25 della Senigallia Nuoto con 1’09″27 e 894,90 punti.
Nei 200 Stile Libero Debora Sommazzi, M35 della Sport Village fa il vuoto tra le donne segnando 2’29″89 e 844,22 punti, mentre Riccardo Franci, M25 della Senigallia Nuoto con 2’05″78 e 883,77 punti mette la mano davanti a tutti tra gli uomini, anticipando di poco proprio un rivale di categoria, Andrea Gramolini della Fanum Fortunae con 2’06″95 e 875,62 punti. Tra i migliori di questa specialità, segnaliamo anche Mirco Piccari, M35 della Pol. Com. Riccione con 2’08″86 e 879,02 punti ed Andrea Grazioli, M45 della Sport Village con 2’14″11 e 873,83 punti.
Regionali_Master_Marche_2014_001Nei 50 Dorso Martina Lorenzetti, M25 della Adriakos Nuoto con 35″03 e 847,56 punti segna il miglior risultato rosa, mentre tra gli uomini segnaliamo Paolo Luchetta, M30 della Vela Nuoto Ancona che con 29″92 e 857,62 punti mette la mano davanti a tutti, superato però in punteggio da Michele Luconi, M35 del Team Marche Master con 30″07 e 881,28 punti.
Nei 200 Rana Irene Castelli, M30 della GS Samb primeggia tra le donne con 2’55″34 e 895,57 punti, mentre tra gli uomini arrivi da fuori regione il miglior risultato, con Pietro Bozzelli, M35 della Mille Sport San Salvo con 2’25″98 e 955,82 punti, seguito da Massimo Gucciardi, M45 della Seven Master Nuoto con 2’51″10 e 861,02 punti.
Nei 50 Farfalla Simona Ascani, M25 del Team Marche Master segna miglior crono e punteggio rosa con 32″18 e 871,04 punti, mentre tra gli uomini domina Giacomo Medici, M25 del Team Marche Master con 26″92 e 899,70 punti, ma segnaliamo anche il buon risultato di Massimo Tarantelli, M55 della Vela Nuoto Ancona con 31″52 e 879,76 punti.
Nei 200 Misti che chiudono la prima sessione di gare, si mettono in evidenza su tutti Carla Calcabrini, M25 del Team Marche Master con 2’44″32 e 861,37 punti e Michael Guidarelli, M30 della Vela Nuoto Ancona con 2’29″11 e 829,05 punti.
Si riparte con i 100 Misti dominati a mani basse da Francesca Castellucci, M25 della Co.Ge.Se. S.Benedettese con 1’16″27 e 846,86 punti e Mario Pasquali, M25 della Senigallia Nuoto con 1’02″38 e 900,13 punti.
Nei 200 Farfalla si rivede tra i miglior risultati Pietro Bozzelli che riesce incredibilmente a segnare quasi lo stesso crono fatto nei 200 rana toccando la piastra a 2’25″54 e 860,93.
La velocità pura femminile dei 50 Stile Libero va alla giovane Giulia Pagnoni, U25 della Polisp. Pian del Br che segna 29″15 punti davanti a  Costanza Ricci, M25 della Senigallia Nuoto con 29″50 e 882,03 punti, mentre tra i maschi il più veloce è Valerio Serrani con 24″12 e 934,08 punti, seguito da Davide Marzocchi, M30 della Vela Nuoto Ancona con 24″67 e 912,85 punti e dal rivale di categoria Riccardo Franci della Senigallia Nuoto con 24″53 e 918,47 punti. Tra i miglior risultati segnaliamo anche Stefano Loreti, M45 della Vela Nuoto Ancona con 26″46 e 907,79 punti e Stefano Gallo della Rari Master Pesaro con 26″66 e 900,98 punti.
Nei 100 Dorso Serena Capriotti, M30 della Delphinia S. Benedetto con 1’14″25 e 853,60 punti ed Alessandro Pieroni, M25 del Team Marche Master con 1’04″27 e 860,12 punti fanno il vuoto.
Nei 100 Farfalla Simona Ascani, M25 del Team Marche Master domina al femminile con 1’12″08 e 861,27 punti, mentre tra i maschi Andrea Talevi, M35 della Vela Nuoto Ancona segna miglior crono e punteggio toccando la piastra a 59″33 e 930,39 punti in mezzo a Massimo Principi, M25 della Vela Nuoto Ancona con 1’01″80 e 879,61 punti e Davide Marzocchi con 1’02″61 e 872,38 punti, ma segnaliamo anche Vincenzo Cinaglia, M50 della Pool N. Sambenedettese con 1’08″75 e 868,07 punti.
Regionali_Master_Marche_2014_002La gara regina dei 100 Stile Libero vede ancora Giulia Pagnoni con 1’04″74 davanti a tutte le donne, seguita da Alessandra Del Prete, M30 della Fanum Fortunae con 1’09″13 e 817,30 punti, superata in punteggio da Morena Omiccioli, M45 della Fanum Fortunae con 1’13″32 e 823,38 punti. Tra gli uomini è Luca Di Iacovo, M45 della Rari Master Pesaro a mettere la mano davanti a tutti con 57″19 e 929,53 punti, anticipando Fabrizio Granato, M25 della Rari Master Pesaro con 58″15 e 858,13 punti, Andrea Mattutini, M35 della Fanum Fortunae con 59″07 e 863,72 punti ed il rivale di categoria Stefano Gallo della Rari Master Pesaro con 59″22 e 897,67 punti. Tra i migliori segnaliamo anche Massimo Tarantelli, M55 della Vela Nuoto Ancona con 1’05″27 e 870,54 punti.
Si chiude con gli 800 Stile Libero dominati da Antonella Di Ubaldo, M40 della Pool N. Sambenedettese con 12’13″55 e 770,98 punti per le donne e ancora Luca Di Iacovo con 9’10″74 e 958,93 punti tra gli uomini.

Ai conteggi finali è il Team Marche Master che si conferma campione regionale con 63.209,82 punti, davanti alla Rari Master Pesaro con 58.549,22 punti e la Pool N Sambenedettese con 43.349,67 punti alle prime tre posizioni. Ai piedi del podio la Adriakos Nuoto con 42.524,16 punti.

Clicca qui per i risultati completi dei Campionati Regionali Master Marche 2014

Clicca qui per la galleria foto dei Campionati Regionali Master Marche 2014

Commenta i nostri articoli sui Social Network.

Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights