4_Trofeo_Citt_di_Pavia_NDC_Legnano

Grande entusiasmo al 4° Trofeo Città di Pavia.

Grande entusiasmo al 4° Trofeo Città di Pavia.
Pavia Nuoto davanti, ma il trofeo va alla NDC Legnano.

4_Trofeo_Citt_di_Pavia_NDC_Legnanodi Ciro Porzio
Proseguendo il nostro tour per i report master del fine settimana ormai alle spalle, non poteva mancare il 4° Trofeo Città di Pavia, manifestazione valida per il Circuito Supermaster FIN svolta domenica 30 marzo presso la Piscina Comunale di Pavia, vasca da 25 metri a 6 corsie, che ha raccolto l’adesione di 505 atleti (568 iscritti) in rappresentanza di 79 società, numeri da record per questo evento organizzato dalla società AICS Pavia Nuoto, sempre più propositiva in questa quarta brillante edizione nella quale ha messo in palio premi per la miglior prestazione maschile e femminile, la miglior staffetta della mattina e del pomeriggio e tutti i quarti posti di ogni gara, sia per rendere omaggio al trofeo, giunto alla sua quarta edizione, sia per premiare il più sfortunato dei piazzamenti.

Trofeo avvincente e divertente che sarebbe andato alla squadra di casa, l’AICS Pavia che si è piazzata in testa con 53.596,45 punti, ma che per onore e fair play di ospitalità, si è esclusa dalla premiazione cedendo il trofeo al team Nuotatori del Carroccio Legnano con 42.804,84 punti (foto a destra dal sito ufficiale della Nuotatori del Carroccio Legnano). Seconda piazza per il Forum con 39.509,4 punti e terzo posto acciuffato per un soffio dalla Nuotatori Milanesi con 29.139,57 punti, poco più di 14 punti davanti a La Wellness con 29.121,86 punti!
Molto rapido lo svolgimento di tutte le gare, senza nessun particolare intoppo, a parte una piccola pausa imprevista durante i 100 dorso a causa di un guasto tecnico ai tabelloni dei risultati, dettaglio irrilevante sulla bontà di un’ottima organizzazione.

4_Trofeo_Citt_di_Pavia_blocchi_di_partenzaLa giornata di Pavia si è avviata con i 100 misti nei quali segnaliamo il miglior crono rosa che viene realizzato da Valentina Vergati, M25 della NC Milano con il tempo di 1’16”51 che le vale 844,20 punti, superata al tabellare da Roberta Allegretti, M40 della Aics Pavia con 846,93 punti relativi al tempo di 1’19”44. Tra gli uomini, il miglior crono viene realizzato da Filippo Lasta, U25 della Polisportiva S. Giuliano con il tempo di 1’05”16, con Luigi Pisani, M25 della Polisportiva S. Giuliano che segna il miglior crono di categoria master con 1’07”66 e 829,88 punti che corrisponderà poi anche al miglior tabellare maschile della specialità.
Nei 50 rana dominio netto al femminile di Chiara Bergamaschi, M25 della Aics Pavia con 39”64 e 818,62 punti, egual risultato tra i maschi con Stefano Garzonio, M30 della Robur Et Fides con 30”62 e 916,07 punti. La giornata prosegue con i 100 dorso nei quali il miglior crono femminile viene realizzato da Simona Baravalle, M30 della Vivisport Polisportiva Uisp con 1’14”14 e 854,87 punti, battuta però ai punti da Donatella Magani, M55 della NC Milano con 889,18 punti relativi al tempo di 1’26”54. Tra gli uomini il miglior crono viene realizzato da Alberto Montini, M45 della Master Aics Brescia con il tempo di 1’03”5. che gli vale 940,21 punti, ma riesce a far meglio al tabellare Gianni Stefano Bertoli, M55 della NC Milano che conquista 964,68 punti con il tempo di 1’07”66, un secondo e mezzo circa oltre il crono da Record Italiano che ha realizzato ai recenti Campionati Regionali. Da notare anche la prestazione di Emiliano Assandri, M40 della Derthona Nuoto con il crono di 1’03”40 e 914,98 punti. E’ la volta dei 100 stile libero nei quali è Stefano Garzonio a dominare la scena della velocità toccando la piastra a 53”92 e 930,08 punti, battuto solo al tabellare da Igor Piovesan, M40 della Rari Nantes Novara che conquista 936,14 punti con il tempo di 55”43. Da notare anche le prestazioni di Fabio Monolo, M45 della Nuotatori Milanesi con il crono di 58”53 e 908,25 punti e Tobia Andrea Veglia, M25 della Aics Pavia con 56″70 e 880,07 punti. Tra le donne invece segnaliamo Paola Brusadelli, M35 della Leccolimpica Nuoto che segna miglior crono e punteggio con 1’07”44 e 861,95 punti. 
4_Trofeo_Citt_di_Pavia_fronte_vascaI 50 farfalla vedono tra i maggiori protagonisti Valentina Capelli, M25 della Aics Pavia con 32”62 e 859,29 punti, miglior crono e punteggio rosa, Marco Colombo, M30 della Nuotatori Milanesi con 26”80 e 910,82 punti, miglior crono maschile e Davide Stell, M40 della Busto Nuoto che conquista 911,31 punti con il tempo di 27”85, miglior tabellare maschile. 
La prima sessione di gare si chiude con le Mi-staffette 4×50 misti, dove troviamo il team di categoria M120-159 de la Wellness che conquita miglior crono e prestazione segnando 2’13″77 e 859,24 punti. Errato ed in attesa di correzione il risultato riportato in quelli ufficiali della M160-199 della Polisportiva S. Giuliano segnata con 2’00”00 e 977,17 punti.
La seconda sessione apre con i 200 stile libero nei quali domina la scena Valeria Vergani, M40 della Pratogrande Sport che segna 2’10”23 e 991,71 punti, migliore prestazione assoluta femminile della manifestazione. Da segnalare tra le donne anche le buone prestazioni di Diletta Lugano, M30 della Derthona Nuoto con il tempo di 2’16”40 che le vale 926,79 punti e Eva Svensson, M50 della Nuotopiu’ Academy che rompe il muro dei 900 segnando 2’30”62 e 901,14 punti. Tra gli uomini, il miglior crono viene realizzato da Igor Piovesan con 2’00”23 e 956,50 punti, superato al tabellare da Alberto Montini che conquista 969,88 punti con il tempo di 2’00”83. Da notare anche la prestazione di Antonino Trippodo, M35 della Nuotatori Milanesi che chiude in 2’00”74 e 938,13 punti.
Laura De Ponti, M40 della NC Milano domina i 50 dorso femminili con 34”57 e 890,66 punti, mentre tra gli uomini si dividono la posta Antonino Trippodo con 28”55 e 928,20 punti, miglior crono e Gianni Stefano Bertoli con 30”60 e 977,78 punti che sarà anche la migliore prestazione assoluta maschile della manifestazione.
4_Trofeo_Citt_di_Pavia_premiNella gare dei 100 farfalla il miglior crono e la migliore prestazione rosa vengono realizzati da Daniela De Ponti, M45 della NC Milano con 1’08”58 e 976,52 punti, ma segnaliamo anche Daniela Pedacchiola, M50 della NC Milano che chiude con 1’15”72 e 918,52 punti. Tra gli uomini è dominio di Marco Colombo con 59”84 e 912,77 punti, ma segnaliamo anche Ignazio Secci, M25 della Aics Pavia con 1’00”38 e 900,30 punti.
La velocità pura dei 50 stile libero va a Daniela De Ponti che segna 29”01 e 938,99 punti, crono che se manterrà nella prossima stagione, sarà da Record Italiano M50! Tra gli uomini, il miglior crono viene realizzato da Andrea Galluzzo, M30 della Aics Pavia con il tempo di 25”00 che gli vale 900,80 punti, superato però al tabellare da Davide Stell che conquista 927,81 punti con il tempo di 25”49.
Nei 100 rana domina tra le donne Sabina Vitaloni, M40 della Derthona Nuoto con il tempo di 1’21”09 e 906,52 punti, mentre tra gli uomini il miglior crono viene realizzato da Edoardo Ascione, M30 della La Wellness con 1’10”49 e 875,16 punti e la migliore prestazione da Andrea Tramelli, M25 della Polisportiva S. Giuliano che conquista 876,68 punti con il tempo di 1’10”71.
In chiusura di giornata le Mi-staffette 4×50 stile libero per le quali segnaliamo la formazione M100-119 della NC Milano che realizza il miglior crono e prestazione con 1’52”95 e 911,82 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 4° Trofeo Città di Pavia

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights