2_Trofeo_AquAniene_DSC_0182

Franca Bosisio dà spettacolo all’Aniene, doppio record italiano e siamo a otto!

Franca Bosisio dà spettacolo all’Aniene, doppio record italiano e siamo a otto!
Trofeo al Flaminio SC ma è grande Aniene.

2_Trofeo_AquAniene_DSC_0182di Ciro Porzio
Grande spettacolo è stato offerto dai partecipanti al 2° Trofeo AquAniene, manifestazione organizzata dal Circolo Canottieri Aniene valida per il Circuito Supermaster FIN presso la splendida piscina da 25 metri a 10 corsie del centro natatorio Aquaniene Sport Club, l’evento più sentito di questo weekend con 857 atleti partecipanti (994 iscritti) in rappresentanza di 101 società.
Fin dalla giornata di sabato, fioccano record in questo straordinario impianto che vale la pena di visitare almeno una volta nella vita. Protagonista principale dell’evento è stata Franca Bosisio, M45 della Team Trezzo Sport che prima nei 200 stile libero con il crono di 2’14”30 si prende il nuovo Record Italiano, migliorando il primato di 2’16”08 che fu stabilito nel 2012 da Giulia Noera e dopo si ripete, nei 50 farfalla, realizzando il nuovo Primato Italiano con il crono di 29”82, abbattendo i 30”00 fatti nel 2012 da Silvia Parocchi. Striscia impressionate della Bosisio che con quelli di Roma, ha raggiunto quota otto primati in questa stagione! Festa sportiva di grande significato quella della Bosisio insieme a Giulia Noera che le passa il testimone del primato di categoria festeggiando con la rivale amica (foto a sinistra). A partecipare alla festa dei record c’è anche Massimo Giardino, M55 della Circolo Canottieri Aniene che migliora il già suo Record Italiano nei 200 farfalla, limandolo di più di tre secondi, con il crono di 2’29”79. Spettacolo fuori programma regalato dalla squadra di casa del Circolo Canottieri Aniene che segna il nuovo Record Europeo nella 4×100 misti maschile M200 con 4’20″09 (Cipresso, Bobbio, Giardino e Sondali) fatta il sabato al termine della sessione gare ufficiale e la 4×100 stile libero M200 con 3’51″14 (Brunori, Rittore, Giardino, Sondali) fatta la domenica. I risultati registrati battono rispettivamente il 3’52″68 della NC Milano fatto quest’anno a Gussago ed il 4’30″09 dei tedeschi della Neckarsulmer Sport fatto sempre in questa stagione! Prova l’impresa europea anche il Flaminio SC nella 4×200 stile libero M240, fallendo però il Record Europeo per 53 centesmi segnando 9’51″63 (D’Oppido, Celletti, Bova e Tenderini) con il quale si accontentando del Record Italiano che strappano alla Rapallo Nuoto con 10’38″78 di un mese fa. Record Italiano anche per il Forum SC nella mi-staffetta 4×50 stile libero M240 con 2’06″07 (Martucci, Sordelli, Corniani e Stentella) con il quale cancellano l’Europa SC con 2’09″25 del 2009.

Giulia_Noera_Franca_BosisioManifestazione organizzata egregiamente dai gialloblù in un impianto eccellente nel quale si sono sfruttati al meglio tutti gli spazi. Peccato per il tabellone segna tempo, ancora una volta ad una sola riga, particolare che in una manifestazione da oltre 900 partecipanti risalta facilmanete. Pare che il Gruppo Cronometristi di Roma abbia avuto un problema con il tabellone ad otto righe, particolare che si verificò anche al Trofeo Brunelleschi.

Il venerdì antecedente il trofeo era presente nell’impianto anche Raoul Bova, innamorato del settore master. «Il mondo master è stato per me una sorpresa perché ho avuto modo di assaporare un campo di competizione privo di pressioni e ansia da prestazione – ha dichiarato Bova ai nostri microfoni – Ho partecipato ai Campionati Italiani di Ostia nel 2010 con l’unico obiettivo di divertirmi, dare il massimo e in quell’occasione anche lavorare perché in quell’occasione giravo una scena di “Come un Delfino”. Il fascino per le gare master mi è rimasto dentro anche se non ho fatto nessun’altra gara dopo quella. Appena avrò l’occasione mi unirò alla festa master partecipando ad uno dei trofei di Circuito, co0me quello di domani dell’Aniene che sarà sicuramente spettacolare.»

Tornando alle gare in vasca, il pomeriggio di sabato 26 all’Aniene inizia con i 400 misti, gara dove il miglior crono rosa viene realizzato da Laura Palasciano, M40 del Circolo Canottieri Aniene con 5’46”08 e 904,16 punti.
raul-bovaFa meglio in termini di punteggio Giordana Liverini, M45 del Flaminio SC con 5’58”21 e 907,15 punti. A seguire, troviamo la buona prestazione di Paola Borgognoni, M45 della Latina Aquateam con 6’14”50 e 867,69 punti. Tra gli uomini il miglior crono viene realizzato da Mario Spagnoli, M30 del Circolo Canottieri Aniene con 4’52”10 e 927,76 punti, anche lui battuto al tabellare da Massimo Giardino con 5’20”52 e 973,57 punti. Da notare anche le prestazioni di Gianluca Sondali, M45 del Circolo Canottieri Aniene con 4’57”86 che gli vale 961,39 punti e Stefano De Vito, M50 del Forum Sport Center con 5’12”49 e 952,32 punti.

Nei 50 dorso si mette in evidenza Simona Corrado, M25 del Club L’Aquila Nuoto che domina la categoria femminile segnando 32”03 e 926,94 punti. A seguire, troviamo le buone prestazioni di Stefania Corvo, M40 del Forum Sport Center con 33”57 che le vale 917,19 punti e Cristina Tarantino, M55 del Circolo Canottieri Aniene con 38”65 e 912,03 punti. Tra i maschi è Gianluca Lapucci, M40 della Larus Nuoto a segnare miglior crono e punteggio con 28”51 e 941,07 punti, ma sono da annotare anche le prestazioni di Alessandro Bonanni, M50 della Vis Nova con 30”51 che gli vale 937,40 punti e Giuseppe Avellone, M70 della Belleair con 39”10 e 906,14 punti.
Si prosegue con i 200 stile libero nei quali oltre al primato della Bosisio al termine di una gara esaltante, segnaliamo tra le donne Susanna Sordelli, M55 del Forum Sport Center con 2’29”85 e 969,44 punti e Tiziana Pinna, M40 della Forum Sport Center con 2’19”93 e 922,96 punti. Tra gli uomini Alessandro Ruggeri, M35 del Tuscolano SC mette la mano davanti a tutti con 2’03”05 e 920,52 punti, battuto però ai punti da Andrea Toja, M45 della ASA Cinisello con 2’05”24 e 935,72 punti. Da notare anche le prestazioni di Francesco Pettini, M50 della Empire Roma con 2’10”52 che gli vale 930,82 punti e Giovanni Fanti, M55 del Tuscolano SC con 2’16”27 e 923,24 punti.

Franca_BosisioNei 50 farfalla oltre all’altro primato della Bosisio (foto a destra) segnaliamo le buone prestazioni di Giulia Noera, M45 della Waterpolo Palermo con 30”86 e 959,49 punti e Liana Corniani, M55 del Forum Sport Center con 34”47 e 953,00 punti. Tra gli uomini il miglior crono viene realizzato da Vincenzo Ragno, M25 della Polisportiva Iusm con 26”72 e 906,44 punti, superato al tabellare da Gianluca Lapucci con 27”22 e 932,40 punti. Da segnalare anche Paolo Nascetti, M40 del Flaminio SC con 27”71 e 915,91 punti e Marco Bobbio, M50 del Circolo Canottieri Aniene con 29”35 e 909,37 punti.

A chiudere questa prima tranche di gare, ci sono i 200 rana, gara dominata al femminile da Giovanna Cherubini, M40 del Flaminio SC con 3’02”68 e 889,42 punti, mentre tra i maschi Stefano Di Fazio, M45 del Flaminio SC mette le mani davanti a tutti con 2’38”69 e 928,35 punti, battuto al tabellare da Renato Possanzini, M50 della Simply Sport con 2’42”72 e 947,33 punti. Da segnalare anche Marco Poltronieri, M45 del Circolo Canottieri Aniene con 2’41”56 e 911,86 punti.

Si riprende domenica 27 aprile con i 400 stile libero, dove il miglior crono rosa viene realizzato da Laura Savo, M25 dell’Acqua In Bocca con 4’44”20 e 934,87 punti, superata al tabellare da Susanna Sordelli con 5’16”18 e 960,05 punti. Da segnalare anche Tiziana Tedeschini, M40 della Empire Roma con 4’55”14 e 922,41 punti. Andrea Barisiello, M35 del Tuscolano SC segna il miglior crono maschile con 4’23”26 e 925,02 punti, superato solo al tabellare da Roberto Brunori, M50 del Circolo Canottieri Aniene con 4’30”74 e 962,66 punti. Da segnalare anche Luca Salati, M45 della Firenze Nuota Master con 4’34”57 e 922,31 punti.
2_Trofeo_AquAniene_DSC_0084Nei 50 rana Roberta Crescentini, M35 della Larus Nuoto domina al femminile segnando 32”94 e 1.006,38 punti, a sei decimi dal Record Europeo che lei stessa detiene dal 2012. A seguire, troviamo le buone prestazioni di Liana Corniani con 39”98 e 962,73 punti e Lucia Corvo, M35 del Forum Sport Center con 35”96 e 921,86 punti. Tra i maschi è Andrea Benedetti, M35 della Pool Nuoto Sambenedettese a mettere le mani davanti a tutti con 30”88 e 932,64 punti, superato però al tabellare da Marco Bobbio con 32”07 e 971,31 punti.
Nei 200 farfalla, oltre alla prestazione da record di Massimo Giardino segnalata in apertura, segnaliamo tra i miglior risultati quello di Franco Mei, M25 della Forum Sport Center con 2’10”35 e 934,41 punti, miglior crono. Da notare anche le prestazioni di Andrea Toja con 2’14”95 e 970,36 punti e Antonello Laveglia, M45 della Forum Sport Center con 2’15”63 e 965,49 punti. Il miglior crono e la migliore prestazione rosa vengono realizzati da Valeria Damiani, M35 della Pool Nuoto Sambenedettese con 2’29”29 e 963,36 punti. Nei 50 stile libero domina ancora Roberta Crescentini con 26”54 e 992,46 punti, a 17 centesimi dal Record Italiano migliorato quest’anno. Tra i migliori risultati ancora Giulia Noera con 28”69 e 949,46 punti ed Alessia Checconi, M45 del Tuscolano SC con 29”28 e 930,33 punti. Tra i maschi, il miglior crono viene realizzato da Karim Mannozzi, M25 della Kgo Klab con 24”47 e 920,72 punti, mentre il miglior punteggio è di Roberto Brunori con 26”01 e 948,10 punti. Da notare anche le prestazioni di Alvise Rittore, M50 del Circolo Canottieri Aniene con 26”44 e 932,68 punti e Luca Listanti, M45 del Centro Nuoto Bastia con 25”83 e 929,93 punti.

2_Trofeo_AquAniene_DSC_0178Si chiude con i 200 dorso nei quali Francesca Bartolini, M25 del Forum Sport Center domina sulle donne segnando 2’22”87 e 968,22 punti. Tra i migliori riscontri rosa segnaliamo anche Cristina Tarantino con 2’55”98 e 944,08 punti e Stefania Corvo con 2’36”90 e 917,27 punti. Dominio netto anche sul campo maschile con Mario Spagnoli che segna 2’09”58 e 945,67 punti, ma sono da segnalare anche le prestazioni di Alessandro Bonanni con 2’28”22 e 928,55 punti e Gianfranco Cipresso, M45 del Circolo Canottieri Aniene con 2’23”82 e 916,01 punti. ai conteggi finali è la squadra di casa del Circolo Canottieri Aniene che termina il trofeo in testa con 101.121,96 punti, ma per onore di ospitalità cede il primato al Flaminio SC che porta a casa la coppa del primo posto con 99.599,89 punti. Salgono sul podio delle prime tre anche il Forum Sport Center con 82.741,86 punti e la Larus Nuoto con 74.248,28 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 2° Trofeo AquAniene

Clicca qui per la galleria foto del 2° Trofeo AquAniene

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights