Canottieri_Baldesio_3_Trofeo_Coopernuoto_Parma

Matteo Salomoni scalfisce il singolare primato italiano in slip di Esposito!

Matteo Salomoni scalfisce il singolare primato italiano in slip di Esposito!
Al
Coopernuoto di Parma domina la Canottieri Baldesio.

Canottieri_Baldesio_3_Trofeo_Coopernuoto_Parma

di Ciro Porzio
foto della Società Coopernuto Parma

Dopo lo speciale sull’8° Trofeo Santa Claus di Modugno ed i report del 6° Memorial Brunelleschi, dell’11° Trofeo Città di Tortona e dell’8° Meeting LIB SNEF, concludiamo la rassegna del Report Master della Settimana del Circuito Supermaster FIN con il 3° Trofeo Coopernuoto, manifestazione egregiamente organizzata dalla società Coopernuoto nella giornata di domenica 14 dicembre presso la Piscina Comunale G. Onesti di Parma, vasca corta con 8 blocchi di partenza inclinati rigorosamente gialloblu, un must nel Gran Ducato! I 667 atleti in rappresentanza di 75 squadre partecipanti hanno vissuto una manifestazione molto piacevole e ben gestita che ha infatti registrato un bel successo che sicuramente si tramuterà in una ulteriore crescita dei numeri dell’appuntamento master emiliano.
Grande successo dunque della manifestazione e grande successo anche della Canottieri Baldesio che ha trionfato nella classifica a squadre ottenuta in maniera imparziale secondo il metodo Anelli con 475.676,15 punti piazzandosi davanti alla Master AICS Brescia con 450.256,91 punti e ASA Cinisello con 292.690,38 punti con la Nuotatori Modenesi ai piedi del podio con 290.797,5 punti.

Molteplici i premi in palio tra cui lo speciale Gara Regina 100 SL in memoria di Marco Bisaschi, amico della società organizzatrice, conquistato da Davide Melli della Master AICS Brescia (nella foto a destra) che si è avvicinato più di tutti al crono di Marco, 1’00”77, segnando 1’00″38 e 880,26 punti.
La manifestazione è risultata piacevole ma anche spettacolare grazie alle belle prestazioni dei numerosi big in gara tra cui il brillante Matteo Salomoni, M30 della Canottieri Baldesio che nei 50 farfalla ha fermato il crono a 25”06 con il quale avrebbe potuto migliorare lo storico primato italiano fissato a 25”38 dal partenopeo Salvatore Esposito nel 2008 in costumino slip! Questo singolare risultato ottenuto da Esposito resterà ancora per un po’ nella tabella record visto che Salomoni potrà omologare record solo da gennaio 2015 in conseguenza al fresco passaggio di categoria.
Stessa storia per Franco Olivetti, M55 della Master Aics Brescia che nei 100 farfalla ha realizzato il crono di 1’05”25 e 955,25 punti con il quale migliora in maniera non ufficiale il Record Italiano di Fabio Bernardi con 1’05”47 del 2013.

Davide_Melli_3_Trofeo_Coopernuoto_ParmaAndando per ordine la giornata emiliana prende il via con i 400 stile libero dominati al femminile da Martina Guareschi, M25 della Master Aics Brescia con 4’44”03 e 931,52 punti ed al maschile da Yuri Gotti, M30 della Master Aics Brescia con 4’09”06 e 968,56 punti. Tra i migliori riscontri rosa segnaliamo anche Clizia Borrello, M35 della ASA Cinisello con 5’07”63 che le vale 869,97 punti e Chiara Bonetti, M30 della Nuotatori Modenesi con 5’11”69 e 844,17 punti, mentre tra i maschi Andrea Maniero, M30 della Master Aics Brescia con 4’14”81 che gli vale 946,71 punti ed il famoso apneista Umberto Pelizzari, M50 della Villa Bonelli Nuoto con 4’48”98 e 896,08 punti.
I più veloci dei 50 rana sono Sara Papa, M30 della Canottieri Baldesio per le donne con 39”01 e 834,40 punti e Daniele Peli, M25 della GAM Team con 30”50 e 917,70 punti, netrambi battuti però al tabellare rispettivamente da Paola Ambrosi, M45 della Nuotatori Genovesi con 39”29 e 873,25 punti ed Alberto Montini, M45 della Master Aics Brescia con 31”01 e 965,17 punti. Tra i migliori riscontri segnaliamo inoltre Erica Bonacini, M40 della Reggiana Nuoto con 40”46 e 835,15 punti ed Andrea Capalbo, M40 della Firenze Nuota Extremo con 32”26 e 899,88 punti.
Nei 100 farfalla domina al femminile Nicoleta Coica, M30 della Molinella Nuoto con 1’10”94 e 870,88 punti mentre fra gli uomini oltre alla prestazione da record non ufficiale di Franco Olivetti citato in apertura, il miglior crono viene realizzato da Simone Gottardo, M25 della ESC Brescia con 59”35 e 907,50 punti ed il miglior tabellare da Andrea Toja, M45 della ASA Cinisello con 59”72 e 969,02 punti. Tra i migliori riscontri segnaliamo anche Veronica Signorini, M25 della Stradivari Nuoto con 1’12”08 che le vale 859,74 punti.
Nei 50 dorso ancora una donna su tutte ed è Lisa Lasagna, M30 della Master Aics Brescia con 33”28 e 883,71 punti ma tra i migliori riscontri segnaliamo anche Serena Rigamonti, M30 della Team Insubrika con 33”30 che le vale 883,18 punti e Valeria Bonetti, M30 della Coopernuoto con 33”77 e 870,89 punti. Tra gli uomini invece si dividono ancora la posta Rocco Stefano Guerini, M25 della Canottieri Baldesio che segna il miglior crono con 29”28 e 861,00 punti e Franco Olivetti che realizza il miglior tabellare con 32”58 e 918,05 punti. Segnaliamo inoltre Alessandro Corsini, M45 della Canottieri Baldesio con 30”54 che gli vale 900,46 punti e Marco Poltronieri, M45 della Circolo Canottieri Aniene con 30”73 e 894,89 punti.
I sovrani della gara regina dei 100 stile libero sono stati Martina Guareschi con 1’01”06 e 924,01 punti e Daniele Pertisetti, M30 della Canottieri Baldesio con 53”82 e 931,81 punti che hanno realizzato il miglior crono e tabellare. Tra i migliori riscontri segnaliamo anche l’agguerrita corsa al podio maschile M25 vinta da Marco Tuscano della ESC Brescia che si aggiudica l’oro con 54″87 e 903,77 punti seguito da Stefano Paltrinieri della Nuotatori Modenesi con 55″56 e 892,55 punti e dall’ex equo con Daniele Peli della GAM Team e Stefano Terzi della Villa Bonelli Nuoto entrambi con 56″00 e 885,54 punti. Segnaliamo inoltre tra le donne Nicole Caironi, M30 della Team Insubrika con 1’03”72 che le vale 886,69 punti e Lara Ciceri, M35 della ASA Cinisello con 1’07”64 e 858,07 punti e tra gli uomini Paolo Piscaglia, M40 della ASA Cinisello con 56”85 che gli vale 911,52 punti e Andrea Pedrazzoli, M40 della Circolo Canottieri Aniene con 57”02 e 908,80 punti.
Nei 200 rana che chiudono la prima sessione è Nicoleta Coica la più veloce con 2’51”40 e 913,54 punti, battuta solo al tabellare da Chiara Lui, M35 della Milano Nuoto Master con 2’51”77 e 930,66 punti. Segnaliamo inoltre la buona prova di Elisabetta Primo, M30 della Villaggio Fanciullo con 3’04”16 e 850,24 punti. Tra gli uomini invece domina nettamente Matteo Panciroli, M30 della Villa Bonelli Nuoto con 2’29”36 e 908,81 punti ma tra i migliori riscontri segnaliamo anche Enrico Carnemolla, M30 della La Wellness con 2’31”56 che gli vale 895,62 punti e Marco Poltronieri con 2’42”96 e 893,78 punti.

Dopo la pausa si riprende nel pomeriggio con i 200 stile libero nei quali le luci si accendono su Yuri Gotti che con 1’56”71 e 951,85 punti vince l’arduo confronto della categoria M30 che vede al secondo posto il suo compagno di squadra Andrea Maniero che segna 1’58”09 che gli vale 940,72 punti ed al terzo Paolo Tani della Milano Nuoto Master con 1’59″70 e 928,07 punti con Daniele Pertisetti ai piedi del podio nonostante l’ottimo 1’59″90 e 926,52 punti. Sotto ai due minuti anche Matteo Montanari, M25 della ESC Brescia con 1’58”75 e 928,17 punti. Tra le donne domina Florentina Ciocilteu, M35 della Master Aics Brescia con 2’18”73 e 911,70 punti anticipata al crono solo dalla U25 Noemi Bucalossi della Coopernuoto con 2’17”89. Segnaliamo inoltre Francesca Riva, M35 della Milano Nuoto Master con 2’20”74 che le vale 898,68 punti e Lisa Lasagna con 2’24”28 e 871,57 punti.
Matteo_Salomoni_3_Trofeo_Coopernuoto_ParmaOltre alla super prestazione di Matteo Salomoni (nella foto a destra) che tra l’altro realizza la migliore prestazione assoluta maschile della manifestazione, nei 50 farfalla segnaliamo anche Leonardo Michelotti, M50 della Canottieri Baldesio con 28”04 che gli vale 949,36 punti e Alberto Montini con 27”30 e 948,72 punti. A mettere le mani davanti a tutte è Ambra Borghi, M25 della Canottieri Vittorino con 30”58 e 909,74 punti, superata però al tabellare da Caterina Neviani, M30 della Canottieri Baldesio con 30”77 e 915,18 punti. Segnaliamo inoltre Giulia Sivelli, M25 della Canottieri Baldesio con 30”67 e 907,08 punti.
Nei 100 rana risulta imprendibile Mauro Zanetti, M30 della Master Aics Brescia con 1’08”17 e 902,74 punti, battuto solo al tabellare da Fabio Cavalli, M45 della Milano Nuoto Master con 1’11”65 e 911,37 punti. Tra le donne invece il miglior crono viene realizzato da Veronica Bellini, M25 della Master Aics Brescia con 1’17”19 e 914,63 punti, anche lei superata solo ai punti da Serena Rigamonti con 1’17”42 e 922,76 punti. Tra i migliori riscontri segnaliamo anche Edoardo Ascione, M30 della La Wellness con 1’09”75 e 882,29 punti e Chiara Lui con 1’19”76 e 906,22 punti.
Nei 50 stile libero sale in cattedra Caterina Neviani che sigla la migliore prestazione assoluta femminile della giornata fermando il crono a 27”51 e 940,02 punti. Tra i maschi domina nettamente Matteo Salomoni con 23”64 e 951,78 punti. Tra i migliori riscontri della specialità segnaliamo inoltre Leonardo Michelotti con 26”19 che gli vale 941,58 punti e Paolo Tani con 24”52 e 917,62 punti fra i maschi e Giulia Sivelli con 27”97 che le vale 925,63 punti e Milena Barbieri, M45 della Master Aics Brescia con 30”13 e 900,10 punti fra le femmine.
Nei 100 misti i più veloci sono Veronica Bellini con 1’12”08 e 895,26 punti per le donne e Guillaume Sigaud De Bresc, M30 della Nuotatori Modenesi con 1’01”71 e 916,06 punti per gli uomini. Entrambi vengono battuti però al tabellare rispettivamente da Florentina Ciocilteu con 1’13”02 e 906,33 punti e Fabio Calmasini, M45 della Team Spot Isola con 1’05”04 e 928,04 punti. Tra i migliori riscontri segnaliamo anche Lia Ficarelli, M35 della Master Aics Brescia con 1’13”46 e 900,90 punti e Marco Tuscano, M25 della ESC Brescia con 1’01”76 e 902,20 punti.
La giornata termina con le Staffette 4×50 stile libero dove tra le donne il miglior crono e tabellare viene realizzato dalle ragazze della Canottieri Baldesio, M100-119, con 1’54″29 e 979,09 punti, mentre tra i maschi  il medesimo risultato viene realizzato dalla formazione M120-159 della Milano Nuoto Master con 1’38″60 e 962,88 punti.

Clicca qui per i risultati 3° Trofeo Coopernuoto

Clicca qui per le foto 3° Trofeo Coopernuoto

Alcuni video delle gare sono disponibili sul canale You tube Coopernuoto Parma

Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it

Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

YouTube, seguici: youtube.com/c/swim4lifeTV

Google, seguici: google.com/+swim4lifeTV

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights