Firenze_Nuota_Extremo_Campionati_Regionali_Master_Toscana_2015

Le subacquee di Niccolo’ Beni impressionano ai Regionali Master Toscana!

Le subacquee di Niccolo’ Beni impressionano ai Regionali Master Toscana!
Quattro Record Italiani fanno da contorno al trionfo della Firenze Nuoto Extremo.

Firenze_Nuota_Extremo_Campionati_Regionali_Master_Toscana_2015

di Paco Clienti
approfondimenti e foto di Lorenzo Giovannini da Colle Val d’Elsa

Ben sei gli ex nazionali in gara tra i master ai Campionati Regionali Master Toscana che per il secondo anno consecutivo si sono svolti presso la Piscina Olimpia, impianto Comunale di Colle Val d’Elsa con vasca corta ad 8 corsie che ha ospitato 780 atleti in rappresentanza di 48 squadre (852 gli iscritti) distribuiti in 4 sessioni gara spalmate tra sabato 21 e domenica 22 febbraio. L’ottima ed impeccabile organizzazione del CR FIN Toscana coadiuvato da un eccellente team composto dai Giudici Arbitri e Cronometristi, ha fatto si che le tempistiche previste fossero rispettate, offrendo un evento che inoltre è risultato molto coinvolgente, appassionante e spattacolare. I Campionati Regionali Master Toscana sono stati conquistati per la quinta volta consecutiva dalla Firenze Nuota Extremo (foto a destra) che si è imposta con forza totalizzando 194.587,25 punti, in una vera e propria festa del nuoto che ha offerto esattamente quattro Record Italiani. Dino Samaritani, M65 della DLF Nuoto Livorno ha abbassato il primato dei 50 stile libero per due volte, nella prima frazione della staffetta 4×50 stile libero nuotando in 29”50 con il quale ha cancellato lo storico di 29”70 che datato 2007 ad opera di Vittorio Ermirio e poi nella gara individuale segnando 29”33 e 923,29 punti, superando quindi se stesso nel crono fatto al mattino. Nelle staffette ha impressionato anche Marco Maccianti, M30 della Firenze Nuota Extremo che partendo in prima frazione della mistaffetta 4×50 misti stampa 26”50, a soli 6 centesimi dal Record Italiano da lui stesso detenuto dal 2012 che poi eguaglia al centesimo nella staffetta 4×50 misti segnando 26”44.

Niccolo_Beni_Campionati_Regionali_Master_Toscana_2015Le mistaffette 4×50 misti regalano inoltre un altro grandissimo risultato messo a segno dal quartetto M320-359 della Firenze Nuota Extremo che segna il pesante 5’12”11 e 648,20 punti riempiendo una casella che risultava ancora vacante nella tabella Record Italiani. Oltre alle prestazioni da primato però, questi Campionati hanno offerto diversi altri spunti di cronaca sportiva da mettere in evidenza, dalle numerose prestazioni individuali importanti al rientro in gara di Niccolò Beni (foto a destra), ex olimpionico che dopo aver assaggiato le gare master nei Campionati Italiani UISP nuotando per il team Swim4Life, ha preso parte alle staffette della Firenze Nuota Extremo in questi Campionati Regionali, impressionando il pubblico con il piatto forte della casa, le lunghe e potenti subacquee che hanno lasciato gli esperti e non a bocca aperta. Beni ha segnato un parziale di 23”30 nella sua frazione della mistaffatta 4×50 stile libero, 23”45 nella 4×50 stile libero maschile e 24”70 nella frazione a delfino nella 4×50 misti. Devastante anche Samuele Pampana, M35 della Nuotopiu’ Academy, un altro ex Azzurro ma in questo caso del Nuoto di Fondo che illuma con la sua classe sia negli 800 stile libero nei quali ferma il crono a 8’30”95 e 996,63 punti che sarà poi la migliore prestazione maschile assoluta, sia nei 400 stile libero realizzando il crono di 4’05”82 e 987,59 punti. Andando per ordine, l’intenso programma gare si è aperto sabato mattina con i 1500 stile libero dove il miglior crono e tabellare rosa vengono realizzati da Elisa Faggi, M40 della Polisportiva Amatori Prato con 19’48”24 e 901,64 punti, mentre tra gli uomini domina Gabriele Pertusati, M40 della Nuotopiu’ Academy con 17’55”17 e 921,40 punti.
Oltre a super Pampana (foto in basso a destra), negli 800 stile libero segnaliamo anche Marco Pucci, M30 della Firenze Nuota Extremo che mette a segno il personal best con 8’59”92 che gli vale 937,69 punti e Luca Salati, M45 della Firenze Nuota Extremo con 9’30”36 e 925,57 punti, mentre tra le donne Arianna Marchesani, M30 della Amici Del Nuoto Firenze che segna la miglior performance rosa con 11’22”70 e 800,91 punti.
Nei 400 misti che chiudono la sessione del mattino, domina al femminile Lucia Bussotti, M35 della Nuoto Life Style con 5’24”37 e 945,34 punti, mentre tra gli uomini si mette in evidenza Claudio Fantoni, M25 della Firenze Nuota Extremo con 4’48”80 e 926,73 punti. Da notare anche le prestazioni di Diego Taddei, M40 della H Sport Prato con 5’01”80 che gli vale 918,52 punti.

Si riprende con i 100 farfalla nei quali a dettar legge tra le donne è Sara Papini, M25 della Firenze Nuota Extremo che segna 1’05”27 e 949,44 punti, mentre tra gli uomini sale in cattedra Mirko Squarcia, M25 della Virtus Poggibonsi con 59”04 e 912,26 punti.
Samuele_Pampana_Campionati_Regionali_Master_Toscana_2015Nei 100 dorso Priscilla Pieralli, M40 della Firenze Nuota Extremo segna la miglior gara rosa con 1’12”06 e 917,29 punti, mentre tra i maschi si dividono la posta Niccolo’ Ceseri, M25 della Amici Del Nuoto Firenze che mette la mano davanti a tutti con 57”73 e 956,69 punti e Marco Maccianti che segna il miglior tabellare con 57”78 e 968,16 punti. Da segnalare anche Massimo Codecasa, M35 della Esseci Nuoto con 1’2”38 e 917,28 punti.
Si passa ai 100 rana nei quali Laura Molinari, M45 della DLF Nuoto Livorno segna la migliore prestazione assoluta femminile dei Campionati con 1’18”14 e 971,46 punti. Tra le donne segnaliamo anche Alessandra Bertacche, M45 della Artiglio Nuoto Viareggio con 1’22”84 che le vale 916,34 punti e Cecilia Paradisi, M50 della H Sport Prato con 1’29”67 e 885,36 punti. Jacopo Polverini, M25 della Firenze Nuota Extremo è il più veloce tra gli uomini con 1’6”19 e 927,78 punti, mentre il miglior tabellare lo realizza Riccardo Risaliti, M55 della DLF Nuoto Livorno con 1’17”17 e 930,54 punti, ma segnaliamo anche Enrico Lippi, M35 della Chimera Nuoto con 1’8”75 e 912,29 punti.
Nei 100 stile libero si confermano sovrani della gara regina Giulia Fucini, M25 della Chimera Nuoto che segna 1’01”58 e 916,21 punti e Niccolo’ Ceseri con 51”62 e 960,67 punti. Tra i migliori califfi della velocità segnaliamo anche Priscilla Pieralli con 1’04”38 che le vale 915,81 punti, Chiara Benvenuti, M35 della Firenze Nuota Extremo con 1’03”89 e 908,44 punti, Giacomo Sturla, M25 della DLF Nuoto Livorno con 51”95 che gli vale 954,57 punti e Marco Ceccarelli, M30 della H Sport Prato con 54”56 e 919,17 punti.
Il crono rosa più veloce nei 100 misti è di Chiara Mazzoni, M30 della Zerouno Firenze con 1’09”25 e 929,39 punti, superata però al tabellare dall’ex Azzurra Ilaria Tocchini della Nuotopiu’ Academy che vince la dura categoria M45 con 1’12”05 e 950,17 punti davanti a Laura Molinari con 1’13”08 e 936,78 punti e Alessandra Bertacche con 1’15”83 e 902,81 punti. Tra i maschi domina un altro ex Azzurro, Massimiliano Eroli, M35 della Nuotopiu’ Academy che segna 59”78 e 961,36 punti, ma segnaliamo tra i migliori anche Claudio Fantoni con 1’02”02 e 898,42 punti e Nicola Di Giusto, M40 della Nuoto Life Style con 1’06”19 e 890,01 punti. Le gare del sabato terminano con le staffette iniziando dalle mistaffette 4×50 stile libero che vedono al comando la Firenze Nuota Extremo, M120-159 con 1’45”03 e 976,29 punti, seguita da Chimera Nuoto, M120-159 con 1’46”32 e 964,45 punti e Nuotopiu’ Academy, M200-239 con 1’56”13 e 958,24 punti, per finire poi con le mistaffette 4×50 misti nelle quali oltre al Record Italiano siglato dalla Firenze Nuota Extremo, segnaliamo il crono più veloce mesos a segno dalla Firenze Nuota Extremo, M120-159 con 1’56”62 e 955,58 punti, battuta solo al tabellare dalla Nuotopiu’ Academy, M200-239 con 2’07”12 e 969,56 punti.

La seconda parte dei Campionati disputata domenica inizia con i 400 stile libero nei quali il miglior crono rosa viene realizzato da Iside Marlazzi con 4’45”48 e 926,79 punti, superata solo al tabellare da Valeria Casprini, altra ex Azzurra della nazionale di Fondo, M35 della Firenze Nuota Extremo con 4’47”82 e 929,85 punti. Oltre a Pampana, tra gli uomini segnaliamo ancora Marco Pucci con 4’23”60 che gli vale 915,14 punti e Lorenzo Giovannini, M25 della Nuotopiu’ Academy con 4’20”90 e 912,92 punti.
Daniel_Tinti_Campionati_Regionali_Master_Toscana_2015Numerosi gli over 900 punti nei 50 farfalla, tra i quali Diego Piattelli, M25 della DLF Nuoto Livorno che segna il miglior crono assoluto con 25”60 e 940,62 punti, battuto poi al tabellare dall’ex Azzurro Giovanni Franceschi, M50 della Nuotopiu’ Academy con 28”29 e 940,97 punti e Chiara Mazzoni che segna la miglior gara femminile con 29”65 e 949,75 punti. Tra i migliori in gara segnaliamo inoltre Ilaria Tocchini con 31”38 che le vale 940,41 punti, Silvia Valdiserri, M30 della Nuotopiu’ Academy con 30”64 e 919,06 punti e Simone Corbo’, M30 della Zerouno Firenze con 26”12 e 934,53 punti.
Nei 200 dorso domina al femminile Chiara Benvenuti che segna 2’44”76 e 849,72 punti, mentre tra i maschi si mette in luce Daniel Tinti (nella foto a destra insieme a Iside Marlazzi), M30 della Polisportiva Amatori Prato che segna 2’07”85 e 958,47 punti.
Si ritorna sulle brevi distanze con i 50 rana che vedono protagonista assoluta al femminile Serena Brendaglia, M35 della Nuoto Life Style con 37”13 e 890,12 punti, mentre tra i maschi si dividono la posta Enrico Lippi che segna il miglior crono con 31”74 e 906,11 punti e Osvaldo Menotti Bertuccelli, M75 della Versilianuoto che sigla il miglior tabellare con 42”48 e 942,56 punti. La mattinata si conclude con le Staffette 4×50 stile libero nelle quali il miglior crono al femminile viene stabilito dalla Zerouno Firenze, M100-119 con 1’57’’57 e 951,77 punti, mentre la migliore prestazione spetta alla Nuotopiu’ Academy, M160-199, con 1’58’’41 e 956,00 punti. Tra gli uomini i più veloci sono i ragazzi della DLF Nuoto Livorno, M00-119 con il tempo di 1’37’’23 e 963,28 punti, mentre il miglior tabellare spetta al team della Firenze Nuota Extremo, M120-159, che chiudono in 1’37’’87 e 970,06 punti.

Nel pomeriggio si ricomincia con i 200 stile libero nei quali a dettar legge tra le donne è Olga Pecchioli con 2’19”62 e 895,07 punti, mentre tra i maschi si dividono la posta Diego Piattelli, miglior crono con 1’58”40 e 930,91 punti e Jacopo Vannucci, M35 della Firenze Nuota Extremo, miglior tabellare con 2’01”15 e 934,13 punti.
Si passa ai 50 dorso nei quali Marco Fantoni con 26”36 e 956,37 punti e Chiara Piccioli, M30 della Nuotopiu’ Academy dominano la scena maschile e femminile.
Nei 200 rana Stefania Petroni, M45 della Firenze Nuota Extremo segna il miglior crono con 3’10”29 e 875,30 punti, superata ai punti da Cecilia Paradisi, M50 della H Sport Prato con 3’17”65 e 883,43 punti. Tra i maschi domina Jacopo Polverini, M25 della Firenze Nuota Extremo con 2’26”35 e 937,34 punti, ma segnaliamo anche Damiano Bolognesi, M40 della Dimensione Nuoto Pontedera con 2’39”24 che gli vale 889,47 punti e Fabio Casati, M50 della Firenze Nuota Extremo con 2’55”6 e 878,16 punti.
Nei 50 stile libero si conferma velocissima Giulia Fucini con 27”38 e 945,58 punti, a soli 28 centesimi dal Record Italiano. Oltre al primato italiano messo a segno da Samaritani, tra i maschi segnaliamo anche Giacomo Sturla che segna un sontuoso 23”54 e 953,70 punti, miglior crono e tabellare della specialità. Tra i migliori in gara segnaliamo inoltre Serena Mazzoni, M30 della Zerouno Firenze con 28”52 che le vale 906,73 punti, Irene Paoli, M25 della Esseci Nuoto con 28”93 e 894,92 punti e Marco Alessandro Bravi con 27”52 e 919,69 punti.
Campionati_Regionali_Master_Toscana_2015Nei 200 farfalla impressionano Sara Papini che tocca la piastra a 2’25”17 e 968,31 punti e Daniel Tinti che segna 2’13”53 e 925,93 punti. Da notare anche le prestazioni di Enrico Stefanori, M30 della Florence Sport Service con 2’18”36 che gli vale 893,61 punti e Alberto Azzimonti, M50 della Aquatempra con 2’38”14 e 860,00 punti.
Nei 200 misti comandano ancora Lucia Bussotti che segna 2’32”06 e 944,76 punti e Marco Maccianti con 2’09”19 e 956,89 punti. Tra i migliori in gara segnaliamo inoltre Chiara Gualandi, M25 della DLF Nuoto Livorno con 2’39”82 che le vale 885,50 punti e Raffaele Lococciolo, M40 della Nuotopiu’ Academy con 2’19”23 che gli vale 923,58 punti. In chiusura le Staffette 4×50 misti nelle quali tra le donne spicca la prestazione delle ragazze dalla Nuotopiù Academy, M160-199 che segnano miglior crono e tabellare rosa con 2’12’’47 e 959,31 punti, mentre tra gli uomini i più veloci sono quelli della Firenze Nuota Extremo, M120-159 che chiudono in 1’47’’58 con il quale si prendono anche la migliore prestazione con 969,33 punti.

La classifica a squadre ha visto sul podio anche la DLF Nuoto Livorno, seconda con 117.888,64 punti e Nuotopiu’ Academy, terza con 110.921,64 punti. In ordine, Dimensione Nuoto Pontedera con 90.461,86 punti, Amatori Prato con 83.996,14 punti, Nuoto Prato con 61.082,2 punti, Amici Del Nuoto Firenze 61.021,74 punti, H Sport Prato con 58.732,04 punti, Virtus Buonconvento con 44.355,88 punti e Canottieri Arno Pisa con 41.733,39 punti completano la ranking delle prime dieci.

Clicca qui per i risultati Campionati Regionali Master Toscana 2015

Clicca qui per le foto Campionati Regionali Master Toscana 2015

Commenta i nostri articoli, Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it

Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

YouTube, seguici: youtube.com/c/swim4lifeTV

Google+, seguici: google.com/+swim4lifeTV

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights