Fulmine Peaty demolisce il record nei 100 rana!

Strepitoso l’inglese che con il tempo di 57″92 stabilisce il nuovo Record del Mondo in vasca lunga.

In questi giorni oltre ai Campionati Italiani Assoluti di Riccione, a Londra si stanno disputando invece i British Swimming Championships, l’edizione primaverile dei Campionati Britannici, molto utile per gli atleti che devono cercare di staccare un pass per i Mondiali che si disputaranno in estate a Kazan.
Non si sono fatte attendere le sorprese difatti nella giornata di ieri Venerdì 17 Aprile dalla vasca olimpionica della cittadina britannica il campione Adam Peaty ha sfoderato una grande prestazione nei 100 rana riuscendo a stabilire il nuovo Record del Mondo con il crono di  57’’92 (passaggio a 50 metri in 27’’04) riuscendo a fare un ritorno spaziale in 30’’88.

Quanto fatto nella giornata di ieri costituisce un grandissimo risultato per il nuoto mondiale dato che il britannico conquista anche la palma di primo uomo al mondo che riesce ad abbattere la barriera dei 58’’. Battuto quindi il sudafricano Cameron Van Der Burgh che fu l’unico ad avvicinarsi alla soglia con il suo vecchio record di 58’’46.

Con questa grande prestazione il ventenne Peaty aggiunge un altro record rispetto a quello conquistato agli Europei di Berlino nel 2014 quando ha stabilito il nuovo primato nei 50 rana in 26″62, togliendolo ancora una volta a Van Der Burgh.

In Gran Bretagna continua la grande tradizione di ranisti che vede Adam Peaty aggiungersi a David Wilkie, Duncan Goodhew, Nick Gillingham e Adrian Moorhouse (quest’ultimo ha anche detenuto il record del mondo nei 100 rana).

Clicca qui per i risulati ufficiali dei British Swimming Championships 2015;

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.
Shares