Abu Dhabi scelta dalla FINA come sede dei Mondiali indoor 2020.

Gli Emirati Arabi ospiteranno nuovamente un’edizione dei Campionati dopo quella di Dubai 2010.

Abu Dhabi, la Capitale degli Emirati Arabi Uniti, sarà il luogo dove si svolgeranno i Mondiali in vasca corta 2020! È quanto deciso dopo il Bureau della FINA che si è tenuto ieri a Kazan dove a partire da domani inizieranno i Campionati del Mondo. Abu Dhabi l’ha spuntata su le altre due candidate ad ospitare l’evento, Astana in Kazakistan e Lima in Perù.

«Siamo molto felici di tornare negli Emirati Arabi Uniti, dove si è svolta l’edizione 2010 di questi Campionati a Dubai con un grande successo – ha dichiarato il Presidente FINA Julio C. Maglione come si legge nel comunicato pubblicato sul sito web della FINA – Sono sicuro che Abu Dhabi sarà anche una pietra miliare memorabile per la famiglia FINA.»

Abu Dhabi ha già ospitato in passato alcuni eventi FINA tra i quali la 10 km Marathon Swimming World Cup oltre ad essere stata una delle tappe della World Cup FINA di questa stagione.
I Mondiali indoor sono cresciuti molto negli ultimi anni fino ad arrivare al numero record di partecipanti nella scorsa edizione di Doha che ha visto circa 1300 atleti.
L’evento torna negli Emirati Arabi dopo l’edizione di Dubai 2010 e succede a Doha ed Istanbul. Si tratterà sicuramente di una edizione particolare in quanto cadrà nell’anno delle Olimpiadi.
La prossima edizione fissata per il prossimo anno, si terrà invece a Windsor in Canada, mentre nel 2018 si andrà ad Hangzhou in Cina.

Intanto nella giornata di martedì è stato ufficializzato anche il sito web di riferimento per i prossimi Europei in vasca corta che si disputeranno a Netanya, in Israele, dal 2 al 6 dicembre 2015. Clicca qui per il sito web di Netanya 2015

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares