Nuoto, Manuel Bortuzzo ferito in una sparatoria a Roma versa in gravi condizioni

L’atleta 19enne, allenato da poco dal tecnico Stefano Morini al Centro Federale di Ostia, è stato sottoposto ad un intervento per la rimozione del proiettile. Rischio di paralisi. I prossimi esami forniranno maggiori informazioni .

Nella vita di un 19enne sportivo dovrebbe esserci solo ed esclusivamente la voglia di spingersi oltre ogni limite, di seguire i consigli del proprio allenatore e di imparare il più possibile dai campioni con i quali si ha la fortuna di collaborare. Alcune volte invece la vita ci mette dinanzi a degli imprevisti, delle fatalità che ad una carriera sportiva possono essere determinanti ma ancor di più alla vita stessa che può rischiare di essere stroncata.

Terribile la notizia che in queste ore sta tenendo in ansia tutto il mondo del nuoto, che ha visto l’atleta Manuel Bortuzzo vittima di una sparatoria nella notte tra sabato e domenica. Da una prima ricostruzione da parte delle forze dell’ordine pare che il 19enne di Treviso, allenato da Stefano Morini, aveva da poco lasciato un pub in una piazza del quartiere Axa di Roma, nel quale si era verificata una rissa, quando è stato raggiunto da uno scooter con a bordo due ragazzi che hanno sparato un colpo di pistola che ha colpito Manuel dritto nell’addome, forse vittima di uno scambio di persona. La volante della Polizia, ancora fuori dal locale, subito ha avviato il soccorso.

Il proiettile lo ha colpito al torace creando una forte fuoriuscita di sangue che ha complicato il quadro clinico. Bortuzzo è attualmente ricoverato nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale San Camillo, dove la pallottola che lo ha colpito è stata estratta in un intervento chirurgico eseguito dal professor Alberto Delitala.

Il ragazzo è ricoverato in prognosi riservata ed è ancora a rischio vita, inoltre i prossimi esami potranno chiarire se il proiettile ha colpito il midollo osseo e quindi eventualmente scongiurare un rischio paralisi.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.