Nuoto, ritorna la FINA World Series, a Doha la prima tappa

Sabato 15 Febbraio al via la 10 chilometri. Tra gli azzurri già qualificati per Tokyo 2020 ci saranno Gregorio Paltrinieri, Mario Sanzullo e Rachele Bruni

Saranno dieci tappe con inizio a Doha (Qatar) e fine a Hong Kong (Cina), il circuito che caratterizzerà la World Series FINA 2020 (ex circuito World Cup).

La prima tappa in programma sabato 15 febbraio a Doha (Qatar) vedrà alle 9.00 italiane la gara femminile, alle 11.30 quella maschile, con 137 atleti in rappresentanza di 34 nazioni.

Tra gli azzurri convocati e già qualificati alle Olimpiadi di Tokyo 2020, troviamo Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) e Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto), vincitrice nell’edizione del 2019. In gara anche gli azzurri Simone Ruffini, Arianna Bridi, Marcello Guidi, Alessio Occhipinti, Barbara Pozzobon, Silvia Ciccarella, Dario Verani, Matteo Furlan, Francesco Ghettini, Pasquale Sanzullo.

A seguire i ragazzi, ci sarà lo staff composto dal direttore tecnico Massimo Giuliani, il coordinatore tecnico Stefano Rubaudo e i tecnici federali Fabrizio Antonelli ed Emanuele Sacchi.

Il bacino è composto un  rettangolo di 2 km da ripetere 5 volte, per il quale si prevede una temperatura intorno ai 18 gradi.

Clicca qui per il sito ufficiale

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.