matteo-lamberti

Matteo Lamberti e Francesca Fangio protagonisti al Trofeo Nico Sapio

I due atleti firmano due nuovi Record della Manifestazione, Gabriele Detti vince i 100 stile, tutti i risultati della prima giornata

Due nuovi record al termine della prima giornata della 47a edizione del Trofeo Nico Sapio , ospitato dal complesso natatorio di Piscine Sciorba di Genova con organizzazione a cura di Genova Nuoto e My Sport in collaborazione con la FIN e con il patrocinio di Regione Liguria (ente promotore ) e Comune di Genova e il contributo del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Matteo Lamberti e Francesca Fangio si sono presi il ruolo di protagonisti della prima giornata del Trofeo Nico Sapio firmando i Record della Manifestazione nei 1500 stile libero nei 200 rana.

L’atleta del CS Carabinieri e GAM Team Brescia nuota la distanza più lunga della vasca in 14’38”96, cancellando il 14’41”18 del 2019 detenuto da Domenico Acerenza e spazzando via il suo personale di 14’44”87 della primavera 2019.

L’Azzurra della In Sport Rane Rosse domina invece la specialità in cui ha vinto il bronzo agli Europei di Kazan, nuotando in 2’20”28 migliorando il precedente primato da lei stessa detenuto dal 2019 con 2’20”56.

La sfida più attesa di oggi nella piscina Sciorba di Genova in versione vasca corta, i 200 stile libero, vede Gabriele Detti (In Sport Rane Rosse-Esercito) vincere con il tempo di 1’45”33 anticipando i fratelli Lamberti, Matteo di due decimi e Michele, tra i protagonisti agli Europei di Kazan con due argenti e un oro, di oltre un secondo.

I 100 stile libero femminile vanno a invece a Giada Galizi (Fiamme Oro-Aurelia Nuoto) con 54”75 davanti a Giulia Verona (CS Esercito) con 55”19 e Alice Mizzau (Fiamme Gialle) con 55”21.

Vittoria nei 400 stile libero di Martina Caramignoli (Fiamme Oro) con il tempo di 4’05”47, mentre Matteo Milli (In Sport Rane Rosse) si aggiudica i 50 dorso in 24”11. 

Bellissimo confronto nei 50 farfalla vinto da Marta Bonato (Sport Club 12 Ispra) con soli 3 centesimi di vantaggio sulla genovese Claudia Tarzia (Genova Nuoto-Esercito), rispettivamente con i crono di 27”16 e 27”19. 

Secondo posto per l’atleta di casa anche nei 200 farfalla, dove a tagliare per prima il traguardo è Anna Pirovano (Fiamme Azzurre) con 2’09”24.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Doppietta per la Pirovano con il 4’41”79 che le hanno consegnato anche i 400 misti, mentre Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento) festeggia nei 50 rana con il tempo di 30”90 migliorando di tre centesimi il personale dello scorso anno.

Domani nuova sessione con le prime serie Assoluti e Juniores a partire dalle 9.00 e le finali programmate alle 16.00.

Clicca qui per i risultati completi

Elenco Iscritti

Programma Gare

Regolamento

Scarica il Permesso per il Parcheggio

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine