carlo-travaini-triplete-mondiale-master
foto: Renato Consilvio

Carlo Travaini mattatore degli Europei Master di Madeira, 16 medaglie in 16 gare!

Il lombardo torna a casa con nove ori, sei argenti e un bronzo, “Per me Madeira è stata indimenticabile e non solo per le medaglie: luogo fantastico e ambiente meraviglioso”, gli italiani superano 130 medaglie

Carlo Travaini ha centrato un’impresa epica, un’altra della sua profonda e ammirevole esperienza nel mondo Master, concludendo la sua avventura ai Campionati Europei Master di Nuoto in vasca corta di Madeira vincendo 16 medaglie in 16 gare!

L’atleta Master60 della Acqua1Village ha collezionato nove ori, sei argenti e un bronzo in sei giornate di gare, in cui è entrato e uscito dalla vasca a più riprese per portare avanti la sfida che si era predisposto.

Non era facile, non per la difficoltà fisica di arrivare fino in fondo in questa impresa, ma per l’attenzione a non commettere leggerezze da squalifica, misurare gli sforzi e fare tutto con leggerezza, dando comunque tutto quello che avevo in ogni gara – ha dichiarato Carlo Travaini a S4L – L’ultima è stata la giornata più difficile, con i 50 dorso e 100 rana da fare poco dopo i 200 farfalla che sono stati devastanti. Alla vigilia le premesse dovevano essere diverse, ma poi con numeri così bassi è diventata un’impresa più difficile, ma sono felice di essere riuscito a compierla”

carlo-travaini

La sua ultima giornata di gare, Carlo Travaini l’ha aperta vincendo l’oro dei 200 farfalla con il crono di 2’26”88, stampato davanti al padrone di casa Paulo Carvalho dello SC de Portugal con 2’38”72 e al britannico Mark Robertson che ha chiuso il podio in 2’46”79.

Poco dopo ha chiuso i 50 dorso con l’argento vinto in 31”90 alle spalle di Craig Norrey con 30”18 e davanti a Rune Larsen con 33”42.

La pratica l’ha chiusa con i suoi 100 rana, che ha vinto in 1’07”57 davanti a Igor Medvediev con 1’12”85 e Frederic Leconte con 1’20”18.

Dopo i 100 rana ho esultato ed è stata l’unica volta in cui l’ho fatto in questi Europei, perché la mia sfida era vincere 16 medaglie ed esultare prima non avrebbe avuto senso – prosegue Carlo Travaini – In sedici gare sono riuscito a migliorare due personali, mentre in altre ci sono andato vicino, quindi sono davvero felice anche di come sono riuscito a gestire questa sfida.

Una delle cose che mi ha fatto più piacere, è stata quando mi hanno applaudito in tanti nei 200 rana, in cui ho nuotato tutte le vasche in quattro bracciate. Ritorno a casa più che divertito e soddisfatto di tante cose. Mi ha fatto molto piacere ad esempio incontrare per la prima volta Filippo Magnini, che si è avvicinato per conoscermi in maniera molto signorile. Trovo che sia un atleta che può aiutarci molto per migliorare il settore Master”

filippo-magnini-carlo-travaini-europei-nuoto-master-madeira
Carlo Travaini è il primo atleta Master a fare una cosa del genere in una competizione internazionale, ovvero disputare tutte le gare del programma a vincere tutte le medaglie in palio in ognuna delle singole gare.

Ritorno a casa con un grande bagaglio di esperienza perché qualcosa del genere non succederà mai più, ci ho provato, ci sono riuscito e faccio fatica a descriverlo – aggiunge Carlo Travaini – Sono sfide personali che ti restano ed è stato bello.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Le sfide le fai sempre con te stesso, gli obiettivi sono sempre i tuoi, non quello che ti impongono. Molti probabilmente non capiranno il mio punto di vista, ma non lo potranno mai capire fin quando non faranno loro stessi questo genere di esperienza.

Chi la fa non la dimentica. È stato bellissimo fare gare, ma anche condividere questa esperienza con tanti altri italiani che come me amano il nuoto. Stare insieme, tifare uno per l’altro, vivere anche ciò che offre il posto insieme. Ci siamo dati tutti appuntamento a Doha e questo è molto bello”

carlo-travaini-europei-master-nuoto-madeira

Madeira non è stata solo l’Europeo di Nuoto Master per Carlo Travaini e la moglie Silvia Fava, che nell’ultima giornata ha sfiorato il bronzo nei 100 rana Master60.

Abbiamo usato questa trasferta anche per fare una seconda Luna di Miele io e Silvia – spiega Carlo Travaini – Non l’avevo programmata, ma il posto era troppo bello e quindi abbiamo fatto anche quello. È stato fantastico: piscina e luogo fantastici, amici Master che abbiamo rivisto e altri che abbiamo conosciuto, organizzazione da rivedere, ma io a Funchal ci ritornerei volentieri, perché l’aggettivo giusto per me è indimenticabile”

carlo-travaini-europei-master-nuoto-madeira-medaglie
Carlo Travaini mattatore degli Europei Master di Madeira, nell’ultima giornata di gare individuali arrivano dieci ori, sei argenti e tre bronzi targati Italia

Nella penultima giornata di Campionati Europei Master di Nuoto in vasca corta, nel Complesso Penteada di Madeira sono arrivate complessivamente 19 medaglie, dieci ori, sei argenti e tre bronzi, targati Italia.

Lorenzo Giovannini del Nuoto Master Brescia si è preso l’oro dei 200 farfalla Master35 con il crono di 2’10”64 precedendo sul podio Pedro Miguel Serrano Vazquez con 2’12”47 e Daniel John con 2’14”88.

Bel traguardo anche per uno dei membri storici della Redazione di Swim4Life Magazine, che dopo sei giornate di gare, sempre impegnato in vasca, porta a casa due ori, un argento e tre bronzi dall’esperienza portoghese.

lorenzo-giovannini-carlo-travaini-europei-master-nuoto-madeira

Oro nei 200 farfalla anche per Alessandro Rivellini, Master40 della Idea Sport, con 2’15”64 davanti a Jens Poppe con 2’23”97 e Julien Baillod con 2’23”98, per Francesco Mascali, Master45 de La Meridiana Sport, con 2’18”58 davanti a Knut Ivan Rasmussen con 2’23”14 e Thomas Ehrhardt con 2’33”00 e per Antonello Laveglia, Master55 del Forum Sport Center, con 2’25”34 davanti a Stefan Nilsson con 2’33”10.

Altre due medaglie d’oro sono arrivate poco dopo nei 50 dorso, da Laura Buca, Master30 del Flaminio Sporting Club, con 31”63 davanti a Yvonne Mattmann con 34”91 e Irinda Kirchner con 39”64 e da Romina Degrassi, Master45 del Circolo Canottieri Aniene, con 33”12 davanti alla connazionale Sabrina Floris del Nuoto Club Firenze con 34”63 e Miryam Ribbe con 35”01.

Elena Piccardo, Master35 della Roma Nuoto Master, si è invece presa il titolo europeo dei 100 rana trionfando in 1’14”40 davanti a Danielle Reijnders con 1’15”37 e Nadia Nobis con 1’18”14.

Oro nei 100 rana donne anche per la sua compagna di squadra Daniela Petracchi, che ha vinto in 1’26”07 precedendo al tocco della piastra Sabine Steinke con 1’35”63 e Sylvia Glomb con 1’35”92.

Carlo Travaini mattatore degli Europei Master di Madeira, le medaglie italiane della sesta giornata

Il medagliere degli italiani impegnati a Madeira ha ormai superato abbondantemente quota cento, arrivando a 51 ori, 49 argenti e 36 bronzi, ben 136 medaglie!

Ecco le altre medaglie vinte nella sesta giornata:

200 farfalla

  • Valentina Imperiali, Master40 Swim ASD Castiglione Olona, 3’05”68 – argento
  • Francesca Bonacci, Master45 Forum Sport Center, 2’45”96 – bronzo
  • Silvia Colaianni, Master50 Genova Nuoto My Sport, 3’57”87 – argento

50 dorso

  • Massimiliano Quagliani, Master45 AB Team, 27”63 – argento  
  • Giorgia Malandrucco, Master25 Fondazione M” Bentegodi, 31”71 – bronzo
  • Cecilia Schiavoni, Master60 Roma Nuoto Master, 39”19 – bronzo

100 rana

  • Giuseppe Fantini, Master80 Polisportiva Garden Rimini, 2’00”30 – argento
  • Filiberto Bondua, Master85 Polisportiva Garden RIMINI, 3’11”20 – argento
Carlo Travaini mattatore degli Europei Master di Madeira, gare in diretta streaming

I Campionati Europei Master di Nuoto in vasca corta di Madeira verranno trasmessi in diretta streaming dalla LEN sul proprio canale ufficiale YouTube, raggiungibile cliccando qui.

I risultati completi, nonché la start-list, possono essere consultati cliccando qui.

Per il Programma Gare con gli orari, cliccare qui.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights