L’Italia del Nuoto è in chiusura di rodaggio a Shanghai ed è pronta a decollare!

L’Italia del Nuoto è in chiusura di rodaggio a Shanghai ed è pronta a decollare!
Ci riscaldiamo i muscoli…arrivano 2 medaglie!

Oggi due grandi risultati per l’Italia del Nuoto impegnata a Shanghai per la 14^ edizione dei Mondiali! Un Bronzo conquistato da Tania Cagnotto nei Tuffi nella competizione del trampolino da 1 metro ed un Argento vinto da Martina Grimaldi nella gara di Fondo in Acque Libere da 10 Km!

La 22enne bolognese ha terminato la sua gara in 2h 2′ 58” 1 posizionandosi sul 2° gradino del podio, dietro la britannica Keri Anne Michelle Payne e davanti alla greca Marianna Lymperta.

2Per Martina Grimaldi la gioia è doppia, visto che insieme alla medaglia d’Argento, conquista anche la qualificazione alle Olimpiadi di Londra del prossimo anno!

Con la vittoria di oggi la Payne bissa il successo di Roma 2009, dove la Grimaldi fu Bronzo. La gara si è svolta nella baia di Jinshan, a circa un’ora di distanza da Shanghai e la temperatura dell’acqua, come da previsioni, è risultata oltre modo calda, stimata in circa 30° centigradi!

Ritiro purtroppo per l’altra azzurra in gara, Giorgia Consiglio, che inciampa in una crisi di panico dopo circa 5 chilometri di gara. 

Sergio Crescenzi, responsabile medico della Nazionale, ha fornito informazioni rassicuranti sulle condizioni della Consiglio: ”Nulla di grave – ha detto Crescenzi – Nessun problema fisico, clinicamente sta bene e si e’ ripresa subito anche dalla crisi nervosa. Respirava male, si e’ spaventata, le e’ venuto l’affanno ed e’ entrata in crisi. E’ stato un po’ come una caduta al Tour de France, un imprevisto che può capitare”.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

L’emozione di Martina Grimaldi è ancora alta a poche ore dalla vittoria e lo abbiamo constatato da un veloce scambio di battute con la neo Argentata che ci ha concesso una mini intervista!

Martina, iniziamo dalla partenza: come ti sentivi emotivamente sapendo anche di affrontare una prova in condizioni disagiate a causa dell’insolita temperatura dell’acqua?

È stato molto utile l’allenamento svolto a Singapore e grazie a quello fortunatamente eravamo abituate a nuotare in acqua calda.

1Quindi non temevi quelle condizioni?

Le temevo ugualmente ma sapevo di arrivarci un po’ più preparata e quindi ero più tranquilla

Cosa hai provato quando hai messo al collo quell’Argento?

Strafelice!!!

Due parole per la Consiglio…

Mi dispiace per lei perché è una grande campionessa e aveva buone possibilità. Infatti è arrivata a metà gara prima di ritirarsi ed era in 5^ posizione!

Com’ è la permanenza a Shanghai fino ad ora? Avete modo di stare a vostro agio ed allenarvi come si deve per essere pronti alle gare?

Siamo sul mare, un po’ lontano dal resto del gruppo degli altri azzurri e quindi non li vediamo per niente. Abbiamo qui però la possibilità di allenarci al mare e in una piscina sulla quale però è meglio non scendere nei dettagli circa le condizioni della struttura…

3Cosa ti aspetti dalla 25 Km adesso?

Bè, la 25 km la faccio ma con molta più serenità ora, sapendo che quello che volevo fortemente l’ho già ottenuto

Infatti con questo Argento ti sei presa anche il pass per Londra il che è un risultato importante…

Ed infatti io prima di tutto pensavo a Londra….è arrivato anche l’Argento e quindi ancora meglio!

Domani a Shanghai ci sarà il secondo incontro del Settebello: dopo la vittoria all’esordio con la Russia, l’Italia della Pallanuoto si imbatterà contro gli USA che hanno perso al loro esordio contro la Germania!

Inoltre ci sono gli importanti impegni di Valerio Cleri e Luca Ferretti che saranno invece in gara in Acque Libere per il Fondo da 10 Km.

Italia in gara anche per i Tuffi con Noemi  Batki dalla piattaforma da 10 metri e per il Nuoto Sincronizzato a squadra e in “solo”.

Ricordiamo che tutti i risultati e le start list si possono visualizzare dal sito Omega timing! 

Paco Clienti

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights