1

Magnussen e Lochte sono Re del Mondo! L’australiano si prende il titolo dei 100 SL e lo statunitense vince i 200 misti con Record del Mondo. Cielo fuori dal podio!

Magnussen e Lochte sono Re del Mondo!
L’australiano si prende il titolo dei 100 SL e lo statunitense vince i 200 misti con Record del Mondo. Cielo fuori dal podio!

1._magnussen4._magnussenPiovono oro pesante e record del mondo a Shanghai! Magnussen (nella foto a sinistra) si conferma una delle stelle di questi Mondiali di Nuoto di Shanghai: dopo aver impressionato nella staffetta 4×100 Stile Libero e dopo aver dato un forte segnale della sua presenza nelle batterie di qualifica dei 100 Stile Libero, l’australiano si impone di prepotenza nella finale che lo vede contendersi il primato negli ultimi metri sul canadese Hayden, il francese Meynard, il brasiliano campione del mondo uscente Cielo e l’altro francese Gilot. Magnussen straccia tutti negli ultimi 25 metri con un insuperabile 47”63, davanti ad Hayden, 48”95 e Meynard, 48”00. Fuori dal podio per 1 centesimo di secondo il tanto discusso Cesar Cielo che tocca la piastra a 48”01! Non basta un super Luca Dotto per raggiungere il podio. Il nostro azzurro segna il suo miglior tempo con 48”24, confermando la fase continua di miglioramenti che Dotto sta realizzando da oltre un anno ad oggi e che fa ben sperare per il futuro e per le Olimpiadi di Londra.

2._lochteL’altro protagonista assoluto della giornata è un inarrestabile Ryan Lochte (nella foto a destra) che vince i 200 Misti e segna il nuovo record del Mondo, il 1° di questi Mondiali di Shanghai,  in 1’54 netti, record che un valore particolare in quanto realizzato senza l’utilizzo dei costumoni! Lochte fa una gara maiuscola, partendo come un razzo, senza nessuna paura, nessuna incertezza e l’aria di chi ha sempre tutto sotto controllo e sa cosa fare! Lo ha dato a vedere nelle batterie di qualifica e lo ha confermato in questa e l’altra finale dei 200 Stile Libero, Lochte è il nuotatore del momento a livello mondiale! Alle sue spalle il compagno di squadra Phelps a 1’54”16, bronzo all’ungherese  Laszlo Cseh con 1’57”69.

È la padrona di casa cinese Liuyang Jiao a vincere il titolo di campionessa del mondo dei 200 Farfalla  femminile con il tempo di 2’05”55, davanti alla britannica Gandy arrivata a 2’05”59 e l’altra cinese Liu a 2’05”90. Fuori dal podio le agguerrite Jakabos 3._Jakobs(nella foto a destra, 2’06”35), Rice (2’06”08) e Hoshi (2’05”91).

Grande ed entusiasmante prova del nostro Sebastiano Ranfagni nella semifinale dei 200 Dorso che chiude in 1’57”96 che vale il 6° tempo assoluto e gli consente di entrate in quella che per lui sarà una magica finale, nella quale ci sarà una bella lotta per la conquista del titolo mondiale tra Lochte, Irie e Clary ma non si esclude il rientro del russo Donets, che fu tra i protagonisti degli Europei in vasca corta e lunga, qualificato con l’ultimo tempo utile con 1’58” netti.

7._Usa_staffettaL’Italia della staffetta femminile 4×200 Stile Libero è fuori dai Mondiali a seguito di una prestazione incolore da 8’02”69 che vale il 13° posto, non valido nemmeno per l’accesso alla finale, dominata poi letteralmente dalle scatenate statunitensi (foto a sinistra) che chiudono i giochi in 7’46”14, lasciando un po’ di suspense solo per la conquista dell’argento, conteso fino alla fine e vinto dall’Australia con il tempo di 7’47”42 davanti alla Cina con 7’47”66!

Torna protagonista il nipponico Kitajima che trova la finale dei 200 rana con 2’08”81 che è il miglior tempo di qualifica, davanti all’ungherese Gyurta ed il tedesco Vom Lehn.

Giornata tutta da seguire domani: ci saranno da vedere le batterie eliminatorie dei 50 Stile Libero che vedranno tra i protagonisti il nostro Marco Orsi, sarà da vedere se la Pellegrini prenderà parte agli 800 Stile Libero per ci quali non ha dato certezza della sua presenza e poi c’è l’attesa finale dei 200 Dorso maschili con il nostro Ranfagni e la finale dei 100 Stile libero femminile con tutte le qualificate agguerrite per il titolo. Atteso anche Kitajima e la finale dei 200 Rana uomini!

5._startTra poco la semifinale di Pallanuoto maschile con il “Settebello” azzurro che si giocherà la finale con la Croazia!

Appuntamento a domani quindi, ricordandovi che:

Per i risultati completi dei Mondiali di Shanghai 2011 clicca qui! 

Per seguire le gare in diretta clicca qui!

Clicca qui per il sito ufficiale dei Mondiali di Shanghai 2011!

Paco Clienti

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights