medaglie

Regionali Campania Nuoto Master, i risultati della prima giornata. Alla Scandone di Napoli si batte anche il freddo!

Regionali Campania Nuoto Master, i risultati della prima giornata.
Alla Scandone di Napoli si batte anche il freddo!

medagliedi Paco Clienti.

Stamattina si è consumata la prima delle quattro giornate dei Campionati Regionali Campania di Nuoto Master 2012 e sono stati ben 92 i primi atleti a rompere il ghiaccio, in tutti i sensi! Il primo avversario da battere stamattina infatti è stato il terribile freddo ma a differenza di quanto tutti potessero temere, gli ambienti e la vasca olimpionica della Scandone di Napoli sono stati  abbastanza clementi stamattina rispetto al solito.
Negli 800 stile libero  femminile bella sfida per posizionarsi sul gradino più alto del podio della categoria  Master 35, con Serena D`Ambrosio del Circolo Canottieri Napoli che guadagna l’oro con il crono di 13’17″63 per  706.92 punti, davanti alla compagna di club Roberta Alessandra Siviero con 13’41″61 per 686.29 punti e Simona Faella dello Sporting Club Nuoto con 14’06″92 per 665.78 punti.

Alfredo Piccolo del Pomigliano S.C. vince gli 800 SL M30 con il crono di 12’01″38 per 715.25 punti, staccando di ben 16” circa il 2° classificato, Mauro De Luise dello Sporting Club Nuoto con 12’17″21 per 699.90 punti. Bella prova negli 800 SL anche di Domenico Testa, M60 della Rari Nantes Flegrea che chiude la sua gara in 12’19″72 per 827.03 punti, migliore prestazione tabellare della gara.

Pochi intrepidi coraggiosi partecipano ai 200 farfalla e per le donne è addirittura unica la partecipante, Daniela De Gregorio, M45 dello Sporting Club Nuoto che chiude in 3’40″64 per 696.47 punti.
Non era soddisfatto della sua prestazione Vittorio Abete, M30 della San Mauro Nuoto e campione nazionale di nuoto paralimpico che chiude la sua gara in 3’17″91 per 641.30 punti, conquistando un argento dietro a Ciro Cardalesi del Circolo Canottieri Napoli che chiude in 3’11″25 per 663.63 punti.

È Guido Di Palma, M45 dello Sporting Club Nuoto che ottiene la migliore prestazione tabellare dei 200 farfalla, toccando la piastra a 2’47″57 per

max_e_chris

803.43 punti, davanti a Gian Nicola De Simone del Circolo Canottieri Napoli con 3’10″15 per 708.02 punti e Vincenzo Forte dello Sporting Club Nuoto con 3’25″69 per  654.53 punti.
Matilde Gentile ha realizzato l’esordio ai Campionati Regionali di Nuoto Master della Max & Chris Swimming, team di Massimiliano Rosolino, chiudendo i suoi 200 dorso in 3’22″20 per 702.13 punti che la posizionano al 2° posto della categoria M30, sostenuta da una parte del suo gruppo, presenti seppure non gareggianti nella giornata di oggi (nella foto a destra con Amedeo Nusco, uno degli allenatori).
È Palma Masullo del Gabbiano Napoli a vincere la M30 con 3’03″08 per 775.45 punti.

Mosè Castellano, M45 dell’Ariete, si conferma tra i migliori dorsisti Campani assoluti, realizzando la seconda migliore prestazione tabellare dei 200 dorso chiudendo in 2’42″99 per 849.75 punti. Meglio di lui fa Michele Maresca, classe 35’ ed M75 della Penisola Sorrentina che termina in 3’41″84 per 869.86 punti, ottimo risultato anche se un po’ distante dal suo personale di 3’36”39, attuale Record Italiano di categoria.
200_dorso_vittoriaDa annotare anche l’ottima prestazione di Anita Esposito (nella foto a destra), classe 88’ ed U25 dello Sporting Club Sarno che nei 200 dorso ferma il crono a 2’54″71!

Il parziale dopo la prima giornata vede il Circolo Canottieri Napoli al primo posto con 12.990.27 punti, davanti a Sporting Club Nuoto con 12.423.01 punti e Gabbiano Napoli con 5.193.23 punti.
L’attuale medagliere premia ancora il Circolo Canottieri Napoli che porta a casa 8 ori, 5 argenti e 2 bronzi su 19 atleti in gara, davanti a Sporting Club Nuoto con 7 ori, 2 argenti e 7 bronzi su 20 atleti in gara e Circolo Nautico Posillipo con 3 ori, 1 argento e 1 bronzo su 5 atleti in gara.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per i risultati completi della prima giornata.

Galleria foto della prima giornata:


Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine