eroli_swimming-pictures

Eroli eroe ai Regionali nuoto master Lazio!

Battuto il Record mondiale dei 200 farfalla

eroli_swimming-picturesLa giornata si apre con i 200 farfalla che vedono poche intrepide donne ai blocchi di partenza il che consente di assegnare titoli Regionali facilmente, come ad esempio Antonella Ramelli, M35 della Due Ponti che chiude in 3’40”29 per 656,68 punti. Migliore delle donne è Marzia Felcini, M25 della Soc. Pol Dil. Delta con 2’38”95 per 886,76 punti.
Cambia tutto con gli uomini in batteria e soprattutto con l’ex campione azzurro, prima con il nuoto assoluti e poi con il salvamento, Massimiliano Eroli (nella foto a destra di swimming-pictures), M35 del Circolo Canottieri Aniene che spicca letteralmente il volo sull’acqua e tocca la piastra a 2’03”05 per 1.028,2 punti, stabilendo il nuovo limite mondiale sulla specialità! Battuto quindi il record del nipponico Nomura Eiji con 2’03”31 fatto nel 2009; in Europa supera lo spagnolo Fernando Alaez con 2’04”30 fatto la scorsa stagione ed in Italia Andrea Marcato con 2’07”22 del 2009.

Da annotare anche la grande prova di Alessandro Francescangeli dello Sporting Club Tuscolano giunto alle sue spalle con 2’13”29 per 949,21 punti.
Grande gara anche di Marco Tenderini (clicca qui per leggere l’intervista realizzata con Swim4life), M45 del Flaminio Sporting Club che segna 2’13”58 per 991,02 punti e sfiora il record italiano di Mauro Cappelletti fissato a 2’13”53 dalla scorsa stagione! Alle sue spalle si posizionano Alessandro Tiberti del Circolo Canottieri Aniene con 2’17”59 per 962,13 punti e Massimiliano Corona del Forum Sport Center con 2’32”03 per 870,75 punti.
Giulio Teodori, M55 della Due Ponti stabilisce il nuovo primato italiano con 2’33”67 per 953,60 punti, battendo Valerio Sciannamea che aveva portato il limite a 2’35”65 nella scorsa stagione. Teodori va ad un passo distante da compiere anche l’impresa per abbassare il limite Europeo, fissato a 2”32,33 dal francese Patrick Berger dal 2009.

I 200 dorso vedono tra le protagoniste Laura Palasciano, M40 del Circolo Canottieri Aniene che chiude in 2’29”30 per 969,12 punti. La Palasciano ripete una buona gara anche nei 200 SL che chiude in 2’18”19 per 936,10 punti. Belle prove anche di Silvia Forti, M45 della Power Ssd che chiude in 2’47”68 per 903,33 punti e di Rita Androsoni, M75 della Due Ponti che con 4’09”82 per 906,37 punti stabilisce il nuovo Record Italiano, superando lo storico 4’10”00 del 1998 di Silvia Craveri!
Tra gli uomini la prestazione che fa più scalpore è quella di Massimiliano Quagliani (clicca qui per leggere l’intervista realizzata per Swim4life), M30 dello Sporting Club Tuscolano che tocca la piastra a 2’10”71 per 937,50 punti, suo miglior crono di sempre!
Tra i dorsisti romani d’elite non manca mai Francesco Pettini, M45 del Forum Sport Center che chiude in 2’20”64 per 945,61 punti e Claudio Tomasi, M60 del Flaminio Sporting Club che dimostra che un master può migliorare a qualsiasi età, chiudendo la sua gara in 2’45”54 per 939,65 punti e battendo il primato italiano da lui stesso stabilito la scorsa stagione con 2’46”93!

LaisLe gare di mezzo fondo degli 800 SL trovano importanti presenze soprattutto tra le donne. Angela Grillo (clicca qui per leggere l’intervista realizzata per Swim4life), M30 del Circolo Canottieri Aniene chiude in 9’59”7 per 918,11 punti, Silvia D’agostino, M35 dello Sporting Club Tuscolano in 10’17”9 per 901,36 punti Barbara Grillo, M40 della Due Ponti in 10’00”3 per 949,21 punti ed infine tra le migliori Cristina Tarantino, M55 del Circolo Canottieri Aniene che insegue ancora risultati da record, chiudendo la sua gara in 10’28”80 per 1.002,27 punti, avvicinandosi di 8 decimi al suo miglior crono, attuale Record Italiano.
Tra gli uomini belle gare di Marco Bonucci, M30 della Ferratella Sport con 9’24”4 per 900,64 punti, il futuro papà Cristiano Cenci, M35 del Latina Aquateam con 9’37”5 per 881,78 punti,  Marco Millefiorini, M45 del Circolo Ambranuoto con 9’37”4 per 914,65 punti e Giorgio Lais (nella sua foto a destra), M50 del Flaminio Sporting Club che con 10’57”3 per 839,57 punti realizza una delle sue migliori prestazioni assolute in termini di punteggio!

Nei 100 farfalla si distinguono tra le tante prove positive quelle di Antonello Laveglia, M45 del Forum Sport Center che con il crono strepitoso di 1’01”50 per 948,13 segna il suo personale e Valerio Sciannamea, M55 anche lui del Forum Sport Center che con 1’10”23 per 899,76 punti migliora di circa 4” rispetto al suo miglior crono fatto nel 2004!

Silvia Consoli della Nantes Ostiensis vince il titolo M45 nei 50 rana con il crono di 40”34 per 856,72 punti, a circa 4 centesimi dal suo migliore fatto la scorsa stagione. Buone le prove anche di Giovanna Cherubini, M40 del Flaminio Sporting Club con 38”88 per 881,43 punti, Helen Andrew, M50 del Flaminio Sporting Club con 42”01 per 879,79 punti e la solita Liana Corniani, M55 del Forum Sport Center che sigla 41”06 per 950,80 punti, sopra il suo migliore di circa 6 decimi.
Tra gli uomini bella gara di Stefano Messina, M30 del Circolo Canottieri Aniene con 31”41 per 893,03 punti e Fabio Mazzocchi, M35 del Forum Sport Center con 31”42 per 916,93 punti.
Ritorna alle gare dopo un po’ di problemi di salute Andrea Pantalei della Nantes Ostiensis che segna 35”21 per 827,89 punti nei 50 rana, classificandosi 3° per la cat. M40 alle spalle di Gianluca Carbonelli, oro con 34”41 per 847,14 punti ed Alessandro Montagna, argento con 34”76 per 838,61 punti, entrambi del Forum Sport Center.
Positive anche le gare di Carlo Foschi, M45 del Forum Sport Center con 34”01 per 888,86 punti e Marco Stentella, M55 del Forum Sport Center con 34”06 per 957,72 punti, prestazione di 1” e mezzo sopra il suo migliore, attuale record italiano.

Nei 200 SL donne bel podio per la cat. M30 con Arianna Pozzobon dello Sporting Club Tuscolano che gira in 2’16”76 per 922,86 punti, davanti a Francesca Buttarelli del Flaminio Sporting Club con 2’17”65 per 916,89 punti e Valentina Leone del Flaminio Sporting Club con 2’19”25 per 906,36 punti.
Per gli uomini prestazione maiuscola di Andrea Barisiello, M30 dello Sporting Club Tuscolano che segna 2’03”36 per 905,64 punti, suo secondo miglior crono di sempre! Bella gara anche per Gianluca Sondali, M45 del Circolo Canottieri Aniene che segna 2’04”17 per 949,75 punti ed Adriano Carafelli, M55 della Larus con 2’30”40 per 838,36 punti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

francesca_SantiniLo cercava da tempo ed era ferma sul 27”5 da inizio stagione, ma ai Regionali Lazio Francesca Santini (nella foto del Nantes Ostiensis a destra), M25 della Nantes Ostiensis ha finalmente abbassato il suo crono nei 50 SL, toccando la piastra a 27”10 per 969,00 punti e battendo finalmente il Record Italiano di Monica Benvenuti con 27”18 del 2003, stoica! Il prossimo obiettivo è il Record Europeo, fissato a 26”16 dalla svedese Lisa Andersson, forza Francesca!
Grande sfida nelle M30 con Francesca Buttarelli del Flaminio Sporting Club che con 28”31 per 921,94 punti batte Angela Grillo del Circolo Canottieri Aniene con 28”42 per 918,37 punti-Grande 50 SL anche di Rosaria Cassaro, M35 della Waterpolo Palermo che segna 28”31 per 945,25 punti che essendo siciliana lascia però il titolo regionale a Valeria D’agostino della Nantes Ostiensis giunta 2^ con 30”64 per 873,37 punti ed Alessia Cassaro Checconi, M45 dello Sporting Club Tuscolano che segna 28”93 per 955,41 punti. La siciliana Cassaro fa anche un ottimo 100 misti chiuso in 1’10”88 per 943,43 punti.
Tra gli uomini prestazione eccellente di Diego Giorgini, M30 della Rari Nantes Aprilia che continua a stupire segnando il crono di 24”33 per 934,65 punti, migliorando il suo best time senza costumone di circa 6 decimi! Giorgini ripete l’ottima prestazione anche nei 100 misti che chiude in 1’01”90 per 915,51 punti.
Avvincente il podio M35 con Luca Belfiore della Zero9 che la spunta con 24”75 per 926,87 punti, davanti a Walter Scudieri del Latina Aquateam con 24”89 per 921,66 punti ed Andrea Falardi della Nantes Ostiensis con 25”78 per 889,84 punti. La miglior prova è di Patrizio Proietti, M45 dell’Eschilo con 25”24 per 955,23 punti!

napolitano

Cinquina di Patrizio Napolitano (nella sua foto a sinistra), M60 della Salaria Nuoto che con il crono di 32”80 per 814,33 punti si aggiudica il 5° titolo regionale consecutivo nei 50 SL per la cat. M60 che lascerà nella prossima stagione per passare alla M65! La vittoria arriva inoltre con il personale in vasca corta, superando persino i limiti del post costumone e migliorando la prestazione del 2010 e del 2011, dimostrando ancora una volta che un master non ha limiti di miglioramenti, a prescindere dagli anni che passano!

Nei 100 misti donne la più veloce è Tamara Triossi, M25 del Flaminio Sporting Club che segna 1’12”46 per 902,57 punti e la miglior prestazione è di Monica Tripi, M55 del Forum Sport Center con 1’25”37 per 914,37 punti.
Tra gli uomini ottime gare di Mario Spagnoli, M25 del Vis Nova con 1’00”96 per 927,33 punti Gianluca Lapucci, M40 della Rari Nantes Aprilia con 1’04”61 per 916,89 punti, Paolo De Laurentiis, M45 del Domar Sporting Club con 1’01”55 per 984,24 punti e Francesco Sennis, M50 dell’Arvalia Swimming con 1’07”09 per 938,44 punti.

Ricordiamo il programma gare delle ultime due giornate di Regionali Lazio che si disputeranno al Centro Sportivo Babel di Ostia:
Sabato 25 Febbraio 2012
Riscaldamento ore 14”30 – Inizio gare ore 15”00
100 Dorso, 100 Rana 200 Misti, 400 Stile Libero

Domenica 26 Febbraio 2012
Riscaldamento ore 8”30 – Inizio gare ore 9”00
50 Dorso, 1500 Stile Libero, 4×50 Mista.

Riscaldamento ore 14”30 – Inizio gare ore 15”00
50 Farfalla, 100 Stile Libero, 400 Misti, 200 Rana, 4×50 Stile Libero.

Ed ecco i risultati completi delle prime due giornate:

clicca qui per i risultati dei 200 dorso, 200 farfalla e 800 SL

clicca qui per i risultati dei 100 farfalla, 50 rana, 200 SL

clicca qui per i risultati dei 50 SL e 100 misti

 

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights