fiaccola_londra_2012

Olimpiadi 2012, parte il conto alla rovescia!

Olimpiadi 2012, parte il conto alla rovescia!
Accesa la Torcia Olimpica, inizia il viaggio verso Londra!

fiaccola_londra_2012Il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato dalle ore 10.00 circa di stamattina, in Grecia, presso l’antica città di Olimpia, dove la Fiamma Olimpica dei Giochi è stata accesa segnando l’inizio del Cerimoniale che porterà alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Londra 2012!
La prima sacerdotessa, impersonata dall’attrice greca Ino Menegaki, ha acceso la torcia olimpica come da tradizione storica presso il tempio di Era, sfruttando i raggi solari concentrati da uno specchio parabolico, producendo così la fiamma! La fiamma sacra è stata poi consegnata al primo tedoforo, il campione del mondo di nuoto greco Spyros Gianniotis.
Nei prossimi otto giorni la torcia olimpica percorrerà 2.900 km in tutta la Grecia, arrivando infine nel vecchio Stadio Olimpico di Atene il 17 maggio, dove nel 1896 si svolsero le prime Olimpiadi moderne. E sarà proprio lì che la fiamma olimpica sarà consegnata alla delegazione britannica che la porterà a Londra. L’ultimo tedoforo in suolo greco sarà il cinese Li Ning, il ginnasta che accese la fiamma ai Giochi di Pechino del 2008.

PlymouthLa fiamma olimpica è il simbolo delle Olimpiadi da sempre! Trasportata dalla Torcia (o Fiaccola) Olimpica, brucia durante tutto lo svolgimento dei Giochi nel Braciere Olimpico (o Tripode). Per gli antichi greci il fuoco aveva una connotazione divina in quanto si credeva che fosse stato rubato agli Dei da Prometeo, ispiratore quest’ultimo di Lex Luthor, personaggio della DC Comics e nemico più famoso di Superman al quale voleva appunto rubare i poteri!
Messo da parte nel corso della storia, il rito del Fuoco Olimpico venne poi reintrodotto nelle Olimpiadi del 1928 e da allora fa parte del cerimoniale delle Olimpiadi moderne. La torcia olimpica viene trasportata attraverso una staffetta simbolica e colui che porta la fiamma olimpica viene detto tedoforo (portatore della “teda”).
I responsabili dell’International Olympic Committee hanno reso noto il percorso britannico della fiaccola olimpica che partirà il 19 maggio dal sud ovest dell’Inghilterra e terminerà la sua prima tappa presso la comunità di Plymouth (nella foto a destra), dove al suo arrivo si terrà una festa con spettacolo gratuito, musica dal vivo e molte altre attrattive!
La Fiamma olimpica inizierà il suo lungo viaggio esattamente da Land’s End, ad ovest della Cornovaglia, attraverserà l’Irlanda del Nord, la Scozia e farà un salto anche nella Repubblica d’Irlanda, gesto storicamente significativo, arrivando nella capitale britannica il 21 luglio e percorrendo tutti i quartieri londinesi, fino a terminare la sua corsa il 27 luglio allo Stadio Olimpico di Londra, dove per la Cerimonia di Apertura dei Giochi ci sarà anche la regina Elisabetta ed il principe Filippo.

Olimpiadi_Londra_2012 braciere_acceso stadio_Londra  

d._gouldA portarla saranno 8.000 persone, tra le quali 700 celebrità e 7.300 volontari olimpici, tra i quali ci saranno veterani di guerra, bambini ed anche una donna secolare, la cittadina londinese Diana Gould che compirà 100 anni il 23 maggio (foto a destra)! La Torcia percorrerà in totale 12.875 km britannici e passerà a meno di 10 miglia dal 95% della popolazione nazionale!

Garvey_EvansTra i primi tedofori ci sarà Garvey Evans (foto a sinistra) che porterà la Torcia Olimpica attraverso la cittadina di Santo Stefano. Il 12enne è un ragazzino malato di cancro ed ha voluto a tutti i costi essere tra i protagonisti di questa cerimonia, dimostrando grande coraggio e personalità alla sua giovane età. “Anche se mi è stato diagnosticato un cancro, voglio essere in grado di ispirare le persone per ottenere ciò che vogliono. Non importa quanto la vita sembri brutta o quanto possa essere negativo un giorno, bisogna sempre sperare nel meglio per il giorno successivo! La vita non è uno sprint, è una maratona!”. Queste le incredibili parole di Garvey!
Tra gli ultimi tedofori c’è Cara Dartnell-Steinberg (foto a in basso a destra), 13 anni, che porterà la Torcia attraverso Westminster. A Cara è stato diagnosticato un diabete di tipo 1 all’età di sei anni ed è stata uno dei primi casi nel Regno Unito ad utilizzare il microinfusore, utilizzato anche dalla campionessa Monica Priore che abbiamo intervistato mesi fa (clicca qui per leggere l’intervista). Nonostante la malattia, Cara è una ragazzina molto forte e si rende ambasciatore per una vita sana e di auto autosufficienza. Corre i 1.500 metri in meno di 8 minuti, canta due volte a settimana nel coro della chiesa, cuce trapunte, realizza i suoi vestiti, suona il pianoforte ed ha una borsa di studio accademica presso una scuola molto competitiva!
Cara_Dartnell_SteinbergSarà indubbiamente emozionante assistere al passaggio della Torcia Olimpica, trasportata da persone come Cara e Garvey!

Ogni persona porterà la torcia per circa 300 metri e saranno 69 i poliziotti che, giorno e notte, dovranno fare la guardia alla torcia olimpica fino al suo arrivo a Londra.

Clicca qui per scoprire l’intero percorso, tappa per tappa!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui invece per conoscere i dettagli dell’organizzazione di ogni singola tappa! 

Ecco l’elenco completo dei tedofori.

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights