foto_copertina

Parocchi e Maccianti in forma Mondiale! Cremona e Genova, Piovesan ovunque!

Parocchi e Maccianti in forma Mondiale!
Cremona e Genova, Piovesan ovunque!

foto_copertinadi Antonio Izzo
Iniziamo il report con le gare del 7° Trofeo San Marino in vasca da 50 mt dove un’immensa Silvia Parocchi (nella foto di copertina e in basso a sinistra di Swim4life) segna il nuovo record Europeo M45 nei 100 dorso con il tempo di 1’09″41 per 1.028,67 punti, migliore prestazione assoluta della manifestazione, risultato importantissimo in chiave Mondiali! Sopra quota mille anche Albena Popova nei 50 rana M50 con 37″17 per 1.012,64 punti, e Marco Maccianti (nella foto di copertina a destra di Swim4life) nei 100 dorso M30 con 58″69 per 1.005,62 punti, nuovo Record Italiano di categoria appartenuto sino ad oggi a Corrado Sorrentino con 59”77 dal 2007!
Record Italiano anche per Monika Breetsch, M65 della Pol. Comunale Riccione che negli 800 SL segna 13’31″56 per 911,76 punti, superando se stessa ed il crono fatto la scorsa stagione di 13’47”80!

parocchiSfide interessanti negli 800 stile libero maschili M25 dove Daniele Fontanelli ha la meglio su Luca Giorgini per appena mezzo secondo con il tempo di 9’53″06.
Nei 200 misti M25 spettacolo in acqua per Valentina Brandi che supera per soli 12centesimi Arianna Alfano con il tempo di 2’46”30. La miglior donna nei 200 misti è Mira Guglielmi, M60 dell’Ass.ne Amici Del Nuoto che con 3’13″09 per 944,43 punti spazza via il vecchio Record Italiano di Claudia Cangelli con 3’34”42 del 2011!
Nei 50 e 100 stile domina su tutti Cristiano Baldini M40 con 25”29 per 957,69 punti e 56″16 per 948,90 punti, migliori tabellari, mentre nelle donne Emanuela Donati, M30 della Pol. Comunale Riccione con 28″19 per 939,69 punti nei 50 SL e Nicoleta Coica, M30 del CN Uisp Bologna con 1’03″48 per 914,15 punti nei 100 SL, sono le più veloci.
Cade un Record Italiano storico ed inarrivabile, con Marco Maccianti (nella foto in basso a destra), M30 della Firenze Nuota Master che dopo il 100 dorso sale di nuovo in cattedra nei 200 SL, toccando la piastra a 1’57″74 per 976,47 punti e cancellando l’1’57”98 del mitico Klaus Huez che resisteva dal lontano 2004…ovazione per Maccianti!
Nella staffetta 4x50mista maschile migliore prestazione assoluta per
la Firenze Nuota Master categoria m120-159 con 1’56″86 e 928,72 punti.

Marco_MacciantiNei 400 SL Marco Bravi M55 segna 4’43″23 e 980,37 per punti siglando il nuovo Record Italiano, migliorando se stesso per 7 decimi! Un grande crono lo segna anche Marco Leone, M45 del Circolo Canottieri Napoli con 4’29″08 per 959,45 punti, a circa 2” dal Record Italiano di Bordonali che regge dal 2006!
Alle gare ha preso parte anche un atleta americana, Marsha A. Haynes della Pacific Northwest Aquatics, in Italia per lavoro, che ha gareggiato nei 50 dorso e 50 farfalla concludendo entrambe le gare a podio.
Vince il trofeo la Pol. Comunale Riccione, seguita dal CN Uisp Bologna. Chiude il podio la Firenze Nuota Master.

Al 1° Trofeo Pontecarrega di Genova in vasca da 50mt, a dominare la manifestazione è Igor Piovesan, M35, che segna le prime due migliori prestazioni assolute negli 800 stile libero con 8’55″60 per 983,99 punti e nei 1500 stile libero con 17’21″20 per 972,54 punti. Bel testa a testa nella cat. M30 con Alessandro Foglio ed Andrea Ferrari della Derthona Nuoto che segnano rispettivamente 9’04″60 per 949,12 punti e 9’04″70 per 948,94 punti!
Discreta la prova di Simone Battiston che prosegue la strada di avvicinamento ai mondiali con un 200 rana M35 in 2’32″37 ed il miglior 50 rana del trofeo con 31″38  e 937,22 punti.
La migliore prestazione assoluta nella distanza dei 200 rana va però a Fabio Cavalli, M45, che segna 2’41″46 per un punteggio tabellare di 960,18, appena 0,02 punti in più rispetto a Battiston. Cavalli si ripete con la migliore prestazione assoluta anche nei 100 rana con 1’10″73  per 969,04 punti, specialità nella quale per la categoria femminile è Anna Pasero che ottiene di un soffio la migliore prestazione su Chiara Lui.
Migliore prestazione femminile nei 100 dorso per Diletta Lugano, M25, anche se chiude con 1’09″87 e 947,19 punti anche se non è uno dei suoi migliori crono.
La nuotatrice della Derthona nuoto ancora protagonista e stavolta con una grande prestazione personale nei 200 dorso segnando 2’32″30 e 943,73 punti, uno dei suoi migliori. In questo caso però la migliore prestazione assoluta va ad Ettore Boschetti, M55 che con 2’38″13  segna ben 951,81 punti.
Nei 200 farfalla Erich Persico M40 segna 2’27″93 per 892,92 punti conquistando il miglior risultato sulla distanza.
Si distingue nei 400 misti Claudia Radice, M45, che ferma il cronometro a 6’06″55 per 910,82 punti, pur non segnando uno dei suoi migliori crono.
Mauro Rodella, M45 con 2’08″88 e 934,05 punti si aggiudica su tutti il 200 stile.
Grandi prestazioni di Eleonora Porta e Yojan Fidel Garcia Viel nei 50 farfalla. Quest’ultimo si ripete nei 100 farfalla segnando il miglior punteggio con 1’00″40 negli M30.
Nei 50 dorso dove nessuna prestazione va sopra i 900, la miglior gara è di Gennaro Monteleone, M50, con 33″63. Nei 100 dorso migliore prestazione per Olga Budasz con 1’13″41 per 920,72 punti.
Nei 50 stile domina la M30 Olesya Bourova con 27″86 per 950,83 punti, sfiorando il Record Italiano detenuto da Alfonsina Irace dal 2009 con 27”49, mentre tra i 50 SL maschili più veloci annotiamo Michele Galvagno, M30 della Derthona Nuoto che segna 24″62 per 944,76 punti. Nei 100 stile domina Michele Pellegrini, M40 con 58″98.
Si aggiudica il trofeo la Nuotatori Genovesi, seguita dalla Rari Nantes Legnano e dalla Derthona Nuoto.

piovesanAl 5° Trofeo Città di Cremona in vasca da 50 mt è ancora Igor Piovesan (nella foto a destra) protagonista assoluto! Mentre sabato era a Genova per gli 800 ed i 1500 SL, domenica si sposta a Cremona per segnare la miglior prestazione sui 400 stile con 4’16″11 e 987,27 punti!
Migliore prestazione nei 50 stile femminile per Maddalena Forni, M40, con 28″07 e 971,50 punti.
Nei 100 dorso M30 Nicolò Dell’Andrea vola con 1’00″40 per 977,15 punti.
Altre prestazioni degne di nota sono i 50 dorso dell’M25 Michele Ratti in 28″49, Leonardo Michelotti e
Daniela De Ponti nei 50 farfalla, rispettivamente con 27″83 per 953,65 punti e 31″23 per 952,93 punti. Nei 100 rana battaglia interna dell’AICS Brescia tra Marco Carbonini che la spunta su Mauro Zanetti. Ottimo risultato anche per Alessandro Visini, M40, con 32”20 nei 50 rana e Stefano Fedeli, M30 della CAN Baldesio con 26″69 per 940,80 punti nei 50 farfalla, anche se ancora distante dal R.I. di 25”69 del napoletano Salvatore Esposito, fatto con costume slip nel 2009!
Si ferma d un passo dalla gloria Dario Bertazzoli, M50 del Master Aics Brescia che nei 50 farfalla segna 28″48 per 945,58 punti, oltre 4 decimi sull’attuale R.I. del 2009 di Fabio Bernardi!
Nei 100 Farfalla Giulia Anfossi, M25 della Derthona, segna 1’06″30 per 958 punti.
Andrea Florit domina i 100 rana con 1’14″29 (M50) per 962,98 punti.
Fabio Pianca Spinadin conquista la miglior prestazione dei 100 stile con 56″34 per 945,86 punti.
Si aggiudica il trofeo la Canottieri Baldesio, seguita dalla Nuotatori Milanesi. Chiude il podio la Aics Brescia, con una classifica sperimentale stilata sommando i punteggi tabellari ottenuti dai primi 10 classificati di ogni categoria e gara, maschi e femmine.

Clicca qui per i risultati completi del 7° Trofeo San Marino 

Clicca qui per i risultati completi del 1° Trofeo Pontecarrega 

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per i risultati completi del 5° Trofeo Città di Cremona 

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares