CTO_ESPAA_OPEN_MASTER_INVIERNO_locandina

Campionati Open Master Spagnoli Invernali. Calmasini e Vergani tra i favoriti!

Campionati Open Master Spagnoli Invernali.
Calmasini e Vergani tra i favoriti!

CTO_ESPAA_OPEN_MASTER_INVIERNO_locandinadi Paco Clienti
Domani 7 febbraio 2013 inizieranno i Campionati Open Master Spagnoli Invernali che si terranno a Barcellona, presso l’impianto Nova de l’Escullera del Club Nataciò Barcelona, in vasca corta e termineranno domenica 10 febbraio 2013.

Grande attesa in Spagna per questo evento al quale, a differenza dei Campionati Italiani Master che tra l’altro si fanno solo in versione estiva, potranno prendere parte anche gli atleti di cat. U25. Ogni atleta potrà partecipare ad un massimo di cinque competizioni e la partecipazione è aperta sia agli spagnoli che agli stranieri.
Saranno ben 128 le squadre attese, rappresentate da oltre mille atleti e con una buona partecipazione straniera.
Tra gli stranieri partecipanti ci saranno ben otto atleti italiani che allestiranno una vera e propria mini spedizione Azzurra in terra spagnola, prettamente di marca sarda con ben cinque atleti provenienti dall’Olbia Nuoto!

miglior_prest_masch

Fabio Calmasini (nella foto a destra), M45 della Master Nuoto Fidenza, fresco del Record Italiano registrato a Gussago nei 200 stile libero con il tempo stellare di 1’55”88, prenderà parte ai 400 ed 800 stile libero e 400 misti, dove appare sempre nettamente favorito, con il miglior crono assoluto!
Insieme a Calmasini ci saranno anche Florentina Ciocilteu, M35 della S. Management che sarà impegnata nelle medesime gare del veneto, Nicola Piretta, M30 della Olbia Nuoto che parteciperà ai 200 e 400 stile libero, Nicola Azara, M45 della Olbia Nuoto che prenderà parte ai 200 stile libero, Ugo De Luca, M40 della AS Olbia che parteciperà ai 100, 200, 400 ed 800 stile libero, Massimo Pola, M35 della Olbia Nuoto che gareggerà nei 200, 400 ed 800 stile libero, William Careddu, M35 della Olbia Nuoto che parteciperà ai 50 e 100 farfalla e 50 e 100 stile libero e Valeria Vergani (nella foto a sinistra), M40 della Pratogrande Sport, stella master a livello internazionale sia in vasca che in acque libere che parteciperà anche lei ai 400 ed 800 stile libero e 400 misti e così come per Calmasini, risulta la favorita assoluta!
Interessante scoprire alcuni dettagli dell’organizzazione. Un tabellone elettronico esposto all’interno dell’impianto, mostrerà di volta in volta la specialità e la serie impegnata in acqua, così da poter calcolare con esattezza i tempi giusti per avviarsi in camera di chiamata pre-gara.
Inoltre è disponibile una tabella oraria per ogni gara e serie così che l’atleta sappia, orientativamente, l’orario in cui dovrà gareggiare!
Il ritiro medaglie sarà organizzato in giorni ed orari prestabiliti, lasciando poco al caso.
Curioso è apprendere che oltre agli 800 stile libero, anche per i 400 c’è possibilità di gareggiare in due atleti per corsia, in base al numero di partecipanti!
Altra curiosità, per una maggiore flessibilità nella competizione, l’arbitro fermerà concorrenti che negli 800 stile mostreranno un’andatura gara superiore ai 21 minuti! 

Valeria_Vergani

Ancora una cosa interessante a riguardo degli 800 stile libero, è che le società con atleti iscritti impegnati in questa specialità, devono provvedere a nominare un responsabile per il conteggio delle vasche! La mancanza di nomina verrà interpretata dall’organizzazione della Real Fedraciòn Española de Nataciòn come rinuncia ad avere il conta vasche!
Diversa anche la concezione di premiazione per le società. La Real Federación Española de Natación premierà con trofeo infatti le prime tre Società che avranno totalizzato il maggior punteggio con soli atleti femminili, le prime tre Società che avranno totalizzato il maggior punteggio con soli atleti maschili e le prime tre Società che avranno totalizzato il maggior punteggio con tutti gli atleti partecipanti.

Si inizia domain dalle 15:00 con gli 800 stile libero maschili e femminili ed i 200 dorso maschili e femminili e si proseguirà fino a domenica 10 febbraio.

Clicca qui per visualizzare la planimetria dell’impianto con suddivisione delle aree

Clicca qui per visualizzare la Start-list

E per gli appassionati delle statistiche, cliccando qui si possono visualizzare i record spagnoli master

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights