5_Trofeo_Citt_di_Andria_SANY8515

Ad Andria Trionfa la San Mauro Nuoto, alla sua prima storica vittoria! Un meeting in puro stile master.

Ad Andria Trionfa la San Mauro Nuoto, alla sua prima storica vittoria!
Un meeting in puro stile master.

5_Trofeo_Citt_di_Andria_SANY8515di Paco Clienti
Si è svolto nella giornata d ieri, domenica 12 maggio, il 5° Trofeo Città di Andria, valido per il Circuito Supermaster FIN, organizzato dalla società Planet Andria presso la piscina Comunale della città pugliese, vasca corta a 6 corsie.
L’accoglienza che offre questo meeting sempre particolare. Sarà per la tipologia di struttura, con una tribuna collegata direttamente al piano vasca, sarà per il ristretto numero di partecipanti che lo rende forse un po’ più a carattere familiare, sarà per la disponibilità, la semplicità e la simpatia dei ragazzi del Planet Andria, ma l’effetto che fa questo evento è sempre piacevole, divertente e puramente master!
La giornata, in cui si festeggia anche la Festa della Mamma, si apre con i 200 misti in cui segnaliamo Vincenzo Mazzilli, M25 della GP Modugno che chiude la sua in gara in 2’26″92 e 841,61 punti, miglior crono della specialità, Luigi Cagnetta, M50 della GP Modugno con 2’42″09 e 851,56 punti ed Ivan Cappellini, M35 della San Mauro Nuoto che chiude in 2’27″29 e 862,86 punti, miglior punteggio della specialità.

5_Trofeo_Citt_di_Andria_SANY8433Nella gara regina dei 100 stile libero la velocità femminile è dominata da Stefania De Bari, M25 della Netium con 1’09″61 e 818,42 punti, con Rosa Piarulli, M45 del Planet Andria e responsabile dell’organizzazione dell’evento che segna 1’13″12 e 829,73 punti, miglior punteggio femminile. Tra gli uomini segnaliamo un altro atleta di casa, Ciro Santovito, U25 del Planet Andria che con 58″66 è l’unico a scendere sotto il minuto. Stefano Romanazzi, M30 della Flipper Nuoto con 1’00″14 e 834,55 punti è il miglior punteggio maschile.
Si passa ai 50 rana che vede appaiati in una manciata di decimi tre atleti di tre diverse categorie:  ancora Vincenzo Mazzilli, chiude in 33″93 e 831,42 punti, subito dietro a Francesco Sette, M35 della Murgia Sport con 33″71 e 854,64 punti ed al più veloce di tutti Francesco Minosi, M30 della Piscina Impero con 33″58 e 835,32 punti. Arcangelo Marcianò, M60 del Nuoto Master Terra Jonica è ancora una volta il miglior punteggio della specialità, fermando il crono su 38″27 e 890,78 punti!
I 50 farfalla chiudono le gare individuali della prima sessione di gare del mattino e trovano tra i maggior protagonisti Fabrzio Dinardo, M25 del Pianeta Benessere con 30″05 e 807,32 punti e Valerio De Marco, M30 dell’Aquatika con 28″90 e 844,64 punti.
Il pomeriggio di gare ad Andria riparte con i i 50 stile libero nei quali Teodolinda Patruno, M25 della Piscina 90 segna il crono rosa più basso con 30″08 e 867,02 punti. La seguono a ruota Miriam Passeri, M40 della Simply Sport con 30″18 e 889,66 punti che è anche il miglior punteggio femminile della specialità, Kathrin Rellensmann, U25 del CUS Bari con 30″31 e Rossella Ferrucci, M30 della GP Modugno con 31″32 e 829,18 punti.
5_Trofeo_Citt_di_Andria_SANY8457Tra i maschi mette la mano davanti Andrea Perulli, M25 della Icos SC con 25″63 e 879,44 punti che anticipa di poco Pietro Bozzelli, M30 della Mille Sport San Salvo con 25″86 e 870,84 punti, miglior punteggio della specialità, e Valerio De Marco dell’Aquatika  con 26″17 e 860,53 punti.
Si prosegue con i 100 dorso in cui domina al femminile Manuela Le Grottaglie, M30 della San Mauro Nuoto con 1’15″99 e 834,98 punti ed al maschile Giovanni Carlo Perulli, M30 della Icos SC con 1’00″25 e 930,29 punti, miglior punteggio maschile della specialità e secondo assoluto della manifestazione! Tra i migliori risultati dei 100 dorso segnaliamo anche Giuseppe Giordano, M35 del Pianeta Benessere con  1’07″88 e 847,38 punti e Daniele Lupi, M40 della Coop Il Cigno con 1’07″07 e 867,60 punti.
Si passa ai 100 rana nei quali Anna Corbino, M50 del Circolo Nautico Posillipo mette il sigillo femminile del miglior punteggio con 1’34″21 e 863,50 punti.
Tra i maschi invece segnaliamo il miglior crono che è messo a segno da un U25, Junioralberto Dolla della Monopoli Nuoto con 1’10″22, seguito dal primo master di categoria Renato Possanzini (nella foto a destra), M50 della Simply Sport con 1’12″11 e 961,59 punti, migliore prestazione assoluta della giornata, Gabriele Medico, M25 della Insubrika Nuoto con 1’14″51 e 831,97 punti, ancora Francesco Sette con 1’16″52 e 825,93 punti e Flavio Guadalupi, M40 della Sottosopra con 1’17″30 e 827,94 punti.
5_Trofeo_Citt_di_Andria_SANY8501Le gare individuali si chiudono con i 200 stile libero nei quali è ancora Manuela Le Grottaglie che segna il miglior crono in 2’20″56 e 897,41 punti. La inseguono a distanza Miriam Passeri con 2’28″00 e 873,72 punti, Rossella Ferrucci con 2’29″65 e 842,90 punti e Stefania De Bari, M25 della Netium con 2’32″27 e 820,71 punti.
Tra i maschi segna il miglior crono Giovanni Carlo Perulli con 2’11″49 e 845,16 punti, seguito anche qui a distanza da Renato Possanzini con 2’15″04 e 902,62 punti, miglior punteggio maschile della specialità e Mariano Materazzo, M40 dello SC Flegreo con 2’15″79 e 846,90 punti. Da segnalare anche Francesco Pacifico, M65 del Circolo Nautico Posillipo con 2’41″87 e 863,22 punti.

Spettacolo nel finale con la speciale gara dell’Australiana Misti femminile e maschile nella quale si sono sfidati i migliori crono conseguiti nei 50 stile libero in una battaglia ad eliminazione diretta nella quale si alternava lo stile di gara ad ogni batteria. Entrambe emozionanti e molto combattute, sia la femminile che la maschile, vinte rispettivamente da Kathrin Rellensmann, U25 del CUS Bari e Pietro Bozzelli (nella foto a destra), M30 della Mille Sport San Salvo.

5_Trofeo_Citt_di_Andria_SANY8343Ai conteggi finali si assiste ad un grande gesto di fair-play e sportività da parte del Planet Andria che in un’occasione speciale decide per la prima volta nelle cinque edizioni di questo meeting di escludersi dalla classifica società, cedendo il primo posto conquistato ai punti (33.612,62), alla seconda società classificata, la San Mauro Nuoto che con 32.330,74 punti festeggia la sua prima storica vittoria in una stagione particolare nella quale ha inseguito questo traguardo, sfiorandolo più volte e senza mai riuscire ad acciuffarlo, fino al 5° Trofeo Città di Andria, giorno in cui l’intera squadra dedica la vittoria al suo allenatore che non vive un momento facile.
Salgono sul podio al secondo posto la Gestione Polivalente Modugno con 26.824,93 punti e la Sottosopra con 17.666,48 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 5° Trofeo Città di Andria

Clicca qui per la galleria fotografica pubblicata sulla nostra pagina Facebook ufficiale

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights