De_Giampietro

Report Master della settimana: De Giampietro da Record a Forlì.

Report Master della settimana: De Giampietro da Record a Forlì.
Il Trofeo Costoli avvia la contesa tra le società del Lazio.

De_Giampietrodi Paco Clienti
Domenica 24 novembre si è disputata la prima edizione del Trofeo Fanatik Team, valido per il Circuito Supermaster FIN ed organizzato dall’omonima società presso la piscina comunale di Forlì, vasca corta ad 8 corsie che ha accolto 421 atleti in rappresentanza di 46 società.
La manifestazione parte con i 50 rana nei quali è Valentina Brandi, M30 della Nuotopiù Academy a segnare il miglior crono con 38″29 e 854,53 punti, superata in punteggio da Doriana Casilio, M45 della Aquatic Team Ravenna con 40″20 e 856,47 punti e Viviana Venturi, M50 della Seven Master Nuoto con 41″14 e 884,30 punti. Tra gli uomini è Davide Domenichini, M25 della Nuoto Club 2000 a segnare il miglior crono con 31″68 e 891,73 punti, superato anche lui da due atleti, Gianluca Guidotti, M40 della Nuoto Club 2000 con 32″30 e 900,00 punti e Mario De Giampietro con 1’05″19 e 941,25 punti che nuota anche un ottimo 100 rana in 2’39″04.
Si passa ai 100 misti, dominati al femminile da Nicoleta Coica, M30 della Molinella Nuoto con 1’10″15 e 918,89 punti. Davide Domenichini segna ancora il miglior crono con 1’03″02 e 890,99 punti, superato ancora in punteggio, da Filippo Grappi, M35 della Nuoto Club 2000 con 1’04″49 e 893,94 punti.

Nei 50 farfalla Martina Ghillani, M25 della NC 91 Parma segna il crono più veloce con 31″44 e 891,54 punti, superata in punteggio da Silvia Parocchi, M45 della Molinella Nuoto con 31″96 e 926,47 punti. Tra gli uomini è Federico Pozzetto, M25 della Molinella Nuoto il più veloce con 27″53 e 879,77 punti, superato anche lui in punteggio da Ettore Ansaloni, M40 della Master Aics Brescia con 27″94 e 908,38 punti.

I 200 stile libero che chiudono la sessione del mattino, promuovo tra i migliori risultati quelli di Silvia Parocchi che segna la miglior prestazione femminile della manifestazione fermando il crono a 2’21″18 e 937,31 punti, battuta però in velocità da Carlotta Reviglio, M30 della Molinella Nuoto con 2’19″25 e 905,42 punti e Pietro Bozzelli, M35 della Mille Sport San Salvo con 2’01″16 e 934,88 punti.
fanatik_forlSi riprende nel pomeriggio con i 100 stile che offrono molti risultati di prim’ordine, tra cui Sarah Ottaviani, M25 della Seven Master Nuoto che segna 1’04″19 e 882,07 punti, miglior crono rosa, Mira Guglielmi, M60 della Ass.ne Amici del Nuoto con 1’16″66 e 901,12 punti, miglior punteggio tra le donne, Federico Pozzetto, M25 della Molinella Nuoto con 55″77 e 894,75 punti, crono veloce seppur di poco davanti ad Alex Cantello, U25 della Master Aics Brescia con 55″79 e Marco Nanni, M45 del CUS Bologna con 58″14 e 914,34 punti, miglior punteggio.
Nei 50 dorso dominano Carlotta Ramilli, M35 della Seven Master Nuoto con 32″73 e 925,76 punti ed Entoni Cantello, M25 della Master Aics Brescia con 26″47 e 955,42 punti. Nei 100 rana è ancora Nicoleta Coica a dominare al femminile, segnando 1’18″58 e 916,26 punti, mentre tra gli uomini è netta superiorità di Pietro Bozzelli con 1’08″32 e 923,01 punti, anche se è appena un centesimo più veloce di Jacopo Ridolfi, M25 della Polisportiva Garden Rimini con 1’08″33 e 907,21 punti. Si passa alla velocità pura dei 50 stile con Sarah Ottaviani che chiude in 29″70 e 876,09 punti, battuta ai punti da Karin Ursula Eisch, M50 della Seven Master Nuoto con 31″49 e 898,70 punti, mentre Entoni Cantello è la pinna alata della giornata con il suo 24″ netto e 938,75 punti.
Chiudono le mi-staffette 4×50 misti con la Rinascita Team Romagna, M100-119 che segna il miglior risultato con 2’10″66 e 873,72 punti.
È la squadra di casa della Fanatik Team Forlì (foto a destra da Forlì Today) che si aggiudica la prima piazza della classifica, superando di quasi 2mila punti la Molinella Nuoto. Terzo posto per la Nuoto Club 2000.

Clicca qui per i risultati completi del 1° Trofeo Fanatik Team

Salaria_Sport_Village_piscina_olimpionica_U5A1441Chiudiamo il report della settimana con il 3° Trofeo P. Costoli, organizzato dalla società Lazio Nuoto presso la piscina ex Salaria Roma, vasca olimpionica a 10 corsie e disputato sabato 23 e domenica 24 novembre al cospetto di 685 partecipanti in rappresentanza di 59 società, numero di gran lunga inferiore a quello registrato nella scorsa edizione.
La manifestazione che apre il giro master romano, a parte le Distanze Speciali Lazio, apre a tutto gas con i 100 stile libero nei quali si distingue Franco Mei, M25 della Aquatic Forum con 55″29 e 935,25 punti. Si prosegue con i 50 dorso nei quali è Silvia Pandimiglio, M45 della Empire Roma con 36″82 e 875,61 punti a segnare la miglior prestazione rosa, mentre tra i maschi Alessandro Bonanni, M50 della US Vis Nova con 32″63 e 908,67 punti segna il miglior crono, battendo anche lo specialista romano per eccellenza nella stessa categoria, Francesco Pettini della Empire Roma con 32″74 e 905,62 punti. Da segnalare anche l’ottima prestazione di Gianni Zaottini, M70 del Flaminio SC che con 41″53 e 879,12 punti sfiora il Record Italiano da lui stesso detenuto.
Nei 100 farfalla Laura Savo, M25 della Acqua In Bocca segna il miglior crono femminile con 1’08″69 e 924,73 punti, mentre tra i maschi si dividono la posta Franco Mei con 1’00″10 e 919,97 punti ed Andrea Cabiddu, M45 del Flaminio SC con 1’01″36 e 962,19 punti.
Chiusa la prima sessione con le gare del sabato, si riprende la domenica mattina con i 400 stile che offrono il bel duello M55 tra Cristina Tarantino del CC Aniene e Susanna Sordelli della Aquatic Forum, con la prima che con 5’20″27 e 973,15 punti mette la mano davanti sul 5’20″78 e 971,60 punti della Sordelli. La più veloce tra le donne è però Tiziana Tedeschini, M40 della Empire Roma con 5’05″15 e 904,90 punti. Tra gli uomini invece è dominio di Marco Tenderini, M45 del Flaminio SC con 4’30″97 e 948,78 punti. Si passa ai 50 rana che chiudono la sessione del mattino e vedono tra i migliori della specialità Gavino Meloni, M25 del Flaminio SC con 30″61 e 943,16 punti e Marco Priori, M30 della Larus Nuoto con 32″22 e 904,10 punti.
Firenze_International_Meeting_IMG_0943Si riprende nel pomeriggio con i 200 misti che vedono Elena Piccardo (nella foto a destra), M25 della Roma Nuoto Master segnare il miglior crono rosa con 2’43″42 e 874,80 punti, battuta però al punteggio da Sara Giallonardo, M35 della Arvalia Swimming con 2’46″10 e 890,79 punti. Tra gli uomini è Alessandro Tiberti, M50 del CC Aniene che con 2’23″59 e 993,04 punti segna la miglior prestazione assoluta della manifestazione. Da segnalare anche Gavino Meloni con 2’22″51 e 906,04 punti e Gianluca Sondali, M45 del CC Aniene che con 2’25″16 e 944,96 punti batte in categoria Antonello Laveglia della Aquatic Forum con 2’27″24 e 931,61 punti.
Si prosegue con i 50 stile con Alessandra Tersigni, M30 della Larus Nuoto, 29″13 e 908,34 punti ed Alessandra Cornelli, M55 del CC Aniene, 32″01 e 933,46 punti che si dividono la posta tra velocità e punteggio. Tra i maschi lo stesso risultato è diviso tra Ivan Merli, M30 della Acqua In Bocca con 25″95 e 894,41 punti ed Andrea Cabiddu, M45 del Flaminio SC con 25″33 e 970,79 punti.
Con i 100 dorso si mettono in evidenza Susanna Sordelli con 1’24″30 e 935,47 punti e Mario Spagnoli, M30 del CC Aniene con 1’04″09 e 912,00 punti.
Chiudono la manifestazione le staffette 4×50 stile libero per le quali segnaliamo la M200-239 femminile del CC Aniene con 2’07″84 e 958,07 punti e la M160-199 maschile del Flaminio SC con 1’44″48 e 944,97 punti.
La prima uscita a squadre laziale va di misura alla Roma Nuoto Master con 31.493,35 punti, davanti al Flaminio SC con 31.169,21 punti ed il Circolo Canottieri Aniene con 30.174,40 punti. Ad un passo dal podio la Acqua in Bocca con 29.038,73 punti e la Larus Nuoto con 28.060,81 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 3° Trofeo P. Costoli

Prima di chiudere il report master della settimana, ricordiamo a tutti che la Sardegna ha bisogno di aiuto in seguito ai grossi danni causati dal Ciclone Cleopatra che purtroppo ha fatto 18 vittime. Per chi volesse aiutare il popolo sardo, è possibile partecipare con un versamento da fare presso uno degli istituti segnalati nell’articolo del collega Corrado Sorrentino di Swimming Chanel. Clicca qui per visualizzarlo.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4life è anche sui Social Network:

Seguici su Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Seguici su Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights