Francesco_Bettella

4° Meeting Internazionale di Brescia, Bettella davanti a tutti!

4° Meeting Internazionale di Brescia, Bettella davanti a tutti!
Trionfa la Bresciana no Frontiere.

Francesco_Bettelladi Paco Clienti
Ben sette i Record Italiani realizzati in occasione del 4° Meeting Internazionale di Brescia, ultimo atto dell’anno paralimpico 2013, che si è disputato domenica 15 dicmebre presso il  “Centro Natatorio Palasystema” della Piscina Comunale di Brescia, vasca olimpionica ad 8 corsie che ha ospitato 160 atleti in rappresentanza di 40 compagini, incluse la Croazia, confermando il grande interesse e l’ampliamento del movimento paralimpico in continua crescita.
Un passo davanti agli altri Francesco Bettella (ASPEA Padova – nella foto a destra con Federica Fornasiero, tecnico nazionale) che nei 100 dorso classe S2 ha fermato il crono a 2’34″07 e 980,53 punti, nuovo Record Italiano e miglior prestazione assoluta della manifestazione! Doppietta di Francesco Bocciardo (Formidabile Genova – nella foto a sinistra fornita dalla FINP) che ha segnato due notevoli record Italiani Assoluti, uno nei 400 stile libero nei quali ha fermato il crono a 5’04″11 e 929,96 punti battendo il precedente di 5’13″60, e uno nei 100 dorso classe S7 con 1’23″64, battendo il precedente di 1’24″13.
Record Italiano Assoluto realizzato anche da Martina Rabbolini (gsd Non Vedenti Milano) nei 400 stile libero S12 con 6’06″71 (prec. 6’08″28), Arjola Trimi (Brianza Silvia Tremolada) nei 50 dorso S4 con 1’01″01 (prec. 1’09″38), Xenia Palazzo (Leosport) nei 400 stile libero S14 con 4’59″20 ed Agnese Marchesini (GP San Michele Verona) nei 50 stile libero S13 con 40″20 (prec. 42″16).

Foto_Francesco_Bocciardo_doppio_record_italiano

Tra i giovanissimi, interessanti prestazioni di Camilla Luscrì, classe 2002 (AICS Pavia Nuoto) nei 50 stile libero S13, Andrea Lobba (Rari Nantes Marostica) e Federico Bicelli (Pol Bresciana), entrambi del 1999 nei 50 stile libero S9.
Non male il rientro in gara di Cecilia Camellini (a.s.d. Tricolore), olimpionica a Pechino e Londra, tra le punte di diamante della nazionale Azzurra Paralimpica, che è scesa in acqua per i 100 stile libero classe S11 nei quali ha segnato 1’14”17 e 907,24 punti e 50 stile libero nei quali ha segnato 33”82 e 914,84 punti, ma la miglior prestazione femminile della manifestazione è stata realizzata da Xenia Francesca Palazzo (Leosport), classe S14 che nei 400 stile libero ha toccato la piastra segnando lo spettacolare crono di 4’59”20 e 959,12 punti!
I 200 stile libero di Arjola Trimi (Brianza Silvia Tremolada), classe S04, non sono certo quelli di Montrèal e si vede, ma la brianzola segna comunque un sufficiente 3’33”07 e 909,98 punti.
Timbra il cartellino anche Federico Morlacchi (Polha Varese) che nei 400 stile libero classe S09 segna 4’20”64 e 962,55 punti, seconda miglior prestazione assoluta della manifestazione e nei 100 farfalla chiude in 1’01”70 e 959,97 punti.
Notevole anche la gara di Kevin Casali (a.s.d. Tricolore), classe S14 che nei 400 stile libero chiude in 4’43”02 e 908,77 punti, ma tra le migliori prestazione della giornata bresciana, annotiamo anche Fabrizio Sottile (Polha Varese), classe S12 che nei 100 stile libero ha segnato 55”91 e 910,57 punti e nei 50 stile libero ha chiuso in 25”43 e 904,05 punti.

foto_Pol_Bresciana_vince_meeting_Brescia2013La classifica a squadre è stata vinta dai padroni di casa della Polisportiva Bresciana no Frontiere (foto a destra  di Francesco Bocciardo), seguiti dalla Nazionale Croata e dal PHB Bergamo.

Impeccabile l’organizzazione che ha previsto anche una applauditissima premiazione per gli atleti italiani che hanno partecipato all’ultimo Mondiale di Montrèal.

Le ultimissime battute del 2013 paralimpico si svolgeranno domani, giovedì 19 dicembre con la cerimonia di consegna dei Collari d’Oro, dei Diplomi d’Onore, della Stella e della Palma d’Oro, per atleti, tecnici e dirigenti, relativamente agli anni 2012 e 2013 che si svolgerà a partire dalle ore 10:30 presso la Sala d’Onore del CONI. La premiazione, che verrà trasmessa in diretta su Rai Sport, sarà effettuata dal Ministro per gli Affari regionali, le Autonomie e lo Sport Graziano Delrio, alla presenza del Presidente del CONI, Giovanni Malagò e del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli. Tra i premiati, la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico vanta di due personalità di spessore, l’atleta Cecilia Camellini, Campionessa olimpica ai XIV Giochi Paralimpici Estivi di Londra 2012 ed il Commissario Tecnico Prof. Riccardo Vernole.

Clicca qui per la classifica società completa del 4° Meeting Internazionale di Brescia

Clicca qui per i risultati completi del 4° Meeting Internazionale di Brescia

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights