Federica_Pellegrini_Campionati_Italiani_Nuoto_Assoluti_Invernali_2013

Federica Pellegrini, futuro da velocista?

Federica Pellegrini, futuro da velocista?
I risultati della terza sessione dei Campionati Italiani Assoluti Invernali.

Federica_Pellegrini_Campionati_Italiani_Nuoto_Assoluti_Invernali_2013di Paco Clienti
Che la divina stia diventando una velocista? Forse ce ne vuole per pensarlo, ma fatto sta che Federica Pellegrini riesce in acqua a fare tutto ciò che vuole, quando vuole! Stamattina ai Campionati Italiani di Nuoto Assoluti Invernali che si stanno svolgendo a Riccione, l’indomabile fenice ha nuotato la sua frazione più veloce di sempre nella vincente staffetta 4×100 stile libero femminile del Circolo Canottieri Aniene chiusa in 3’44″21, facendo registrare un passaggio di 53″69, crono che se fatto secco in gara, potrebbe significare un podio in una competizione mondiale, il che non sarebbe niente male per una che nuota i 400 da…divina! Le canarine, Raco 57″17, Ceracchi 56″15, Durante 57″20 e Pellegrini 53″69, hanno preceduto il GS Esercito che ha chiuso in 3’48″65 con Letrari 57″23, Nesti 57″50, De Memme 57″26 e Ferraioli 56″66 e la Forestale che ha chiuso in 3’48″95 con Masini Luccetti 56″97, Gemo 57″63, Zofkova 57″88 e Di Pietro 56″47.
Gloria anche per la staffetta 4×100 mista maschile delle Fiamme Oro che ha vinto in 3’39″96 con Di Tora 55″27, Pesce 1’02″45, Pizzamiglio 53″73 ed Orsi 48″51, ancora davanti all’Esercito in 3’41″98 con Bonacchi 55″05, Turrini 1’04″40, Codia 53″43 e Geni 50″10 e la Larus Nuoto in 3’47″71 con Malerba 56″77, Antonelli 1’02″31, Bucci 57″03 e Gaetani 51″60.
Se gli 800 stile erano stata una sorpresa, i 400 hanno dato una conferma per lo stato di grazia di Aurora Ponselè (Circolo Canottieri Aniene) che vince segnando un altro personale a 4’09″68 (4’12″32 il precedente), mettendosi alle spalle Martina De Memme (Esercito / Nuoto Livorno) con 4’09″81 e la francese Coralie Balmy (CN Antibes) con 4’12″15 che lascia comunque il terzo gradino del podio a Diletta Carli (GS Fiamme Oro Roma / Tirrenica Nuoto) che segna 4’14″26.
Sulla buona strada della miglior forma Silvia Di Pietro (Forestale / CC Aniene) che vince il 50 farfalla in 26″55, non lontana dal suo miglior crono, davanti ad Elena Gemo (Forestale / CC Aniene) con 27″06 e Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) con 27″17.

Stefania_Pirozzi_Campionati_Italiani_Nuoto_Assoluti_Invernali_2013Ritorno di fiamma nei 200 stile libero di Marco Belotti (Circolo Canottieri Aniene) che ritrova il titolo italiano dopo quattro anni segnando 1’48″72 davanti ad Alex Di Giorgio (Circolo Canottieri Aniene) con 1’49″15 e Gabriele Detti (Esercito / Team Lomnardia MGM) con 1’50″10.
Si conferma in forma smagliante la bella Lisa Fissneider (Fiamme Gialle / Bolzano Nuoto) che vince i 50 rana in 31″26 davanti ad Arianna Castiglioni (Team Insubrika) con 31″62 e Martina Carraro (Azzurra 91) con 31″73.
Batte tutte e tutto, anche la febbre, Stefania Pirozzi (Fiamme Oro Roma / Circolo Canottieri Aniene) alla quale basta chiudere la gara in 4’46″28 per stravince i 400 misti davanti a Luisa Trombetti (Fiamme Oro Roma / Rari Nantes Torino) con 4’49″92 e Susanna Negri (Team Lombardia MGM) con 4’50″74.
Vittoria anche per l’uomo dei record, Matteo Rivolta (Team Insubrika) che nei 100 farfalla sale sul gradino più alto del podio segnando 52″64, lontano dal Record Italiano da lui detenuto con 51″64, ma verso il ritorno alla miglior forma dopo la sfortunata influenza, anche per lui, arrivata poco prima degli Europei di Herning. Argento per Piero Codia (Esercito / Circolo Canottieri Aniene) con 53″33 e bronzo per Francesco Giordano (Fiamme Oro Roma / Team Lombardia MGM) con 53″96.
Bellissima la sfida accesa nei 50 dorso maschili vinti da Niccolò Bonacchi (Esercito / Nuotatori Pistoiesi) che stampa 25″38 davanti a Stefano M. Pizzamiglio (Fiamme Oro Roma) con 25″43 e Mirco Di Tora (Fiamme Oro Roma / Azzurra 91) con 25″49.
Chiudiamo il report della terza sessione con i risultati dei 100 rana maschili che senza Scozzoli, è da dire, perdono parecchio. L’oro va ad Andrea Toniato (Fiamme Gialle / Team Veneto) con un semplice 1’01″45 davanti a Claudio Fossi (Team Lombardia MGM) con 1’01″57 e Mattia Pesce (Fiamme Oro Roma / Forum Sport Center) con 1’01″75.

Appuntamento per l’ultima sessione di gare a oggi pomeriggio alle ore 15.30 e fino alle 17.00.

Clicca qui per i risultati completi dei Campionati Italiani Assoluti Invernali 2013

Clicca qui per il programma gare dei Campionati Italiani Assoluti Invernali 2013

Clicca qui per la diretta streaming dei Campionati Italiani Assoluti Invernali 2013

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights