1_Meeting_Citt_di_Striano_DSC_0141

La San Mauro Nuoto vittoriosa a Striano.

La San Mauro Nuoto vittoriosa a Striano.
Il Circuito Supermaster FIN riparte dalla Campania.

1_Meeting_Citt_di_Striano_DSC_0141di Paco Clienti
Archiviata la prima edizione del Meeting Città di Striano, disputato sabato 4 e domenica 5 gennaio presso il Centro Sportivo “Il Falco” di Striano, provincia dell’entroterra napoletano, che ha ospitato per l’occasione poco più di 200 atleti in rappresentanza di 31 società.
Di certo il peso delle festività natalizie, troppo recenti, si è fatto sentire in questa prima del 2014 per il Circuito Supermaster FIN, sia nel numero di partecipanti che nei risultati delle singole prestazioni, ma non è mancato l’entusiasmo di ricominciare e la buona gestione dell’evento da parte della società Sintesi SSD che ha organizzato la manifestazione in un impianto davvero molto funzionale ed accogliente, anche se di ridotte dimensioni.
La manifestazione, valida anche per l’Iron Team Master FIN Campania, si è svolta con tempi molto rapidi e stress di attese molto ridotti, visto il numero di partecipanti ed ha rappresentato per questo un piacevole inizio anno master per il movimento campano.
Dominatori della due giorni di Striano, sono stati Dino Schorn, M45 de Il Gabbiano Napoli che ha realizzato la miglior prestazione assoluta maschile segnando 56″33 e 943,72 punti nei 100 stile libero e Daniela, M45  Calvino, M45 della Nantes Club Master che nei 200 dorso ha stampato 2’40″ netti e 933,38 punti.

La manifestazione ha aperto i battenti del 2014 di nuoto master con i 400 misti, gara in cui si sono distinti in particolar modo Anita Esposito, M25 della Sintesi Ssd che ha segnato 5’51″61 e 849,61 punti e Raffaele Russo, M25 della Gymnasium Ssd con 5’12″65 e 856,04 punti, migliori prestazioni femminile e maschile della specialità.
1_Meeting_Citt_di_Striano_DSC_073A seguire si sono disputati i 100 Stile Libero nei quali per l’occasione si sono laureati califfi della velocità Tiziana Castellano, M35 del Pomigliano SC con 1’09″68 e 834,24 punti e Dino Schorn, M45 de Il Gabbiano Napoli con 56″33 e 943,72 punti. Da segnalare anche la buona prestazione di Antonio Fusco, M50 dello SC Flegreo con 59″52 e 921,20 punti.
Nei 50 Farfalla che hanno chiuso la prima sessione di gare, hanno fatto la differenza Manuela Le Grottaglie, M35 della San Mauro Nuoto con 32″39 e 885,15 punti e Maurizio Mastrorilli, M45 della Fritz Dennerlein con 29″82 e 871,23 punti, migliori crono e punteggio femminile e maschile della specialità.
Il pomeriggio del sabato di Striano è iniziato con i 50 Stile Libero, prima gara in programma della seconda sessione, che ha visto ancora Dino Schorn davanti a tutti con il crono di 26″16 e 918,20 punti.
Nei 100 Misti femminili si è distinta ancora Tiziana Castellano con 1’20″81 e 820,44 punti, ma è da segnalare la buona prestazione di Jennipher Moretti, U25 della Sintesi Ssd, miglior crono rosa con 1’18″27. Tra i maschi è Antonio Fusco a risultare miglior prestazione con 1’08″19 e 917,44 punti, seguito da Massimo Vallone, M55 dello SC Flegreo con 1’14″18 e 883,80 punti e ancora Maurizio Mastrorilli tra le migliori prestazioni con 1’10″95 e 851,87 punti, ma sono da segnalare anche Fabio Lanni, M25 della Jolly NC con 1’06″99 e 838,18 punti e Nicholas Fresch, U25 della Piave Nuoto, miglior crono con 1’04″74.
Nei 50 Dorso che hanno chiuso la prima giornata, l’unico lampo è arrivato da Raffaele Guida, M25 della Sintesi Ssd con 31″00 e 815,81 punti.
L’ultima sessione di gare che si è disputata domenica mattina, è iniziata con i 100 Dorso che ha visto protagonista Daniela Calvino, M45 della Nantes Club Master con 1’14″51 e 919,07 punti, prestazione tabellare che migliorerà più tardi nei 200.
1_Meeting_Citt_di_Striano_DSC_0076Nei 50 Rana bellissimo duello all’ultimo impulso tra Raffaele Russo che ha chiuso in 32″66 e 864,97 punti e Nicholas Fresch che lo ha beffato all’arrivo siglando 32″23.
I 200 Dorso che hanno chiuso la manifestazione, hanno trovato un buon Michele Maresca, M75 dello Sp. Nuoto Penisola Sorrentina che con 3’43″52 e 845,96 punti ha siglato la miglior gara maschile, con Paolo Ranieri, M35 della San Mauro Nuoto che ha segnato il miglior crono con 2’38″05 e 796,33 punti.
Primo posto in classifica per la società organizzatrice, la Sintesi Ssd con 56.410,99 punti, che per fare gli onori di casa ha ceduto la leadership alla San Mauro Nuoto che con 44.073,25 punti ha conquistato il primo trofeo del nuovo anno! Sul podio per società sono salite anche Il Gabbiano Napoli, seconda con 25.698,05 punti e la beneventina Jolly NC con 15.616,56 punti.

Restate collegati su Swim4life per l’aggiornamento della classifica dell’Iron Team Master FIN Campania.

Clicca qui per la galleria foto del 1° Meeting Città di Striano

Clicca qui per i risultati completi del 1° Meeting Città di Striano

Commenta i nostri articoli sui Social Network.

Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights