16_Trofeo_Master_DDS

Bosisio Europea al Trofeo Master DDS!

Bosisio Europea al Trofeo Master DDS!
Nuovi Primati anche per
Trippodo e la Tucci.

16_Trofeo_Master_DDSdi Paco Clienti
Si conferma un evento di cartello e di grande successo il 16° Trofeo Master DDS, manifestazione organizzata dalla società DDS che si è disputato sabato 11 gennaio presso la Piscina “Daniela Samuele” di Milano, vasca corta ad 8 corsie che ha visto confezionare ben tre nuovi primati, uno Europeo e due Italiani! Franca Bosisio del Team Trezzo Sport ha realizzato un favoloso 5’22″81 e 1.006,63 punti nei 400 misti, che significa Record Europeo M45! Con questo crono la Bosisio straccia il precedente primato detenuto dalla norvegese Merete Løvberg con 5’27”37 della scorsa stagione e migliora inoltre il già suo Record Italiano di 5’32”49 di dicembre 2013 e si aggiudica inoltre la Targa “Luca Sacchi” in palio per la miglior prestazione della specialità.
Da record anche i risultati di Antonino Trippodo, M35 della Nuotatori Milanesi che sempre nei 400 misti segna 4’37″17 e 997,58 punti battendo il precedente primato di Igor Piovesan con 4’38”40 del 2009 e Gabriella Tucci, M75 del Malaspina SC con 43″86 e 866,17 punti nei 50 stile libero con il quale batte il precedente detenuto da Franca Parodi con 46”02 del 2009.
Sono stati 710 gli atleti ai blocchi di partenza (811 iscritti) in rappresentanza di 94 società, con ben 51 risultati oltre i 900 punti, dei quali tre oltre i 1.000! Presente alla manifestazione anche lo stand di Nuoto Extremo (foto a sinistra), sicuramente ormai il miglior rivenditore in Italia di attrezzature sportive, specializzato per il nuoto.
Andando per ordine, la giornata milanese inizia con i 200 rana nei quali è Elena Saibene, M30 della Mozzate Sport a segnare il crono femminile più veloce con 2’59″44 e 875,11 punti, battuta però in punteggio da Velleda Cernich, M70 della Rari Nantes Saronno con 4’07″11 e 887,62 punti. Medesimo risultato tra i maschi, con Federico Urban, M30 della Rari Nantes Saronno che mette la mano davanti a tutti con 2’29″94 e 912,36 punti, battuto solo in punteggio da Alessandro Solè, M50 della ASA Cinisello con 2’44″17 e 938,97 punti, ma segnaliamo anche l’ottima prova di Giovanni Matrone, M75 della Gestisport Coop con 3’54″33 e 874,54 punti.

Nuoto_Extremo_Aquarapid_16_Trofeo_Master_DDSSi passa alla velocità pura dei 50 Stile Libero nei quali si presentano oltre 340 atleti iscritti ed oltre al Record Italiano realizzato dalla Tucci, già citato in apertura, segnaliamo Daniela De Ponti, M45 della NC Milano che dà i numeri migliori rosa segnando 28″67 e 950,12 punti, miglior crono e punteggio, ma segnaliamo anche le buone prove di Simona Burini, M40 della Nuotopiù Academy, ancora sotto al 30” con 29″74 e 900,47 punti e la giovane Carol Erika Colombo, U25 della Rari Nantes Legnano con 29″04. Tra i maschi invece è Andrea Galluzzo, M30 della Aics Pavia Nuoto a segnare il crono più veloce con 24″69 e 912,11 punti con il quale vince l’ardua categoria nella quale Gianluca Parenzan della Canottieri Vittorino con 25″04 e 899,36 punti e Luca Mazza del Team Insubrika con 25″26 e 891,53 punti conquistano rispettivamente argento e bronzo. Ma il punteggio più alto lo totalizza Gianni Stefano Bertoli, M55 della NC Milano con 27″30 e 932,23 punti, seguito da Thomas Avondo, M40 della Milano Nuoto Master con 25″71 e 919,88 punti ed il suo avversario di categoria Graziano Turolo della Leaena, argento con 25″83 e 915,60 punti. Segnaliamo inoltre le buone prove di Pierfranco Belfiori, M45 del Malaspina SC con 26″38 e 910,54 punti e Jacopo Bottari, M25 della Master Melzo con 25″50 e 883,53 punti.
Nei 100 Dorso femminili comanda senza mezzi termini Nicole Caironi, M30 del Team Insubrika con 1’12″78 e 870,84 punti, mentre tra i maschi segnaliamo l’ottima prestazione di Antonino Trippodo (foto a destra), M35 dei Nuotatori Milanesi con 59″62 e 964,11 punti, ma a tirar fuori il conigflio dal cilindro è Raffaele Lococciolo, M40 della Nuotopiù Academy che torna sotto al minuto in vasca corta in questa specialità dopo tre anni (59”03 nel 2010), segnando 59″78 e 970,39 punti!
Antonino_Trippodo_nuoto_masterLa prima sessione di gare si chiude con i 100 Misti nei quali segnaliamo tra le donne ancora Daniela De Ponti con 1’11″47 e 963,48 punti, miglior crono e punteggio, seguita da Carol Erika Colombo con 1’14″02 e Valentina Capelli, M25 della Aics Pavia con 1’14″46 e 867,45 punti. Tra i maschi invece è ancora Raffaele Lococciolo ad alzarsi tra i maggiori protagonisti segnando 1’01″35 e 964,47 punti, superato questa volta dall’estro di Alberto Montini, M45 della Master Aics Brescia che tocca la piastra a 1’00″64 e 996,70 punti, non lontano dal Record Italiano da lui detenuto con 1’00”21 della scorsa stagione. Segnaliamo inoltre Leonardo Federici, M30 della Rari Nantes Legnano con 1’01″94 e 912,66 punti ed ancora Gianni Stefano Bertoli con 1’10″03 e 936,17 punti.
Dopo la pausa si riparte nel pomeriggio con i 50 Rana dominati in velocità e punteggio da Serena Rigamonti, M25 del Team Insubrika con 35″65 e 910,24 punti, ma è da segnalare ancora Gabriella Tucci con 50″62 e 954,96 punti, a 3 decimi e 4 dal Record Italiano da lei stessa detenuto dalla scorsa stagione! Tra i maschi invece è Fabio Cavalli, M45 della Milano Nuoto Master a dettar legge con 31″70 e 952,37 punti, ma sono molti gli ottimi risultati che vengono fuori da questa specialità, tra cui Riccardo Rota, M30 della Gestisport Coop con 30″39 e 923,00 punti e gli interessanti confronti in cat. M40, vinta da Emiliano Pablo Gallazzi della Rari Nantes Legnano con 30″65 e 948,45 punti davanti a Silio Fabbrini della Robur Et Fides con 32″80 e 920,43 punti e nella cat. M50, vinta da Luca Del Furia della ASA Cinisello con 33″89 e 919,15 punti davanti a Franco Olivetti della Master Aics Brescia con 34″11 e 913,22 punti.
Si prosegue con i 200 Stile Libero
nei quali spicca l’ultima batteria femminile, dominata da Valeria Vergani, M40 della Pratogrande Sport che segna 2’08″61 e 1.004,20 punti, a 3 decimi e 1 dal suo Record Europeo del 2013, con il quale schianta le avversarie di batteria Samuela Marinetti, M35 della Rari Nantes Legnano con 2’11″43 e 962,79 punti, Diletta Lugano, M30 della Derthona Nuoto con 2’17″43 e 917,41 punti e Daniela Sabatini, M45 del Team Insubrika con 2’18″73 e 953,87 punti.

Tra i maschi invece è Stefano Drago, M30 della Milano Nuoto Master a mettere la mano davanti a tutti con 2’00″05 e 925,70 punti, miglior crono e punteggio, seguito da Giacomo Borroni, M25 della Rari Nantes Legnano con 2’02″32 e 908,76 punti e Stefano Perego del Team Insubrika con 2’03″09 e 903,08 punti.
Nei 50 Farfalla  è Franca Bosisio a risultare miglior risultato assoluto femminile con 30″61 e 967,33 punti, seguita da Samuela Marinetti con 30″62 e 936,32 punti, Valeria Vergani con 31″32 e 927,84 punti e Diletta Lugano che segna lo stesso crono della Vergani che però nella sua categoria corrisponde a 900,70 punti. Tra i maschi è Leonardo Federici a mettere la mano davanti a tutti con 26″67 e 915,26 punti, seguito a 3 centesimi da Marco Colombo, M30 della Nuotatori Milanesi con 26″70 e 914,23 punti, ma il miglior punteggio è di Franco Olivetti con 28″50 e 936,49 punti. Figura bene anche Renato Salvatori, M45 della Rari Nantes Legnano con 28″42 e 914,14 punti.
Franca_BosisioSi chiude la manifestazione con i 400 misti nei quali oltre al Record Europeo della Bosisio (che ha siglato anche il Record Italiano nei 50 dorso il giorno successivo a Ravenna) ed al Record Italiano di Trippodo, entrambi citati in apertura, segnaliamo anche il risultato di Alberto Montini con 4’40″83 e 1.019,69 punti, miglior punteggio maschile della manifestazione, a 3 decimi e 6 dal Record Italiano da lui stesso detenuto.

La Classifica società premia la Rari Nantes Legnano con 49.606,75 punti che si piazza davanti alla Gestisport COOP con 40.063,85 punti e la ASA Cinisello con 38.222,77 punti. Settimo posto pere i padroni di casa della DDS con 22.670,43 punti, ma la particolarità è vedere la Milano Nuoto Master (14.303,63 punti) e la Nuotatori Milanesi (14.124,27 punti) non riuscire ad entrare nemmeno tra le prime 10, rispettivamente 11^ e 12^.

Clicca qui per i risultati completi del 16° Trofeo Master DDS

Commenta i nostri articoli sui Social Network.

Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4life – All rights reserved

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine