5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_8698

Il Gabbiano Napoli torna a volare alto!

Il Gabbiano Napoli torna a volare alto!
Il successo è nella perfezione del Trofeo Nuotatori Campani

5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_8698di Paco Clienti
Sabato 25 e domenica 26 gennaio si è svolto il 5° Trofeo Nuotatori Campani – Città di Portici, manifestazione organizzata dalla società Gruppo Cesaro presso la Piscina del Centro Sportivo di Portici, vasca corta ad 8 corsie che nella due giorni di gare valide per il Circuito Supermaster FIN ha ospitato ben 700 atleti partecipanti (790 gli iscritti) in rappresentanza di 55 società provenienti da tutta Italia, numeri che hanno confermato il pregio di questo evento, sicuramente tra i più importanti del sud Italia!
Numerosi i personali venuti fuori dalle prestazioni in acqua, tanto che qualcuno ha asserito che la vasca di Portici fosse da 24 e non 25 metri. È da sottolineare invece quanto sia importante per un atleta poter godere di una manifestazione organizzata in maniera professionale e pensata in modo tale da mettere a proprio agio i partecipanti. Non ha prezzo la vasca dedicata al riscaldamento, così come quella per le gare, con blocchi antiscivolo inclinati e bordi realizzati con pontone che permette all’acqua di defluire senza creare onde. L’ottima disposizione della camera di chiamata allestita in un’area separata e con posti a sedere a sufficienza per accogliere almeno un centinaio di atleti in attesa, lo svolgimento regolare e veloce delle batterie, gli ampi spazi offerti dall’impianto ed il grande tabellone segna tempi ad 8 righe, hanno fatto il resto, rendendo questo appuntamento piacevole da vivere e mettendo tutti gli atleti nelle condizioni ideali per realizzare un’ottima prestazione in gara. Questi sono gli accorgimenti principali per rendere una manifestazione eccellente e questo è quanto ha fatto il team dei Nuotatori Campani, guidati da Enzo Allocco e per questa 5^ edizione anche da Vittorio Abete che hanno reso indubbiamente uno spunto di riflessione e di riferimento per tante altre manifestazioni organizzate purtroppo in maniera grossolana.

5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_7548La manifestazione, valida anche come terza tappa dello speciale circuito “Iron Team Master FIN Campania” promosso da FIN Campania in collaborazione con Swim4life, ha visto realizzare le migliori prestazioni maschile e femminile da Pietro Bozzelli (foto a destra), M35 della Mille Sport San Salvo con 4’51″10 e 949,85 punti nei 400 Misti e Susanna Sordelli, M55 del Forum SC con 3’21″02 e 923,39 punti nei 200 Rana. 
Dominio assoluto tra le società de Il Gabbiano Napoli che con un folto gruppo, oltre 70 atleti, e tanta voglia di rialzarsi dopo un inizio stagione sotto tono, ha confezionato forse una delle più belle vittorie conquistate negli ultimi anni, classificandosi nettamente al comando davanti a tutte le altre società partecipanti, un risultato che in questo secondo appuntamento master Campano, dà ulteriore lustro alla società più storica e rinomata del movimento master in Campania.

Andando per ordine, la due giorni di Portici è iniziata sabato mattina con gli 800 Stile Libero che hanno visto ancora una volta la giovane Jennipher Moretti, U25 della Sintesi, segnare il miglior crono rosa con 10’15″34, con Daniela Calvino, M45 della Nantes Club Master che ha realizzato però la miglior prestazione della specialità con 10’48″20 e 888,49 punti. Tra i maschi è stato Alfonso Angelo Luca, M25 della Pinguino Nuoto Avezzano che anche stavolta ha dato una bella lezione di nuoto agli spettatori, offrendo una nuotata perfetta e lineare, andando a segnare 9’08″64 e 916,92 punti, quota da oltre 900 che passa insieme a lui solo Marco Pucci, M30 della Firenze Nuota Master con 9’19″36 e 908,66 punti. Si passa ai 50 Dorso nei quali è Simona De Martino, M25 della Delphinia SC a segnare il miglior risultato femminile con 40″12 e 740,03 punti, mentre tra i maschi è bagarre nella batteria finale nella quale è Simone Capomaccio, M25 della Serapo Sport Gaeta con 30″21 e 837,14 punti a mettere la mano davanti a tutti, seguito da Mosè Castellano, M45 dello SC Flegreo con 30″87 e 891,48 punti, miglior punteggio maschile della specialità, Marco Di Domenico, M35 della Delphinia SC con 31″13 e 851,27 punti e Fabrizio Clabassi, M50 della Jolly Nuoto Club Benevento con 32″75 e 873,28 punti.
5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_7706Nei 50 Rana la miglior gara femminile è di Susanna Sordelli, M55 del Forum SC che senza forzare segna 42″88 e 897,62 punti. Tra i maschi invece il duello della velocità si decide in famiglia, con i giovani fratelli Daniele, U25 della Rari Nantes Flegrea che guidano la batteria finale, Bruno con 29″58 e Lorenzo con 31″34, ma il miglior punteggio lo realizza Renato Landolfi, M50 dello SC Flegreo con 35″46 e 878,45 punti, seguito da Guglielmo Capaldo, M25 della Fritz Dennerlein con 32″62 e 866,03 punti e l’indomabile Nicola Nannavecchia, M90 della Partenope Nuoto con 1’11″44 e 858,90 punti. Nei 200 Misti è Anita Esposito (foto a sinistra), M25 della Sintesi a segnare il miglior crono femminile con 2’46″79 e 848,61 punti, con Daniela Calvino che figura ancora come miglior prestazione rosa della specialità con 2’50″67 e 881,99 punti. Tra i maschi invece è Raffaele Russo, M25 della Gymnasium a segnare il crono più basso con 2’23″14 e 863,84 punti, superato però in punteggio da Massimo Vallone, M55 dello SC Flegreo con 2’41″44 e 891,66 punti. La prima sessione di gare si chiude con i 100 Farfalla che vedono Manuela Le Grottaglie, M35 della San Mauro Nuoto dominare in assoluto al femminile segnando 1’12″81 e 877,76 punti davanti a Simona Messuri, M40 dello SC Flegreo con 1’16″92 e 847,24 punti, mentre per i maschi è ancora Lorenzo Daniele a mettere la mano davanti a tutti con 1’00″62 precedendo il compagno di squadra Luca Borsacchi con 1’01″82, con Fabio Lanni, M25 della Jolly Nuoto Club Benevento che segna il miglior punteggio con 1’04″39 e 844,23 punti.

Dopo la pausa, si riprende con la seconda sessione nel pomeriggio del sabato che si apre con i 400 Misti nei quali è ancora Manuela Le Grottaglie a dettar legge con 5’48″59 e 884,62 punti, mentre tra i maschi si assiste ad una bella batteria finale con il testa a testa tra Pietro Bozzelli, già citato per la miglior prestazione, con 4’51″10 e 949,85 punti e Marco Pucci con 5’07″67 e 880,81 punti.
5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_7599Si prosegue con i 100 Dorso nei quali è Tiziana Castellano, M35 del Pomigliano SC a segnare il miglior crono rosa con 1’19″36 e 816,15 punti, battuta in punteggio dall’elegante Barbara Lang, M60 della Sp. Nuoto Penisola Sorrentina con 1’30″73 e 895,73 punti. Tra i maschi è Raffaele Guida, M25 della Sintesi a segnare il miglior crono con 1’06″81 e 827,42 punti, battuto però in punteggio da Massimo Vallone (nella foto a destra) con 1’17″25 e 844,92 punti, Alberto Cioffi, M40 della Aqavion Napoli con 1’09″23 e 837,93 punti e Fabrizio Clabassi con 1’14″01 e 835,02 punti. Nei 50 Farfalla è Eugenia Castaldo, U25 della Aqavion Napoli a toccare la piastra prima di tutte con 32″71, con Simona Messuri, M40 dello SC Flegreo che realizza la miglior prestazione della specialità con 33″14 e 876,89 punti; tra i maschi è ancora una volta un giovanissimo protagonista in termini di velocità, Bruno Balletti, U25 della Pegaso con 27″09, con Fabrizio Gambetti, M55 della Nantes Ostiensis che totalizza il miglior punteggio della specialità con 32″39 e 856,13 punti. I 200 Stile Libero offrono diversi spunti di cronaca: tra le femmine si dividono la posta Chiara Cermola, M35 della Fritz Dennerlein con 2’35″49 e 813,81 punti, miglior punteggio e Maria Santoro, U25 del CUS Salerno con 2’34″41, miglior crono, mentre tra i maschi è ancora Alfonso Angelo Luca l’uomo da battere, con 2’00″25 e 924,41 punti, miglior crono e punteggio al quale gli si affiancano Antonio Fusco, M50 dello SC Flegreo con 2’13″88 e 907,45 punti, Andrea Pantalei, M45 della Nantes Ostiensis con 2’11″87 e 888,68 punti, Valerio Santini, M30 della Nantes Ostiensis con 2’05″84 e 883,11 punti, Antonio Pasciuto, M55 della Serapo Sport Gaeta con 2’28″58 e 846,75 punti ed ancora l’U25 Bruno Balletti con 2’05″52.
5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_7805Si prosegue con i 200 Rana che vedono ancora Anita Esposito svettare come la più veloce tra le donne, con il crono di 3’04″11 e 836,40 punti, battuta in punteggio dalla già citata per la miglior prestazione assoluta, Susanna Sordelli con 3’21″02 e 923,39 punti. Tra gli uomini invece è dominio netto di Alfonso Donadio (foto a sinistra), M30 dell’Alba Oriens che fa il vuoto con 2’31″68 e 901,90 punti, al quale si affianca un buon Dario Cecere, M50 della Nuotatori Campani con 2’53″30 e 889,50 punti. Arriva il momento dei califfi della velocità dei 100 Stile Libero che promuovono Anna Occhiello, U25 del Circolo Canottieri Napoli come la più veloce tra le donne con 1’07″62, con Tiziana Castellano che realizza la miglior prestazione con 1’08″51 e 848,49 punti. Tra i maschi invece si assiste ad un’ultima batteria da brividi, vinta tra gli applausi dal giovane Luca Borsacchi con 54″64 che batte il rivale di categoria U25 Tommaso Strino della Nuotatori Campani con 57″34 e mette la mano davanti a Pietro Bozzelli con 55″56 e 918,29 punti, Fabrizio Sartorio, M25 della Fritz Dennerlein che in costumino slip segna 56″80 e 878,52 punti, Valerio Santini, M30 della Nantes Ostiensis con 57″42 e 873,39 punti e Giuseppe Maurizio Margarita, M50 dello SC Flegreo con 1’00″15 e 911,55 punti.

Le staffette assolute 4×50 stile libero che segnano anche il termine della seconda sessione di gare, vedono vittoriose la San Mauro Nuoto per le donne con il crono di 2’17”30 e la Fritz Dennerlein per gli uomini (foto in basso) con il crono di 1’44”65.

5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_7958   5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_8042

5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_8074Si riparte la domenica mattina con i 400 Stile Libero dominati in velocità al femminile ancora da Jennipher Moretti con 4’57″38 e segnati per il miglior punteggio ancora da Chiara Cermola (entrambe nella foto a destra) con 5’41″35 e 785,24 punti, mentre tra i maschi è Ivan Cappellini, M35 della San Mauro Nuoto con 4’35″43 e 884,14 punti a segnare il miglior crono, battuto in punteggio da Maurizio Mastrorilli, M45 della Fritz Dennerlein con 4’42″75 e 895,63 punti. I 100 Rana sono ricchi di spunti di cronaca, con Anna Sica, M45 della Fritz Dennerlein che domina di netto al femminile con 1’32″55 e 827,77 punti ed un assortito gruppo maschile che regala spettacolo nelle ultime batterie. Alfonso Donadio segna ancora miglior crono e punteggio con 1’08″36 e 902,43 punti, mentre Raffaele Russo vince l’ardua categoria M25 con 1’11″94 e 861,69 punti davanti a Vincenzo Triola della Atlantide Nuoto con 1’13″77 e 840,31 punti ed Emilio Amabile del CUS Salerno che con uno strepitoso exploit segna 1’15″43 e 821,82 punti mettendo fuori dal podio il più esperto Guglielmo Capaldo con 1’15″55 e 820,52 punti. Tra i miglior risultati segnaliamo ancora Dario Cecere con 1’20″04 e 865,57 punti, Antonio Ferrara, M40 dello SC Flegreo con 1’15″18 e 850,49 punti e Giovanni Mastrorilli, M45 dello SC Flegreo che finalmente abbatte il muro personale dell’1’20” segnando 1’18″71 e 840,55 punti. Nei 200 Dorso femminili orfani delle migliori dorsiste campane, domina Viviana Bisogni, U25 della Sintesi con 3’04″72, mentre tra i maschi è Marco Ausiello, M30 della Rari Nantes Palermo che segna il miglior crono con 2’26″74 e 835,08 punti, battuto in punteggio da Andrea Pantalei con 2’28″81 e 885,29 punti e Michele Maresca, M75 dello Sp. Nuoto Penisola Sorrentina con 3’39″33 e 862,13 punti. La velocità pura dei 50 Stile Libero nelle fila rosa è della giovane Francesca Maria Nigri, U25 della Pentotary che segna 29″81 davanti alla rivale di categoria Anna Occhiello del Circolo Canottieri Napoli con 30″84, con Giustina Auletta, M30 dell’Alba Oriens a segnare il miglior punteggio con 32″90 e 786,63 punti.
5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_8561I maschi più veloci della giornata ce li ha la Fritz Dennerlein che mette a segno primo e secondo miglior crono con Fabrizio Sartorio (il primo a sinistra nella foto della staffetta) che sempre in costumino slip segna 25″41 e 886,66 punti e Salvatore Grimaldi, M30, con 26″56 e 847,89 punti, ma segnaliamo anche gli ottimi risultati di Franco Garipoli, M50 dello SC Flegreo con 28″98 e 850,93 punti e Giovanni La Monica, M60 del Circolo Nautico Posillipo con 30″34 e 867,17 punti. La due giorni offerta dal Gruppo Cesaro si chiude con i 200 Farfalla che tra i pochi temerari vedono ancora una spettacolare Francesca Maria Nigri (foto a sinistra) chiudere tra gli applausi in 2’43″81, con Sonia D`Aprile, M45 della Nadir Putignano che segna il miglior punteggio rosa con 3’10″00 e 789,00 punti. Tra i maschi un solo nome da mettere in evidenza su tutti, Alberto Mazzaro (foto a destra), M65 de Il Gabbiano Napoli che con una prestazione di cuore, segna 3’34″27 e 796,47 punti.

AL dominio de Il Gabbiano Napoli con 81.948,62 punti, segue la squadra di casa della Nuotatori Campani con 78.908,38 punti che si esclude dalle premiazioni e lascia il secondo posto alla San Mauro Nuoto con 63.395,67 punti, aprendo il terzo gradino del podio alla giovane Atlantide Nuoto che con grande soddisfazione conquista la terza piazza con 43.828,79 punti. Ad un passo dal podio lo SC Flegreo con 43.384,79, risultato che potrebbe essere decisivo in chiave Iron Campania, seguito dalla Fritz Dennerlein con 35.418,04 e Delphinia SC con 34.894,67 punti. Tra le prime otto premiate anche il Centro Ester e Sintesi.

5_Trofeo_Nuotatori_Campani__galleria_foto_Swim4life_IMG_8599Clicca qui per la galleria foto delle gare del sabato del 5° Trofeo Nuotatori Campani

Clicca qui per la galleria foto delle gare della domenica del 5° Trofeo Nuotatori Campani

Clicca qui per i risultati completi del 5° Trofeo Nuotatori Campani

Commenta i nostri articoli sui Social Network.

Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights