Fabio_Scozzoli_51_Trofeo_Settecolli_IMG_2286

Niente Europei per Scozzoli, adesso è ufficiale.

Niente Europei per Scozzoli, adesso è ufficiale.
Il percorso per tornare ad alti livelli dopo l’infortunio non è ancora completato.

Fabio_Scozzoli_51_Trofeo_Settecolli_IMG_2286di Paco Clienti
Era nell’aria già da un po’ dopo le ultime uscite poco felici, ma mancava ancora l’ufficialità che è arrivata ds poche ore con un comunicato della FIN nel quale, in breve, si apprende che Fabio Scozzoli non prenderà parte ai prossimi Campionati Europei che si terranno a Berlino dal 18 al 24 agosto.
La decisione è stata presa dopo un summit avvenuto oggi ad Imola tra il Direttore Tecnico della Nazionale di nuoto Cesare Butini, l’Azzurro Fabio Scozzoli e il suo tecnico Cesare Casella che d’accordo con le società del CS Esercito e l’Imolanuoto nelle quali milita l’atleta, hanno concordato che rinunciare definitivamente alla partecipazione alla competizione internazionale è la strada più giusta da prendere in questo momento. L’atleta non ha ancora recuperato la miglior forma dopo la prima fase di ritorno alle gare post infortunio ed anche per salvaguardare evidentemente la sua reputazione, hanno deciso di non farlo partire per Berlino.   
Butini aveva affermato in occasione dei lontani Campionati Italiani Assoluti primaverili disputati ad aprile che avrebbe aspettato il miglior Scozzoli anche fino a pochi giorni prima degli Europei conservandogli un posto in nazionale e così ha fatto, sperando in un recupero quasi miracoloso che però purtroppo non è avvenuto.

Il ranista di Forlì aveva stentato anche al Trofeo Settecolli disputato a giugno al quale non era arrivato nemmeno in finale nei 100 rana.

«Non voglio rincorrere niente – aveva affermato Scozzoli in una nostra intervista pubblicata un mese fa – Devo arrivare con calma al mio completo recupero senza dover interrompere nessun processo che mi faccia rischiare di compromettere di ristabilire la piena funzionalità della gamba solo per andare a disputare gli Europei. Se sarò pronto e competitivo andrò a Berlino, altrimenti starò serenamente a casa a tifare per gli altri.  Se non sarà pronto per competere ad agosto, senza rammarico, mi preparerò al meglio per la stagione in vasca corta che mi piace molto e che può essere un buon inizio per i prossimi due anni.»

I prossimi due anni, il biennio olimpico, saranno infatti importantissimi per Fabio Scozzoli per il quale, sempre in occasione dell’incontro avvenuto oggi, è stato definito anche il percorso tecnico-agonistico mirato alla prossima stagione che prevede tra l’altro la partecipazione alle prossime tappe di Doha e Dubai della World Cup FINA.

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights