Circuito_Supermaster_FIN_2014-2015

Il Circuito Supermaster FIN riparte da Verolanuova, Rovigo e Firenze.

Il Circuito Supermaster FIN riparte da Verolanuova, Rovigo e Firenze.
Oltre 1700 atleti nel primo fine settimana master della stagione.

Circuito_Supermaster_FIN_2014-2015Si ricomincia! Dopo la pausa post Campionati Mondiali che si sono svolti due mesi fa a Montreal, dopo uno straordinario Campionato Italiano da record consumato in quel di Riccione, il Circuito Supermaster FIN riapre i battenti e lo fa con 1.748 atleti iscritti e suddivisi per i tre meeting che in questo fine settimana avvieranno la nuova stagione che culminerà con i Mondiali Master di Kazan, evento molto atteso visto che sarà il primo Mondiale in concomitanza con quello degli Assoluti.

Iniziamo il giro di presentazione del fine settimana master dallo storico Trofeo Città di Verolanuova, giunto quest’anno alla 14esima edizione. Il meeting organizzato dalla Società Verolanuoto si terrà presso la piscina Comunale di Verolanuova, vasca corta ad 8 corsie nella quale è prevista l’affluenza di 576 atleti in rappresentanza di 73 Società, numeri che per le statistiche rappresentano un calo del 15% rispetto alla scorsa stagione nella quale il meeting aveva subito una diminuzione degli iscritti del 20% rispetto al 2012, perdite dovute probabilmente alla regola più rigida sui tesseramenti in vigore proprio dalla scorsa stagione.
La manifestazione si terrà sabato 25 e domenica 26 ottobre con un programma gare da 8 specialità:  

25 ottobre – sabato 
ore 14.00 : Riscaldamento
ore 15.00 : 400 SL – pausa 15 min – 100MX

26 ottobre – domenica 
ore 08.00 : Riscaldamento
ore 09.00 : 100 SL – 50 RA – 50FA – pausa 15 min – 200 MX – 50 DO – 50 SL

18_Trofeo_Rovigo_NuotoResta la classica particolarità di questo evento che prevede la medaglia di legno per il 4° classificato di ogni gara, oltre ai classici oro, argento e bronzo, così come resta invariata in parte la formula per il calcolo della Classifica Società che premierà le prime sei (anziché le prime 10 come la scorsa edizione) sommando i punteggi tabellari ottenuti dai primi 8 classificati di ogni categoria e gara.
Tra gli atleti iscritti spiccano le ultime batterie femminili e maschili dei 400 stile libero che promettono spettacolo. Tra le donne Patrizia Borio, M35 della Rari Nantes Saronno e Franca Bosisio, M45 del Team Trezzo Sport guideranno la serie più veloce delle mezzofondiste completata da Samantha Negroni, M25 della Clorolesi Treviglio, Elisa Battistoni, M30 della Aquatic Center, Martina Guareschi, M25 della Master Aics Brescia, Valentina Vergati, M25 della NC Milano e Valentina Lugano, M35 della Derthona Nuoto. Tra gli uomini invece Alfonso Angelo Luca, M25 all’esordio con i colori della Fritz Dennerlein, dovrebbe guidare l’ultima batteria nella quale si deciderà anche l’ambito podio M40 conteso da Klaus Huez, M40 anche lui all’esordio sotto i nuovi colori del Team Sport Isola, Andrea Pedrazzoli, M40 del Circolo Canottieri Aniene e Raffaele Lococciolo, M40 della Nuotopiù Academy, con Roberto Brunori, M50 del Circolo Canottieri Aniene che completa la serie dei tori scatenati.
Daniela De Ponti della NC Milano, all’esordio nella categoria M50, farà le prove generali per i Record Italiani che potrà omologare solo a partire da gennaio in poi, provando i 100 stile libero, detenuto al momento da Maria Alwine Eder con 1’03″00 ed i 50 farfalla, detenuti da Monica Corà con 31”80. Analogo discorso per Matteo Salomoni, neo M30 della Can Baldesio che questa’nno potrebbe far cadere lo storico Record Italiano detenuto dal partenopeo Salvatore Esposito, siglato in 25”38 in costumino slip! Nonostante il metodo di calcolo della classifica, sembra scontata la vittoria della Can Baldesio che invaderà Verolanuova con 93 atleti.

Clicca qui per la start-list del 14° Trofeo Città di Verolanuova

Ci spostiamo a Rovigo dove domenica 26 ottobre si terrà il 18° Trofeo Rovigo Nuoto, manifestazione organizzata dalla Società Rovigo Nuoto presso il Polo Acquatico di Rovigo, vasca corta ad 8 corsie.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Gli atleti iscritti hanno raggiunto 772 unità, in rappresentanza di 58 Società, senza affanni e corse alle iscrizioni e senza sold-out in poche ore dall’apertura delle iscrizioni come avvenne nella scorsa stagione, quando il meeting raggiunse 824 iscritti in 7 ore. Effetto della nuova formula dello speciale e sentito circuito regionale Grand Prix Veneto Masters, allargato a 10 meeting anziché 8, mirata proprio ad evitare affluenze esagerate e chiusura delle iscrizioni in poche ore che paradossalmente può rappresentare un problema.
Il programma gare prevede:

26 ottobre – domenica 
ore 08.15 : Riscaldamento
ore 09.00 : 200 SL – 50 DO – 200 MI – 50 FA
ore 14.00 : Riscaldamento
ore 14.30 : Staff 4×50 misti Femmine – Staffetta 4×50 misti Maschi – 100 RA – 50 SL

Un gadget per tutti i concorrenti è assicurato, mentre le medaglia d’oro, d’argento e di bronzo andranno solo ai primi tre classificati di ogni gara e categoria. Anche a Rovigo la Classifica Società sarà stilata secondo un metodo alternativo, considerando i primi otto piazzamenti individuali per categoria, sesso e gara ed una sola staffetta per ogni categoria di età maschile e per ogni categoria di età femminile, con punteggio delle staffette che verrà raddoppiato.
La manifestazione sarà seguita sul posto dall’inviata speciale Swim4Life Monica Corò, M50 della Stilelibero, vincitrice del Grand Prix Masters Veneto della scorsa stagione che contro tutti i pronostici esordirà con due gare anomale per lei, i 200 stile libero e i 50 dorso. Mancherà invece l’altro vincitore del Grand Prix, Fabio Spinadin, assente in questo primo appuntamento Veneto.

Clicca qui per la start-list del 18° Trofeo Rovigo Nuoto

Clicca qui per l’elenco Società del 18° Trofeo Rovigo Nuoto

1_Trofeo_Amici_del_NuotoChiudiamo la presentazione di questo primo fine settimana master con il 1° Trofeo Amici del Nuoto, organizzata dalla Società Amici del Nuoto Firenze presso la Piscina Comunale “Goffredo Nannini” (Bellariva) di Firenze, vasca olimpionica ad 8 corsie che prevede un’affluenza di 400 atleti in rappresentanza di 46 Società.
Il programma gare prevede:

26 ottobre – domenica 
ore 07.45 : Riscaldamento
ore 09.00 : 800 SL – 200 MX
ore 14.00 : Riscaldamento
ore 15.00 : 200 SL – 100 SL – 50 FA – 50 RA – 50 DO – 50 SL – 4×100 MX

Nella vasca lunga di Firenze si ripeterà la sfida mozzafiato nei 50 farfalla vista già ai Campionati Italiani tra Giulia Fucini, M25 della Chimera Nuoto e Sara Papini, M25 della Firenze Nuota Master che a Riccione ebbe la meglio vincendo un argento davanti alla Fucini. Le due super ragazze si ritroveranno anche nei 50 stile con una tambureggiante ultima batteria che deciderà il podio M25, conteso anche da Giulia Malcotti della CSI Nuoto Prato e Laura Loppi della Amici Del Nuoto Firenze.
Tutta da vedere anche l’ultima batteria maschile che vedrà ai blocchi di partenza Niccolo’ Ceseri, M25 della Amici Del Nuoto Firenze, Marco Maccianti, M30 della Firenze Nuota Master, Lorenzo Ippoliti, M25 della H Sport – Prato e Raffaele Lococciolo, M40 della Nuotopiu’ Academy.

La manifestazione sarà seguita sul posto dall’inviato speciale Swim4Life Lorenzo Giovannini, M25 della Nuotopiù Academy che disputerà i 200 misti e 50 dorso.

Clicca qui per la start-list del 1° Trofeo Amici del Nuoto

Swim4life è anche sui Social Network:

Seguici su Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it

Seguici su Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares