Katinka_Hosszu-Chad_Le_Clos_winner_World_Cup_FINA_2014

Katinka Hosszu con 365mila dollari e Chad Le Clos con 305mila dollari sbancano la World Cup FINA.

Katinka Hosszu con 365mila dollari e Chad Le Clos con 305mila dollari sbancano la World Cup FINA.
Nell’ultima tappa di Singapore la Atkinson oscura la Meilutyte.

Katinka_Hosszu-Chad_Le_Clos_winner_World_Cup_FINA_2014

di Paco Clienti
Si è conclusa nel week end di Halloween la World Cup FINA/MASTBANK 2014 che ha visto vittoriosi Katinka Hosszu e Chad Le Clos che hanno festeggiato sul podio finale innaffiati da una cascata di champagne al termine della manifestazione disputata sabato 1 e domenica 2 novembre presso l’OCBC Aquatic Centre di Singapore. Un tour spettacolare iniziato il 27 agosto a Doha e durato per 7 tappe in giro per il mondo che ha offerto gare appassionanti che in diverse occasioni hanno visto cadere anche Record Mondiali importanti, un bel incentivo per far promuovere e far amare ancora di più il nuoto nel mondo.
L’ultima tappa ha visto Katinka Hosszu arrotondare il suo già ricco bottino conquistando 3 medaglie d’oro e 2 d’argento nella prima giornata e 2 d’oro, 1 d’argento e 1 di bronzo nella seconda che sommate alle precedenti tappe fanno un totale di 68 medaglie di cui ben 51 d’oro! L’Iron Lady ha conquistato l’oro nei 200 stile libero con 1’53”63, 200 misti con 2’06”01, 200 dorso con 2’03”07, 100 dorso con 56”94 e 100 misti con 58”40. Ha dovuto invece cedere il passo più volte alla spagnola Mireia Belmonte che ha vinto gli 800 stile libero con 8’10”61 precedendo la magiara con 8’11”26 e Jazmin Carlin con 8’16”92, i 400 misti con 4’22”68 con la Hosszu argento in 4’23”66 davanti a Caitlin Leverenz con 4’26”80 e i 200 farfalla con 2’04”57 davanti a Franziska Hentke con 2’05”84 e la magiara con 2’07”26. La Belmonte ha conquistato anche i 400 misti in 3’59”88 con la Hosszu ultima nella finale. I 100 farfalla sono andati a Inge Dekker con 56”08 con la Hosszu seconda in 56”63, mentre non è arrivata al podio nei 50 dorso vinti da Felicia Lee con 26”48 davanti a Francesca Halsall con 26”55 e Georgia Davies con 26”57 e nei 50 stile libero vinti da Francesca Halsall con 23”80 davanti a Inge Dekker con 24”09. Con le medaglie conquistate, le tappe vinte ed i Record Mondiali infranti, Katinka Hosszu porta a casa ben 365mila dollari!

Cinico e spietato Chad Le Clos che ha vinto i 50 farfalla con 21”98, a 18 centesimi dal Record del Mondo detenuto da Steffen Deibler, 100 farfalla con 48”74, a 26 centesimi dal Record del Mondo detenuto da Evgeny Korotyshkin e 200 farfalla con 1’48”88, a 32 centesimi dal Record del Mondo da lui stesso registrato un anno fa proprio a Singapore. Ottimo anche il bottino del sud africano che porta a casa 305mila dollari.
Alia_Atkinson_FINA_World_Cup_2014Quest’ultima tappa ha offerto anche uno scintillante confronto nella rana femminile vinto in maniera schiacciante dalla giamaicana Alia Atkinson che ha battuto la lituana Ruta Meilutyte sia nei 50 rana dove ha segnato 29” netti, a soli 20 centesimi dal Record del Mondo detenuto da Jessica Hardy precedendo la Meilutyte che ha segnato 29”26, sia nei 100 rana nei quali ha vinto in 1’02”54, a 18 centesimi dal Recod del Mondo detenuto proprio dalla lituana che ha segnato 1’03”05. La giamaicana ha completato l’opera vincendo anche i 200 rana con 2’17”84.
Finale inedita nei 50 rana maschili vinti da Roland Schoeman con 25”86, a 61 centesimi dal Record del Mondo di Cameron Van Den Burgh, piazzandosi davanti a Daniel Gyurta con 26”59 e George Bovell con 26”81. Il magiaro si è poi rifatti nei 100 rana vinti con 56”87 proprio davanti a Schoeman che ha segnato 57”31.

Clicca qui per i risultati World Cup FINA/MASTBANK Singapore

Clicca qui per la classifica finale World Cup FINA/MASTBANK 2014

Commenta i nostri articoli sui Social Network.

Swim4life è anche su:

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights