Julia Efimova e Vladimir Morozov sono due missili ai Campionati Russi.

Miglior crono mondiale rispettivamente nei 50 rana in 30”39 e nei 100 stile in 47”98.

Lo aveva lasciato ad intendere da subito, non appena rientrata in gara dopo la squalifica per doping, che durante l’esilio dalle gare si era allenata duramente per cancellare quella linea rossa sul suo registro e Julia Efimova si sta confermando più in forma che mai anche durante questi giorni ai Campionati Russi dove ha vinto i 50 rana segnando un crono eccellente, 30”39 che vale il primo stagionale mondiale davanti alla rivale Ruta Meilutyte che proprio il giorno precedente aveva segnato 30”58 ai Campionati Britannici. Oltre ai 50 rana la Efimova vanta il miglior crono mondiale dell’anno anche nei 100 rana con 1’05”89 nuotato a marzo al quale la Meilutyte ha risposto pochi giorni dopo con un 1’05”99 e un quinto crono mondiale nei 200 rana con 2’22”12.

?????????????????????Non solo la Efimova ma anche Vladimir Morozov si sta facendo notare in questi Campionati Russi dove ieri è schiantato sulla piastra cronometrica dei 100 stile libero in 47”98, il primo quest’anno a rompere il muro dei 48 secondi. Ci avevano provato andandoci molto vicini gli australiani Cameron McEvoy con 48”06 e James Magnussen con 48”18 ai Campionati Australiani di due settimane fa, ma il russo è stato travolgente.

Arrivano segnali importanti anche dai Campionati Svedesi dove Sarah Sjostrom ha segnato 1’55”75 nei 200 stile libero ai quali punta anche Federica Pellegrini. Il crono della svedese vale il secondo dell’anno alle spalle dell’olandese Femke Heemskerk con 1’54”68 di inizio mese.

Per la rana avevamo dato notizia la scorsa settimana del Record Mondiale siglato nei 100 metri da Adam Peaty con 57”92 ai Campionati Britannici, seguito dal connazionale Ross Murdoch con 59”13 e a meno di sorprese, potrebbero essere proprio i due britannici a monopolizzare il podio mondiale a Kazan.

Swim4Life – All rights reserved

 

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights