Mattinata tranquilla a Kazan in attesa della super sfida Paltrinieri-Yang nei 1500 stile!

Tutti pronti a seguire la finale dei 1500 stile libero del pomeriggio dove Gregorio Paltrinieri proverà a contrastare l’egemonia del cinese Sun Yang. Al mattino Federico Turrini e le due Staffette 4×100 misti degli Azzurri restano fuori dalla finale per pochi decimi.

Dopo tutto lo spettacolo che hanno saputo regalarci questi Campionati del Mondo di Kazan 2015, assistere oggi  ad una sessione gara monto tranquilla, senza alcun record o prestazione mozzafiato, sembra quasi inusuale o per lo meno ci eravamo abituati a ben altro.

Federico_Turrini_Campionati_Italiani_Nuoto_Assoluti_Invernali_2013Mattinata qui al Kazan Arena non proprio positiva per gli Azzurri impegnati in gara i quali vedono sfumare tutte e tre le finali che ci avrebbero visti protagonisti al pomeriggio arricchendo ancor di più le emozioni da vivere in questa giornata conclusiva.
Nella gara dei 400 misti maschili l’Azzurro Federico Turrini con il crono di 4’15’’70 deve accontentarsi del 9° posto che lo vede fuori dalla finale per poco meno di tre decimi di distacco dal cinese Zhixian Yang che chiude in 4’15’’47. In una gara che promette un bel po’ di spettacolo a piazzarsi davanti a tutti ci pensa l’americano Chase Kalisz con 4’11’’83 seguito dall’ungherese David Verraszto con 4’11’’99 e dal giapponese Daiya Seto con 4’12’’17. In campo femminile è la magiara Katinka Hosszu ad entrare in finale con il crono più veloce di 4’32’’78 seguita dalla slovacca Barbora Zavadova con 4’35’’60 e dalla canadese Emily Overholt con 4’35’’86.

Finite le gare individuali c’è spazio per le Staffette 4×100 Misti nelle quali entrambe le nostre formazioni Azzurre vedono sfumare il sogno della finale per pochi decimi. Quella maschile vede l’Italia composta da Simone Sabbioni (54’’17), Andrea Toniato (1’00’’21), Matteo Rivolta (52’’00) e Marco Orsi (48’’21) chiudere con il crono di 3’34’’59 che vale il 9° posto a poco più di cinque decimi dalla staffetta della Russia con 3’34’’02 che quindi si prende l’ultimo posto disponibile per la finale. In testa a tutte troviamo la formazione degli Stati Uniti con Matt Grevers (52’’85), Cody Miller (59’’23),  Tim Phillips (51’’03) e Ryan Lochte (47’’95) con 3’31’’06 davanti all’Australia con  Mitchell Larkin (52’’37), Jake Packard (59’’87), David Morgan (51’’76) e Kyle Chalmers (47’’86) con 3’31’’86 e la Francia con Camille Lacourt (53.50), Giacomo Perez-Dortona (1:00.06), Mehdy Metella (50.88) e Fabien Gilot (48.07) con 3’32’’51.

Nelle Staffette 4×100 Misti al femminile per l’Italia scendono in acqua Elena Gemo (1’01’’21), Arianna Castiglioni (1’06’’93), Ilaria Bianchi (58’’25) ed Erika Ferraioli (54’’53) che non riescono a far meglio del 4’00’’92 finale che le vede chiudere anche loro in 9^ piazza dietro il Giappone con 4’00’’43 e quindi fuori dalla finale del pomeriggio. La formazione della Cina è la più veloce con le frazioni di Yuanhui Fu (59’’24), Jinglin Shi (1:06.35), Xinyi Chen (57’’42) e Yuhan Qiu (54’’03) con il crono di 3’57’’04 davanti agli Stati Uniti con Kathleen Baker (59’’98), Micah Lawrence (1’07’’10), Kendyl Stewart (56’’86) e Margo Geer (53’’18) con 3’57’’12. In terza piazza troviamo la Svezia con Michelle Coleman (1’00’’55), Jennie Johansson (1’06’’20), Sarah Sjostrom (56’’10) e Louise Hansson (54’’44) con il tempo di 3’57’’29.

Gregorio Paltrinieri-campionati italiani assoluti primaverili 2015Dunque appuntamento per oggi pomeriggio per le 16,30 (ore italiana) per il pomeriggio conclusivo di questi Campionati del Mondo di Kazan 2015 che regaleranno gli ultimi otto titoli da assegnare tra i quali ci sarà anche Gregorio Paltrinieri che nei 1500 stile libero proverà a contrastare l’egemonia del cinese Sun Yang.

Clicca qui per i risultati Mondiali Nuoto Kazan 2015

Clicca qui per tutti gli orari e le dirette TV del programma gare Mondiali Nuoto Kazan 2015

Clicca qui per la diretta Rai Sport dei Mondiali di Kazan 2015

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life All Rights Reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.
Shares
Verified by MonsterInsights