Il Settecolli completa il quartetto della 4×200 stile femminile che vede la scalata di Stefania Pirozzi!

La beneventana quest’anno ha nuotato il quarto crono italiano stagionale, nessuna meglio di lei nella finale disputata al Foro Italico che dovrebbe permetterle di staccare il pass per la staffetta olimpica.

L’esito dei 200 stile femminili del 53esimo Settecolli era fondamentale per disegnare il quartetto della 4×200 stile femminile che vedremo alle Olimpiadi di Rio e le attese non sono state tradite. A parte il gran crono nuotato da Federica Pellegrini con 1’54”55 che vale il secondo miglior crono mondiale stagionale ed il Record Italiano con costume in tessuto, la finale A ha visto infatti un importante risultato arrivato in chiave Olimpiadi e staffetta: Stefania Pirozzi quest’anno ha nuotato un crono di 1’59″52 che al termine della finale del Settecolli è risultato il quarto stagionale alle spalle della Pellegrini, Alice Mizzau e Martina De Memme. Con l’1’59”87 nuotato al Settecolli, la Pirozzi ha registrato il suo quarto miglior crono di sempre, un risultato più che positivo e incoraggiante a poco più di un mese dai Giochi Olimpici per i quali le selezioni ufficiali dovrebbero arrivare tra questa e la prossima settimana.

«Speravo di fare un po’ meglio ma sono comunque contenta perché ho ritrovato la mia nuotata, ho lavorato bene e ho fatto il quarto miglior tempo italiano stagionale, sperando che possa bastare per avere un posto nella 4×200 stile per Rio – ha dichiarato la Pirozzi ai microfoni di Swim4Life Magazine – Dopo quattro anni di duro lavoro sarebbe una forte delusione restare a casa.»

Stefania-PirozziQual è il tuo stato d’animo in questo momento?
«Sono fiduciosa, penso di aver sempre dimostrato di voler dare il meglio e nonostante tutto a questo Settecolli sono riuscita a fare una gara discreta, mantenendo quelli che sono i miei standard.»

La 4×200 ha raggiunto determinati risultati negli ultimi due anni anche grazie a te. Può ritornare la Pirozzi vista negli ultimi due anni per poter portare una grande staffetta ai Giochi di Rio?
«Sinceramente spero che questo sia per me un punto di ripartenza, dopo il quale ci possa essere la possibilità di lavorare un altro mese pieno in preparazione di quello che spero possa essere anche per me l’appuntamento di Rio.»

Clicca qui per i risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights