Sale l’attesa per la Capri – Napoli non competitiva che si terrà in memoria di Giulio Travaglio!

Record di iscritti con 56 atleti in questa 51esima edizione che farà da evento concomitante della gara competitiva che il 4 settembre chiuderà il Gran Prix FINA.

Fervono gli ultimi preparativi per la Capri – Napoli 2016 non competitiva che si disputerà domani per la 51esima edizione, particolarmente speciale quest’anno in quanto dedicata al campione napoletano Giulio Travaglio scomparso lo scorso 18 ottobre,  l’unico italiano riuscito a vincere, per ben cinque volte tra l’altro, la maratona del Golfo competitiva, in programma quest’anno come sempre per il 4 settembre e valida come tappa finale del Gran Prix FINA.

In virtù della dedica a Travaglio, la Capri – Napoli di questa edizione partirà dal lido Le Ondine di Capri alle 9.00, con arrivo atteso alle 16.30 circa nelle acque antistanti la spiaggia Beata Venere di Baia a Bacoli, le acque che bagnano la terra dove Travaglio ha vissuto e si è allenato durante la sua vita.
Sarà proprio in onore di Travaglio che l’edizione non competitiva della traversata in Acque Libere di quest’anno ha raccolto l’adesione di 56 atleti, un record per l’evento non competitivo, in rappresentanza di nove Paesi: Australia, Brasile, Francia, Russia, Spagna, Svezia, Turchia e Stati Uniti oltre all’Italia.

La partecipazione è aperta a tre tipologie di prove, il Duo, squadra da due elementi che vede complessivamente sei atleti iscritti, le Staffette, che vedono complessivamente 38 atleti iscritti in rappresentanza di sette squadre ed il Solo, la prova più difficile che vede ben 12 atleti iscritti che percorreranno i 36 chilometri proprio come faranno i professionisti il 4 settembre.

capri-napoli-nuotoTra i 12 atleti iscritti al Solo figurano anche due italiani, due atleti che disputano gare nel Circuito Supermaster FIN, Davide Freschet, M30 della Ranazzurra Conegliano che tra l’altro sarà il più giovane della tipologia di gara con i suoi 29 anni e Matilde Petruzzi, M40 della Otrè.

I più giovani in assoluto in tutta la traversata saranno però tre dei sei componenti della staffetta della Conero Wellness, Filippo Coacci Matteo Lucioli e Marco Franchi, tutti e tre quattordicenni, mentre il meno giovane sarà il Master 73enne ex olimpionico a Roma 1960 Giuseppe Avellone del Flaminio SC, componente della K 317.
Tra i partecipanti ci sarà anche il russo Evgeny Bezruchenko, campione del mondo nella 5 km nel 2000 e nella 10 km nel 2001 che farà parte del team My Swim.

Travaglio sarà ricordato in diversi eventi quest’anno, anche in occasione della gara ufficiale e ultima prova del Gran Prix Fina di Nuoto di Fondo in programma domenica 4 settembre.

Clicca qui per l’Elenco Iscritti alla Capri-Napoli 2016

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

 

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights