I casi di Doping aumentano, altri 45 atleti positivi dalle nuove analisi!

Il Comitato Olimpico Internazionale usa il pugno di ferro, “Gli atleti positivi verranno esclusi da Rio”

L’ombra del Doping avanza ancora purtroppo secondo quanto emerso dagli ultimi risultati dell’inchiesta condotta da Richard McLaren che in seguito ai campioni analizzati nuovamente, rivela altri 45 atleti che risulterebbero positivi, 30 provenienti dai Giochi di Pechino sui 386 campioni selezionati, 23 dei quali vincitori di medaglie, e 15 da Londra su 138 campioni selezionati, provenienti da due sport e nove Paesi, arrivando complessivamente a 98 atleti dopati riscontrati fino ad oggi.

In totale sono 1.243 i campioni di analisi selezionati tra quelli prelevati ai Giochi di Pechino 2008 e Londra 2012 per essere analizzati nuovamente e tutti gli atleti trovati positivi in questa indagine, verranno esclusi dalla partecipazione a Rio 2016. Da vedere quali saranno le tempistiche però, visto che a quanto pare le indagini andranno avanti in altri due step e probabilmente nuove notizie emergeranno solo durante le imminenti Olimpiadi.

La protezione degli atleti puliti e la lotta contro il doping sono comunque le priorità per il Comitato Olimpico Internazionale e proprio per far si di mettere alla pari tutti gli atleti puliti in competizione che a Rio verranno adoperate particolari misure speciali per i controlli, facendo leva proprio sull’esperienza delle nuove analisi fatte sui campioni di Pechino e di Londra.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine