Stefano Garzonio cancella il Record Italiano di Alberto Montini nei 100 rana M35!

Succede dopo 14 anni al Trofeo Città di Busto Garolfo che offre altri due Record Italiani e tanto spettacolo!

Oltre 400 atleti ai blocchi di partenza in rappresentanza di 64 compagini sportive hanno dato vita ieri alla quarte edizione del Trofeo Città di Busto Garolfo organizzato dalla Lombardia Nuoto in collaborazione con Nuotatori Milanesi che ha visto ben tre Record Italiani!
Il meeting disputato come da sua tradizione nel giorno della Festa dei Lavoratori ha rappresentato anche l’ultima tappa del Circuito del NordOvest prima della finale di Tortona del prossimo 17 giugno in una giornata di festa, quella del 1° Maggio, dedicata nell’occasione al Nuoto Master.

Uno dei tre Record Italiani abbattuti resisteva da oltre un decennio ed è stato siglato da Stefano Garzonio nei 100 rana nuotati in 1’04”61 (968,74 punti) con il quale l’atleta M35 della B.Fit Legnano Nuoto  ha cancellato l’1’04”68 di Alberto Montini che esisteva da ben 14 anni.
Da primato nazionale anche Gabriella Tucci, M75 del Malaspina Sport Club sempre nei 100 rana chiusi in 1’57”85 (883,33 punti) con il quale ha depennato il 2’01”43 fatto recentemente da Velleda Cernich e da Laura Battistini, M80 del Malaspina Sport Club nei 100 stile libero chiusi in 1’55”19 (815,7 punti) con il quale è stato cancellato l’1’55”70 del 2016 detenuto da Renata Marting.

I due migliori del meeting sono stati Daniela Deponti, M50 della Brescia Acquarè Mafeco con 1’08”06 e 1012,78 punti nei 100 farfalla e Carlo Arturo Travaini, M50 della Acqua 1 Village con 30”63 e 1010,12 punti nei 50 rana, l’ennesima prestazione in questa stagione da oltre mille punti per entrambi gli atleti. i due atleti si messi in evidenza però rispettivamente anche nei 50 stile libero con 28”79 e 965,27 punti e nei 200 misti con 2’21”07 e 962,29 punti.

A trionfare nella classifica a squadre è stata invece la San Giuseppe-Arese con 36.955,03 punti, seguita sul podio dalla Nuotatori Milanesi con 35.446,90 punti e Rari Nantes Legnano con 35.288,13 punti.

trofeo-master-busto-garofaloBella come previsto la sfida consumata nei 100 farfalla tra Michele Ratti, M30 della Milano Nuoto Master che ha chiuso in 56”67 e 954,83 punti e Andrea Toja, M50 della ASA-Cinisello Balsamo con 1’00”32 e 986,24 punti. I due si sono fatti notare poi anche rispettivamente nei 50 stile libero con 23”82 e 936,19 punti e 50 farfalla con 27”55 e 964,43 punti.

Tra i migliori atleti del meeting segnaliamo infine anche Alessandro Foglio, M30 della Derthona Nuoto con 4’16”43 e 938,42 punti e Chiara Pulvirenti, M35 della San Giuseppe-Arese con 4’46”30 e 933,95 punti nei 400 stile libero, con quest’ultima che si è distinta anche nei 100 farfalla con 1’07”79 e 937,01 punti, Alessio Germani, M50 della Sport Management Lombardia con 28”51 e 931,95 punti nei 50 farfalla e 56”98 e 957,00 punti nei 100 stile libero in cui troviamo anche Sabina Vitaloni, M45 della Derthona Nuoto con 1’04”03 e 934,25 punti, Emiliano Pablo Gallazzi, M40 della B.Fit Legnano Nuoto  con 30”83 e 938,37 punti nei 50 rana, Leonardo Federici, M35 della B.Fit Legnano Nuoto  con 27”21 e 965,82 punti nei 50 dorso e Alberto Sica, M70 della Malaspina Sport Club con 1’26”89 e 966,62 punti nei 100 rana.

Clicca qui per i risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights