World Cup FINA, si chiude con un bronzo per Gabriele Detti

Il livornese a podio anche nei 1500 stile libero di Doha

Cala il sipario sulla seconda tappa del Cluster 2 della World Cup FINA Airweave 2017, affiancata anche da Speedo, disputata a Doha il 4 e 5 ottobre. L’unico Azzurro in gara, come nella prima tappa di Hong Kong di pochi giorni fa, è stato il livornese Gabriele Detti, tesserato per il CS Esercito e Team Lombardia, che porta a casa la seconda medaglia della spedizione in Qatar.

Il 24enne Azzurro, bronzo olimpico sulla distanza agli ultimi Giochi di Rio 2016, allenato dal tecnico federale Stefano Morini, conquista il bronzo nei 1500 stile libero con il crono di 14’48″45 alle spalle del nuotatore dell’Azerbaijan Maksym Shemberev con con 14’43″79 e dell’ungherese Gergely Gyurta con 14’41″84. Nella prima tappa di Hong Kong, Detti, nella medesima distanza dei 1500 stile, aveva portato a casa l’argento con 14’46″44.

sarah-sjostrom-mondiali-world-championships-budapest-2017_2Facendo una panoramica sul resto dei partecipanti, la bionda svedese Sarah Sjostrom trionfa nei 50 farfalla e 100 stile, entrambe davanti all’olandese Ranomi Kromowidjojo, la magiara Katinka Hosszu si impone nei 100 dorso, 100 e 400 misti, il sudafricano Chand Le Clos invece si piazza davanti a tutti nei 200 stile e 100 farfalla. La giamaicana Alia Atkinson fa suoi i 50 rana il sudafricano mentre Cameron Van Der Burgh vince i 100 rana, così come il russo Vladimir Morozov è il pià veloce di tutti nei 50 stile

Clicca qui per i risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Ciro Porzio

Ciro Porzio
Matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*