Nuoto, sale l’entusiasmo per il primo Memorial Mattia Dall’Aglio

Fabio Scozzoli, Marco Orsi, Ilaria Bianchi, Martina Carraro e Laszlo Cseh i primi atleti confermati nel meeting che aprirà il Circuito Nuoto Italia ricordando l’atleta dei Vigili del Fuoco di Modena M. Menegola con un Trofeo Speciale per la miglior prestazione dei 100 stile libero maschili

A poco più di nove mesi dalla sua prematura scomparsa, Mattia Dall’Aglio verrà ricordato nel Memorial a lui dedicato in occasione della prima edizione del Meeting internazionale Città di Imola, manifestazione che aprirà il Circuito Nuoto Italia che dopo il successo riscontrato nella scorsa edizione, prevede l’aggiunta di due nuove tappe per un totale di cinque venues in piscina olimpionica cui si prevedono circa 5mila atleti.

Oltre a Imola, atteso per sabato 26 e domenica 27 maggio, il Circuito ha, infatti, acquisto anche Bressanone con l’Acquarena Cup in programma per il 2 e 3 giugno, che vanno ad aggiungersi al Campus Aquae Swim Cup in programma l’8, 9 e 10 giugno a Pavia, al Rossini Swim Cup in programma il 15, 16 e 17 giugno a Pesaro e al Treviso Swim Cup in programma il 22 e 23 giugno.

«Volevamo crescere e avevamo già deciso di aggiungere nuove tappe rispetto all’anno scorso – ci racconta Aurelio Minini, responsabile dell’organizzazione del Circuito – Confrontandoci con Fabio Scozzoli, che è uno degli atleti che partecipa spesso al nostro Circuito oltre a essere stato un grande amico di Mattia, e con il Presidente dell’Imola Nuoto Mirco Piancastelli, siamo giunti facilmente all’accordo che ci ha portati a organizzare il primo meeting su Imola e dedicarlo all’atleta scomparso prematuramente»

Il format di tutto il Circuito organizzato da Sport Village Events prevede la partecipazione di atleti di categoria Assoluti, ma anche Esordienti A, Ragazzi e Juniores, con il programma gare di Imola che vedrà batterie al mattino e finali al pomeriggio, escluse le gare dei 400 stile e 400 misti che si disputeranno per serie unica e la categoria Esordienti A che gareggerà solamente in serie, senza finali.

«L’idea del Circuito Nuoto Italia è nata prendendo spunto dal fatto che in Italia manca un circuito itinerante come alcuni di quelli presenti invece in altri Paesi, da seguire durante la stagione in attesa degli eventi clou quali Olimpiadi, Mondiali ed Europei – spiega Minini – Il format che abbiamo ideato vede però anche la partecipazione delle categorie Esordienti, Ragazzi e Junior, così da favorire il movimento giovanile. Il progetto è di far crescere questo Circuito negli anni prossimi e inserire alcune altre tappe anche durante la stagione invernale, con l’aggiunta magari di meeting esistenti e ben avviati»

Il Memorial Mattia Dall’Aglio si terrà nella piscina olimpionica del PalaRuggi di Imola, dotata per l’occasione di blocchi di partenza con aletta per la track-start, dove sono previsti oltre 800 atleti, tra i quali è già confermata la partecipazione degli Azzurri Fabio Scozzoli, Marco Orsi, Ilaria Bianchi e Martina Carraro e del plurimedagliato magiaro Laszlo Cseh.

L’intento di Sport Village Events è di organizzare delle vere e proprie “feste del nuoto”, con un montepremi atleti complessivo di circa 30mila euro, materiale tecnico ed altri gadgets, con un finale entusiasmante che vedrà le ultime due tappe di Pesaro e Treviso disputarsi con il fascino delle gare in notturna.

«Ci stiamo confrontando con la famiglia Dall’Aglio – conclude Minini – ma molto probabilmente Mattia verrà ricordato con un Trofeo Speciale che verrà messo in palio per la miglior prestazione dei 100 stile libero maschili»

Intanto proprio in questi giorni è arrivato finalmente al il pm il referto del Centro Specializzato di Padova che porta le indagini per la scomparsa dell’atleta, avvenute in circostanze ancora da definire mentre si allenava in una stanza adibita a palestra presso la piscina dei Vigili del Fuoco di Modena, alla stretta finale.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*