photo by Mike Lewis

Nuoto, Luca Urlando erede di Michael Phelps, si prende il Record dei 200 farfalla!

Il 17enne nuota la specialità in 1’53″84 nell’ultima tappa delle Pro Swim Series siglando il nuovo Record Americano della fascia di età 17-18 anni e il terzo crono mondiale dell’anno

L’ultima tappa delle Pro Swim Series che si è conclusa la scorsa settimana a Clovis, in California, ha offerto uno show inatteso nella finale dei 200 farfalla che hanno promosso Luca Urlando come potenziale erede di Michael Phelps!
Il 17enne, che è già entrato nello scorso anno nel giro della squadra nazionale a stelle e strisce dopo aver nuotato i 200 farfalla in 1’55″21 fissando il secondo all time americano della fascia di età 15-16 anni alle spalle sempre di Michael Phelps con 1’54″58, ha nuotato stavolta la specialità in 1’53″84, chiudendo la finale in solitaria tra gli applausi scoscianti del Clovis North Aquatics Complex.

Per l’atleta classe 2002, premiato nella scorsa stagione con il Swimmy Award Swimmer of the Year per la categoria 15-16 anni maschile, si tratta del nuovo Record Americano della fascia di età 17-18 anni, ma anche del terzo miglior crono mondiale dell’anno!

“Complessivamente sono davvero sorpreso – ha dichiarato Urlando – Non pensavo che avrei avuto il miglior tempo oggi, ma sono davvero felice. Volevo solo cercando di rimanere rilassato e portare a casa una gara nuotata più velocemente nella seconda parte, come mai sono riuscito a fare”

Che sia già nato l’erede di Michael Phelps? Una cosa è abbastanza certa: lui e Caeleb Dressel ne regaleranno delle belle.

In evidenza durante la quattro giorni di gare che ha concluso le Pro Swim Series 2019, anche Erica Sullivan che ha vinto i 1500 stile libero nuotando in 15’55″25, siglando il nuovo personale che rappresenta anch’esso il terzo crono mondiale stagionale.

Qui il video della gara di Luca Urlando:

TYR Pro Swim Series at Clovis | Men's 200m Butterfly

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

ICYMI: Luca Urlando was REAL fast this weekend at the #TYRProSeries…In fact, he was so fast that his 200-meter butterfly time of 1:53.84 broke the 17-18 National Age Group record set by Michael Phelps! 💪👏

Posted by USA Swimming on Sunday, 16 June 2019

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine